ESISTE UNA MATRIX CHE STA' PER ESSERE DISTRUTTA PER SEMPRE

lunedì 30 luglio 2007



Rispettare la legge, rispettare i regolamenti, rispettare le ordinanze, rispettare le normative, rispettare le ingiunzioni, consumare meno acqua, consumare meno energia elettrica, consumare meno gas, non gettare rifiuti dove non ci sono raccoglitori, non sedersi o mangiare in prossimità di monumenti “pubblici” [che pubblici non sono più], non calpestare le aiuole, non cogliere i fiori, non parcheggiare in divieto di sosta, non attraversare la strada dove non ci sono striscie pedonali, vietato bere alcolici dopo le 21, vietato fumare all'aria aperta, vietato viaggiare nella vostra? auto senza cintura, ecc. ecc.

Pagare le tasse, pagare i tributi comunali e regionali, pagare le tasse di proprietà, pagare le multe, pagare gli interessi e le spese sul c/c, pagare l'energia elettrica, pagare le telefonate, pagare il gas, pagare la raccolta dei rifiuti, pagare l'acqua, pagare il mutuo, pagare l'affitto, pagare il condominio, pagare l'ici, pagare per le varie manutenzioni, pagare.. pagare.. pagare.. rispettare.. obbedire.. essere “buoni cittadini”, essere bravi “pagatori”, essere rispettosi e timorosi della “legge”.. la parola d'ordine è: LEGALITA'..!!

ALT... è tutto vero! Orwell aveva ragione.. siamo in Eurasia e il Grande Fratello è qui.

E' giusto rispettare regole e comportamenti che favoriscono e regolano i rapporti con altri esseri umani, è giusto rispettare gli impegni economici con altri, è giusto rispettare la natura e l'ambiente, è giusto rispettare la vita.. nostra e quella degli altri.
Ma è altrettanto giusto insegnare a tutti gli uomini “il principio" che dovrebbe regolare ed equilibrare tutte queste leggi, decreti, regolamenti, ecc. cioè.. Amore altruistico per tutto e tutti.

Senza questa grande “Opera” alla base dell'addestramento delle coscienze umane non ci sono state e non ci saranno “mai” leggi, decreti o regolamenti che possano “modificare” per sempre il comportamento dell'uomo.

Solo la PAURA e il TERRORE possono fare altrettanto ma con una significativa variante: “solo momentaneamente” in concomitanza con la “MINACCIA”! Oppure come prospettato nel prossimo futuro con l'adozione di tecnologie biotroniche che "regoleranno" i comportamenti delle persone.. così tutto andrà finalmente bene. PERO' A CHE PREZZO..?? Nel frattempo all'opposto della medaglia abbiamo la crescita di sentimenti negativi come il senso di oppressione e di insoddisfazione che suscita nelle persone, rancore, odio, vendetta, rabbia, violenza, comportamenti asociali, ecc. ecc.
Tutto questo le “menti” che sono dietro l'instaurazione del Nuovo Ordine Globale lo sanno molto bene e lo usano a loro “favore”. Perchè solo avendo a disposizione “masse” portate all'esasperazione più completa e deluse in tutto dai rispettivi governi si può detenere “il potere” per rivolgere queste immani forze devastatrici contro gli stessi Stati, ma questo è un'altro discorso.

Per tornare al soggetto dell'articolo mi voglio ricollegare alla notizia, assurda ma vera, che i vigili di una nota cittadina hanno effettutato il “loro dovere” multando una Signora ed una bambina perchè stavano mangiando un panino con il kebab sulla scalinata del Municipio nella piazza centrale. Ora a parte (diciamo così) l'importo della multa (50 eurini – equivalente delle vecchie 100.000 lire) c'è da considerare come abbia potuto un sindaco così “creativo” ideare tale inopportuna e ipocrita legge “Farisaica” a danno di coloro che lo hanno eletto. Bisogna domandarsi a che punto di sublimazione sia arrivata la legge da interporre la stessa alla libertà individuale e di coscienza di un “essere” che dovrebbe rappresentare la parte più sublime ed evoluta della vita sulla Terra. Allora non è affatto vero che siamo “dei” e se lo siamo allora vuol dire che siamo “decaduti” proprio come i “mentori” diabolici che dominano l'umanità.
Se non possiamo più fare nulla che non sia “autorizzato” da qualche legge, decreto o regolamento vuol dire che “NOI” non esistiamo più. Non esiste più la coscienza individuale e non esiste più libertà, se non quello che ci dicono di fare.

O meglio per dirla con gli “illuminati”: “La parola libertà, suscettibile di diverse interpretazioni, sarà da noi definita nel modo seguente: "La libertà è il diritto di fare ciò che la legge permette". Tale definizione ci servirà in questo senso, che sarà in nostro arbitrio di dire dove potrà esserci libertà e dove no, per la semplice ragione che la legge permetterà solamente quello che a noi piacerà. (Prot. XII)”.

Questo presupposto dovrebbe far riflettere in primis il “legislatore” in quanto egli detiene un potere “momentaneo” che gli è stato “concesso” dall'Alto e deve esercitarlo con molta attenzione perchè ne renderà conto ad un Tribunale Superiore, e in seconda istanza tutti gli esseri umani che annullano le loro coscienze definendosi “buoni” solo perchè accondiscendono per ipocrisia e per “paura” (di multe, sanzioni o imprigionamento) anche a leggi che non servono affatto a “proteggere” cose e persone ma di fatto a togliere gli ultimi sprazzi di libero arbitrio a quella creatura ex-sublime chiamata UOMO.

Questo mi fa venire in mente quanto accaduto 2000 anni fa'. Era un Sabato e il Cristo insieme ad alcuni discepoli camminava per i campi, essendo affamati i discepoli raccoglievano delle spighe di grano per nutrirsene. Alcuni capi farisei (controllori e legislatori) li videro e li accusarono di trasgredire la “LEGGE” in quanto il Sabato era “vietato” compiere qualsiasi attività.
A questo punto seccamente e giustamente Cristo rispose: “..il sabato è stato fatto per l'uomo e non l'uomo per il sabato..”.

Mi verrebbe da dire a questo Sindaco: “La scalinata del Municipio è stata fatta per l'uomo e non l'uomo per la scalinata del Municipio”.

Poi vorrei dire ai vigili così dediti alla loro benefica attività di aiuto ai cittadini:
“Ipocriti, voi siete al servizio dei vostri concittadini che vi pagano lo stipendio con le tasse, i tributi e... le multe che voi stessi comminate. Dov'è la vostra coscienza se ancora sapete cosa sia? Dov'è la vostra giustizia? Dov'è la vostra bontà? Dov'è il vostro cuore? Avete messo al di sopra della misericordia e dell'Amore una “entità astratta” che chiamate LEGGE e con essa mettete a tacere le vostre coscienze (se ne avete)”.

Con quale principio legislativo fate “pagare”, anche ad un bambino, 50 euro per un semplice “pezzo di pane” oltretutto già lautamente pagato?! E se oggi lo fate per queste “INEZIE” domani “cosa farete” se vi ordineranno per “LEGGE” di manganellare o sparare su chi non rispetta queste ipocrite e farisaiche leggi fatte da un uomo che si crede Dio? LO FARETE, SI'.. manganellerete e sparerete sulla gente, perchè non è tanto lo stipendio che vi spinge ad ubbidire.. ma la vostra mancanza totale di cuore e di coscienza (che vanno intese con intelligenza e conoscenza).

Ecco come la LEGGE, i regolamenti, i decreti, rendono l'uomo: “un egocentrico Golem”.
Senza pensare ubbidisce ad altri uomini che di loro pugno hanno scritto queste cose e perseguitano, affamano, opprimono, picchiano, torturano fino anche ad uccidere altri loro simili.. per che cosa? E' così che il male entra nel mondo e porta violenza e orrore e dolore e infine... morte!
Quale uomo ha il diritto di opprimere un suo simile?
Quale uomo può vietare ad un'altro di mangiare o bere o dormire o parlare?
Quale uomo può esercitare il diritto di far soffrire un'altro uomo?
Quale uomo può avere il diritto di togliere la vita ad un'altro?

Solo chi “crede di avere” l'autorità di essere SUPERIORE agli altri! Chi si crede come Dio! Questo è il peccato originale e origine di tutto il male.. e CHIUNQUE si arroga questo diritto che porti una divisa o meno risponderà di questo SICURAMENTE..!!

Così nello stesso modo grandi imperi economici (privati) si appropriano delle fatiche dei popoli, dei loro beni pubblici, delle loro aziende pubbliche, delle loro risorse agricole, zootecniche, minerarie, energetiche, dell'acqua, ecc.. E poi affamano e assetano i popoli del mondo intero.
Inquinano, sporcano e avvelenano l'aria e l'acqua con le loro megaindustrie dislocate in tutti i punti della Terra e poi “accusano” noi cittadini che siamo i veri colpevoli dell'inquinamento e del “terribile” effetto serra, perchè usiamo l'automobile (che loro producono), usiamo i sacchetti di plastica (che loro producono), non facciamo la raccolta differenziata di plastica, alluminio, vetro, ecc. (che loro producono), usiamo benzina e gasolio che inquinano (che loro producono), ecc. ecc. ecc.

Mentre nel frattempo quando acquistiamo, quello che LORO producono sporcando e avvelenando, noi paghiamo nel prezzo sia la “truffa” dell'ammodernamento di dette industrie affinchè non inquinino, che lo smaltimento dei rifiuti tossici da LORO prodotti, che poi vanno ad essere “smaltiti” avvelenando aria, acqua, animali, colture e persone in tutto il mondo. Poi noi da “buoni” cittadini dividiamo tutte le cosine in contenitori diversi, le carichiamo nelle nostre automobili (che inquinano) trasportandole nei vari punti di raccolta suddivisi per carta, vetro, bio, secco, etc. della nostra città. Alla fine ri-paghiamo per lo smaltimento che poi per alcune industrie è riciclaggio per cui gli scarti così suddivisi vengono rivenduti alle industrie che con due euri si ritrovano nuove materie prime tra le mani. Così non spendono quasi nulla per produrre, ci fanno raccogliere per loro conto la materia prima, ci fanno pagare nel prezzo della confezione lo smaltimento, ci fanno sentire “cattivi cittadini” perchè inquiniamo, ci fanno fare gli operatori ecologici (gratis), ci fanno pagare i costi dello smaltimento tramite le Aziende Regionali e Comunali. Poi dopo tutta questa fatica e i soldi pagati, loro (a parte alluminio, rame, piombo e pochi altri materiali) le portano agli “inceneritori”. SI' proprio così.

Alla fine della fiera ci siamo fatti un mazzo tanto, ci fanno anche pagare e ci ri-avvelenano con i fumi degli incerenitori. Ah.. costruiti con i nostri soldi che poi ci fanno ri-pagare in bolletta.

Vogliamo parlare del gas metano e dei contatori starati che misurano l'aria? Vogliamo parlare dell'aria fresca che viaggia nelle tubature per “aumentare” i metri cubi consumati dagli utenti?
Vogliamo parlare dell'energia elettrica? Dei nuovi contatori elettronici digitali a cosa servono oltre che conteggiare a modo loro i consumi? Di come viene prodotta l'energia elettrica sporcando e inquinando? Delle milioni di tonnellate d'acqua buona che vengono deviate per raffreddare i generatori e che poi vengono “sprecate” gettandole in mare?

Vogliamo parlare del “consiglio” ai cittadini di consumare meno energia elettrica=meno inquinamento? Vogliamo parlare della mancanza di acqua? Vogliamo parlare dello spreco di acqua da parte dei cittadini?

Rispetto all'energia elettrica notate che se fate una passeggiata serale-notturna troverete TUTTE le insegne di negozi, centri commerciali, industrie, ecc. ACCESE per “tutta la notte” in tutte le città d'Italia. Quanti megawatt sono per un paese intero tutti i santi giorni dell'anno?
Mentre noi a casa “dobbiamo risparmiare”, spegnete le lucine di Tv, Pc, DVD, Radio, ecc., mettete lampadine elettroniche a basso consumo (meno luce e virtuale), usate poco lavastoviglie e lavatrice o solo di notte, risparmiate.. risparmiate... però la bolletta è sempre in aumento. Sapete quanto pagano le imprese che consumano energia elettrica per tenere le insegne accese tutta la notte? Andate a chiedere... vi verrà da piangere! I CITTADINI PAGANO PER TUTTI. Meno consumi più paghi=Più consumi meno paghi. Vuol dire chi inquina poco paga di più e chi inquina di più paga quasi nulla!!

Il discorso dell'acqua poi è incredibile. Negli ultimi 30 anni sono stati creati centinaia di bacini “artificiali” che trattengono acqua per scopi “commerciali”, deviazioni artificiali di fiumi verso industrie e agricoltura intensiva che hanno fatto diminuire la portata di acqua. Fonti accaparrate da privati e sfruttate per “imbottigliare” acqua alla sorgente. Quanti milioni di tonnellate di acqua vengono “imbottigliate” all'anno da tutte le “marche” nessuno lo sa esattamente. Andate in un supermercato e contate quante marche ci sono. Chiedetevi come si possano vendere in Italia ed “esportare” nel mondo intero tante quantità inimmaginabili di acqua senza che la sorgente si sia ormai prosciugata.
Manca l'acqua? Ne siete sicuri? Da dove la prendono questi che non gli manca mai?
Ma la cosa più assurda e pazzesca che sento da tutti i “divi”, politici, scienziati, giornalisti e tuttologi: “non sprecate l'acqua”! Io? Voi? Chi spreca l'acqua?
Io la bevo, mi lavo (anche poco per non sprecarla), ci sciaquo due piatti la sera (perchè di giorno uso quelli di carta inquinando la terra), ci cucino la pasta e ci annaffio due piante striminzite. Che poi è quello che fanno quasi tutti. Noi sprechiamo acqua?
Siamo su di un pianeta nello spazio sconfinato, formato da oltre il 70% di acqua, un ciclo biologico chiuso, lo vediamo dallo spazio come una perla BLU piena di acqua.

MANCA L'ACQUA!

Il mare esiste perchè evaporando produce vapore che sale si addensa in nuvole che spostandosi portano l'acqua o la neve a seconda delle altitudini, alimentando sorgenti e pozzi. Queste sorgenti diventano ruscelli e poi fiumi che sfociano in mare e il ciclo ricomincia di nuovo. A questo punto mi chiedo se io apro il rubinetto dove và l'acqua? Nella fogna che va nel fiume che la porta in mare.. se annaffio il prato và nella falda acquifera sottostante (perchè l'erba non la beve tutta), se la bevo io, poi faccio la pipì che va di nuovo nel fiume e poi nel mare, se mi lavo idem, se cucino la pasta l'acqua che scolo fa lo stesso percorso... QUINDI? Chi fa mancare acqua sulla terra? Il popolo o le industrie e le macchinazioni dei potenti della Terra?

E poi non esistono da 40 anni i desalinizzatori? Perchè sulle navi da crociera li usano e in terra no? Perchè in Arabia Saudita li usano da 25 anni e noi no? Non siamo forse circondati di mari? O forse ci stanno prendendo per i fondelli? E perchè ci sono così tante marche di acque minerali che prendono.. imbottigliano.. esportano.. ma perchè negli altri paesi non hanno l'acqua? O la nostra è più buona della loro?

Giornalisti, politici ed “esperti” non pensano a queste semplici deduzioni?

A chi appartiene tutta l'acqua del mondo? A chi appartiene la Terra? A chi appartiene il cibo che viene prodotto dalla Terra? A chi appartengono tutte le risorse del pianeta Terra?

Può un “UOMO” dire onestamente mi appartiene!? La Terra è stata creata per TUTTI gli uomini e non l'uomo per la Terra! La Terra esiste “prima” dell'uomo e ad esso è stata asservita. Ma l'uomo che si crede Dio la usa come fosse casa propria, incurante del vero padrone di casa. Ma il contratto d'affitto è scaduto da tempo ed il vero proprietario sta arrivando per effetturare lo sfratto... dato che non è stato mai pagato l'affitto.

Eppure ai “Padroni del mondo” le bollette sono state regolarmente pagate ed anche molto salate.

Ma esiste una LEGGE Universale a cui nessuno sfugge, come per la legge di gravità e tutte le leggi che regolano il moto dei pianeti e delle stelle che non sono state fatte dall'uomo. L'uomo si è dato delle leggi che hanno prodotto tutto quello che vediamo, a nulla sono servite e a nulla serviranno mai se non si rispettano le Leggi Superiori e Universali. Di questo ognuno renderà conto compresi il Sindaco e i Vigili che multano chi mangia un panino seduto sulla scalinata del Municipio, in quanto saranno giudicati non dalla legge umana che loro fanno rispettare ma dalla LEGGE Divina di cui non tengono affatto conto oggi.

Come sarete giudicati VOI che giudicate gli ALTRI?


B O J S
Liberatoria: Il presente materiale è liberamente copiabile e riproducibile senza alterarne il senso in tutto o in parte citando sempre il Blog e l'autore dell'articolo.



“Di qualunque cosa tu abbia
più bisogno nella tua vita,
il miglior modo per ottenerla
è aiutare altri che ne abbiano
molto più bisogno di te a prenderla”.



Mi si perdoni questo mio OT sugli argomenti trattati in questo Blog e sugli articoli da me scritti sino ad oggi. Ma dopo aver saputo dei dubbi e delle delucidazioni richieste da vari lettori pongo alla vostra attenzione quanto segue sperando che riesca a riflettere luce mentre avanziamo nelle tenebre. Ognuno vi potrà leggere e trovare le risposte che cerca...
Vi prego cortesemente di stampare e rileggere questo testo su carta, con calma e riflessione quando siete soli, scevri da ogni influenza esterna di ponderare punto per punto quanto vi è trasmesso.. solo così potrete trovare la chiave.


Riflesso nel crepuscolo della sera su di uno specchio d'acqua, l'ultimo raggio di sole stava svanendo mentre le tenebre riempivano sempre più l'aria intorno a me. Non c'era nemmeno la luna e le stelle ancora non si vedevano nel cielo.

Ero fermo sulla riva del lago e mi sentii improvvisamente “solo”.. nessuna voce amica intorno a me, nessuna presenza umana intorno a me per kilometri, l'acqua era piatta e immobile, nemmeno un alito di vento, il silenzio e le tenebre ora vivevano la “loro” ora.

Una sensazione indefinibile mi fece “rabbrividire”, ma non era freddo... sentii come una “presenza” alle mie spalle, mi girai ma non vidi nessuno. Allora mi sedetti e aspettai. Non so quanto tempo passò, sò solo che ad un certo punto le stelle nel cielo erano divenute visibili e da quelle immani distanze siderali riuscivano a rischiarare le tenebre permettendomi ora di vedere sempre meglio il paesaggio intorno a me.

Nella mia mente si affollavano pensieri che alla velocità della luce si accavallavano gli uni sugli altri, come se fossi in una piazza piena di gente.

Improvvisamente un rumore alle mie spalle mi fece trasalire.. ma questa volta non mi girai. Tendendo l'udito cercai di percepire ulteriori rumori ma non sentii più nulla.. poi mi accorsi che la mia piazza “mentale” si era svuotata, i pensieri erano spariti, ma questa volta non mi sentii solo.. anzi provai un profondo senso di pace e di quiete come poche volte avevo provato nella mia vita.

Mi sdraiai sull'erba umida e mettendo le mani dietro la nuca iniziai ad osservare il cielo. Era stupendo, pieno di piccoli brillanti che ricoprivano quel tappeto blu vellutato. Era tutto così perfetto, così sublime, così... maestoso, donava felicità e armonia insieme a tanta pace e.. Amore. Possibile, pensai, tutto questo stupendo spazio venuto da una immane catastrofe e devastazione (Big Bang) si sia “fermato” proprio in questa posizione così perfetta? Perchè tra i tanti universi e dimensioni possibili da un tale inconcepibile evento distruttivo è nato “per caso” proprio il nostro Universo così ordinato, così affascinante e come noi lo conosciamo?
Mi tirai su per mettermi seduto e toccando con le mani l'erba intorno a me sentii un piccolo sasso sotto la mano, lo presi e istintivamente lo lanciai nell'acqua, come per scacciare dallo spirito paure ataviche, mi sembrò che il sasso non avesse mai toccato l'acqua, mi parve un tempo lunghissimo.. tanto che mi chiesi: “bè.. dov'è finito il sasso?”.. rimasi in ascolto tra mille perplessità e mille dubbi.. stavo diventando pazzo? Pensai: “forse non l'ho sentito cadere nell'acqua..”, allora tastando con le mani intorno a me cercai un'altro sassolino, infine lo trovai e questa volta con concentrazione lo lanciai davanti a me verso lo specchio d'acqua. Tesi le orecchie per sentire il tonfo... ma di nuovo nulla... a questo punto un pizzico di panico mi pervase la mente.. com'era possibile?

In quel momento mi accorsi che tutto intorno a me era immobile, come sospeso in un'altra dimensione, io stesso facevo fatica a percepire la terra sotto di me, era come se fossi sospeso.. non mi mossi e rimasi fermo tentando di razionalizzare le sensazioni.
Ero perfettamente sobrio (non avevo né mangiato né bevuto nessun tipo di alcolico da più di 24 ore, a causa di un'altra disgrazia familiare) e completamente sveglio.

Iniziai a riflettere.. un pensiero in particolare prese il sopravvento sugli altri... e un baleno luminoso mi esplose improvvisamente nella testa, “io rifletto” cosa?.. (termine che avevo sempre associato al pensiero) ..rifletto luce.. suoni.. vibrazioni.. frequenze..? Se sono in condizioni cosiddette “normali” rifletto lo spirito che ricevo da altri, secondo l'ambiente circostante.. se sono in un ambiente teso e carico rifletterò anche io tali sensazioni.. se sono in un'ambiente carico di amore e felicità altrettanto diverrò uno specchio riflettente tale spirito.. (se uno non ha una potenza in spirito molto potente, tanto da essere “neutro” o “dominare” tali vibrazioni) e quindi anche il mondo intero “riflette” lo spirito dominante del tempo storico.. mmmhh pensai... se il male esiste anche in un solo “essere” esso viene a sua volta riflesso da qualcun'altro che in quel momento si trova armonico o in “sintonia” con tale vibrazione negativa.. quindi ognuno di noi riflette determinate energie e vibrazioni che a loro volta influenzano altri. Se questo accade con le emozioni che sono vibrazioni e frequenza energetiche allora può succedere con tutto.. anche con altri tipi di energie. Sia nel Bene che nel Male!!

Alzai lo sguardo al cielo e sentii il dolore e la sofferenza di tutti gli uomini del mondo, una cosa indescrivibile e immane.. improvvisamente mi apparvero nitidamente nella mente immagini di persone che facevano sesso in ogni modo possibile.. egoisticamente per puro piacere trasgressivo.. nascondendosi e tradendo la fiducia e l'amore dei rispettivi coniugi.. mentre subito dopo immagini di uomini, donne, bambini.. che morivano tra atroci sofferenze mentre delle persone gli iniettavano delle sostanze nelle vene, e poi ancora immagini di persone di bell'aspetto vestite riccamente in luoghi meravigliosi pieni di ogni ben di Dio che sorridevano mentre decidevano della sorte di popoli interi, e ancora immagini nitide di atrocità compiute da uomini armati... vedevo i loro visi allucinati, gli occhi stralunati come fossero “posseduti da forze malefiche” e dall'altra parte i visi sconvolti, terrorizzati di persone sedute in terra con le mani sulla testa, persone comuni, persone semplici, persone come “NOI”... rividi mia madre e mio padre maltrattati mentre morivano, vidi mia madre con le ultime forze premere il pulsante di richiesta aiuto.. la luce rossa accesa e il cicalino che suonava.. vidi l'infermiere uscire nel corridoio staccare il cicalino e infastidito ritornare nello “stanzino privato” dove l'aspettava l'infermiera impaziente di essere “posseduta”.. vidi il viso di mio padre sovrapposto a quello di centinaia di altri visi distorti dal dolore, consumati dalla consapevolezza della morte, dalle inutili cure.. le loro mani tese verso di me... mentre addetti si aggiravano intorno a loro con facce dalle fattezze rettiliane, impassibili, infastidite, disgustate... mi presi la testa tra le mani e iniziai piangere urlando fuori tutto il dolore che proveniva dal mondo intero. Poi piano piano mi tirai su tentando di riprendere il controllo della situazione.

Mentre ero preso da questo fiume in piena di pensieri una forte “vibrazione” mi percorse nel profondo, come una corrente, una sensazione di forte disagio che diveniva mano mano sempre più forte.. era come se qualcosa mi stesse “risucchiando” lo spirito, la coscienza.. iniziai a sudare e lottando con tutte le mie forze cercavo di mantenere in me questa mia profonda essenza con la coscienza di essere io, in quel posto, in quel momento... vidi una luce soffusa che proveniva dalle mie spalle.. percepii nettamente “una forza” invisibile che tentava di risucchiare la mia coscienza... lottai con tutte le mie forze... cercavo di gridare ma non ci riuscivo, nessun suono usciva dalla mia bocca per quanto mi sforzassi... mi “opposi” con tutto il mio essere a quella che definirei “volontà intelligente” che percepivo “ostile”, iniziai a pregare fortemente con tutto il mio essere, con tutta la mia forza e poi improvvisamente come era iniziata.. sparì ogni sensazione... scomparve anche la luce alle mie spalle. In quel preciso momento udii perfettamente due tonfi nell'acqua... i sassolini erano caduti!

Mi accasciai sfinito sull'erba, sudato, con la mente confusa, il cuore che batteva all'impazzata, il respiro affannoso. Passarono minuti lunghi un'eternità, in un vuoto mentale assoluto.
Mentre tutto il mio corpo ancora tremava, alzai di nuovo lo sguardo al cielo con gli occhi completamente annebbiati da un mare di lacrime tendendo le braccia in alto con le palme delle mani aperte come in richiesta di aiuto... una mano si posò sulle mia spalle.. trasalii e urlando saltai in piedi come una molla. Mi girai e vidi nella penombra la figura di un uomo che con voce calma mi disse: “Ti serve aiuto?”

Mi sentii mancare la terra sotto i piedi e le ginocchia cedere, ma le braccia tese dell'uomo mi aiutarono nella discesa verso terra.. sentii nel crepuscolo dell'incoscienza la sua voce ovattata che mi rassicurava.. “va tutto bene”.

“Stai bene?”.. era la stessa voce di prima, intensa e profonda. “Lascia che ti aiuti” e progendomi la mano mi tirò su senza sforzo apparente. Lo guardai tra un misto di vergogna e riconoscenza... anche se nella penombra non riuscivo a vedere perfettamente mi sembrava alto almeno 20 cm più di me (io sono 1,71cm), aveva un abito bianco tutto di un pezzo che rifletteva la luce siderale delle stelle, sembrava un abito medio-orientale, aveva stampato sul viso un sorriso misto tra il divertito e il pietoso come di un padre che trattiene una risata mentre aiuta il figlio dopo una rocambolesca caduta dallo scivolo. Mi sentivo lo scemo del villaggio in una bizzarra situazione.

Mi disse: “capisco cosa provi.. ti và di parlare con me..?”, non so perchè ma mi trasmetteva una fiducia incomparabile era come un vecchio amico. Ci sedemmo sull'erba sempre più umida e mi disse: “non l'hai visto vero?”. Dissi: “Scusa? Cosa dovevo vedere?”.
“L'essere della paura dietro di te, pronto a distruggerti.. non l'hai visto eh?”.
Gli avrei voluto dire: “ahò ma che te stai a inventà?”, ma gli dissi solamente: “No, io non ho visto niente di strano.. solo una strana percezione”.
“Non l'hai visto perchè la tua forza di spirito e la fede che hai sempre avuta dentro espressa tramite la preghiera ti hanno aiutato”. Continuò dicendo: “Se hai fede non devi temere nulla. Abbi fiducia nel Padre del Tutto, nel significato della vita e nel tuo obiettivo, e... non cercare di farcela da solo”.

Lo guardai stringendo gli occhi per mettere a fuoco nella penombra e vidi il suo viso amichevole e gli occhi luminosi che mi penetravano nello spirito. Nella mia vita avevo incontrato varie persone “carismatiche” che emanavano accondiscendenza alla solo loro presenza, ma questo era qualcosa di molto, molto diverso. Era come un fratello, un padre, un amico vero e anche di più.
Non so perchè, ma spontanemanete e senza pensarci gli chiesi: “Cosa è successo stasera?”.
“Il tempo e lo spazio si sono fermati perchè TU hai riflesso un'altra dimensione in questo luogo, che non appartiene a questa realtà. Con essa hai portato anche gli esseri che ci vivono”.
“Non capisco, scusami ma come avrei fatto questa cosa?”.
“Il tuo dolore, la tua paura, il tuo rancore, il tuo desiderio di vendetta, il tuo orgoglio e la tua voglia di risolvere i problemi umani con il tuo metro di giudizio e la parziale conoscenza delle cose”.

Mi faceva sentire male quello che diceva eppure onestamente dovevo in qualche modo ammettere le veradicità delle sue parole. Solo che non capivo come queste mie sensazioni ed emozioni avrebbero potuto fare quello che diceva, eppure nello stesso tempo era come se sapessi tutto e che le sue parole erano solo una conferma a ciò che percepivo in realtà da molti anni. Però, per metterlo alla prova tentai il bluff.
Dissi: “Sì certo, capisco.. allora mi hai visto lanciare i sassi nel lago?”
Rispose: “No, non ti ho visto lanciare sassi nel lago... ma ti ho visto gettare il tuo odio sugli altri!”.
Rimasi di stucco, e mi chiesi come poteva dire una cosa del genere senza nemmeno conoscermi. Chi era e come si permetteva di dare giudizi su di me?
Poiché ero abituato, per motivi di lavoro e personali ad entrare in contatto con persone di tutte le risme umane dai personaggi di potere ai più umili disgraziati, pensai di stare al gioco e di metterlo alla prova. Solo una cosa mi faceva pensare... mi faceva stare bene la sua vicinanza e mi dava grande fiducia ma, non volevo dargliela vinta.

Continuai: “Chi sei e perchè sei venuto ad aiutarmi?”.
“Alla prima domanda risponderai tu stesso quando lo comprenderai e alla seconda non ti rispondo perchè lo sai”.
Non sò il perchè e nemmeno come, sò solo che da quel momento esatto la mia percezione cambiò e tutto mi sembrò naturale e familiare. Tant'è che gli chiesi: “Permettimi di riformularti la domanda, cosa è successo dentro e fuori di me stasera?”.
“Quello che succede tutti i giorni nel mondo intero, solo che le persone non se ne accorgono nella realtà virtuale della Matrice luciferina. Tu sei venuto quì questa sera per stare da solo con il tuo dolore, mentre in realtà cercavi contatto, supporto, aiuto, ma non lo volevi ammettere a te stesso perchè pensavi che nessuno ti potesse aiutare o alleviare le sofferenze. Quindi mentre pensavi smuovevi energie universali in contatto con la tua coscienza ed il tuo spirito. Poi nel culmine del tuo personale vortice vibrazionale-energetico hai preso i due sassolini e li hai lanciati nell'acqua. E come ben sai l'acqua è un catalizzatore di energia, anzi è.. energia in uno stato diverso che comunica con altri stati di vibrazione-energia. Questo gesto “inconscio” al culmine di una concentrazione di energia negativa emessa dal tuo inconscio ha aperto una “porta” spazio-temporale che ti ha connesso con le forze, le energie e le “intelligenze” della dimensione negativa e decaduta in cui vivono coloro che vi dominano da millenni.. perchè a LORO avete ceduto il vostro dominio sulla Terra e su VOI stessi”.

Rimasi senza parole, perchè avevo letto su svariati libri compresa la Bibbia molti di questi concetti. Gli dissi: “Continua...”.
“..il tuo gesto di gettare sassolini nell'acqua, diversamente da quanto avviene quando si gioca armoniosamente, era il risultato di paura, rabbia e rancore repressi a seguito di situazioni negative accadute nella tua vita. Gettare questi “punti” di materia=energia caricati dell'energia negativa del tuo spirito in una coppa piena di acqua=energia di per sé positiva, è stato come inserire la chiave nella serratura di un portale dimensionale.
Ciò che entra in questa dimensione è il diretto risultato della vostra carica emozionale.
Se siete pieni di paure, rancori, gelosie, contraddizioni, menzogne, odio, invidia, desiderio di ciò che appartiene agli altri, orgoglio egoistico, possessione di cose e persone, e tu sai cosa intendo.. VOI stessi date il POTERE al male che entra nella vostra dimensione materiale per soggiogarvi e prendere possesso del vostro mondo, della vostra vita e del vostro spirito.
Il tempo di fatto si è fermato solo per una infinitesima parte di una frazione di secondo che tu non avresti mai e poi mai percepito se non fossi stato “aiutato” a vedere oltre ciò che viene percepito dai 5 sensi che grottescamente vi hanno convinto siano gli “unici” che avete a disposizione. Così come la percezione che hai avuto degli esseri viventi che 'invisibilmente si appropriano delle vostre coscienze e delle vostre azioni'.

La preghiera sincera che hai espresso ha messo in moto le forze del bene che difendono la libertà di scelta degli uomini di buona volontà, e ti è venuto in soccorso lo Spirito dell'Essere "causa prima" di tutte le cose di sopra e di sotto. Colui che è chiamato Dio non solo dall'uomo ma anche da tutti gli altri esseri che vivono negli Universi paralleli. Non a caso il Cristo disse ai suoi primi discepoli che sarebbe andato a preparargli un “luogo”, poiché il Padre ha “MOLTI” luoghi a disposizione.

Purtroppo, oggi sempre di più, molti si mettono in “contatto” con menti ingannatrici e menzognere pensando che siano angeli o puri spiriti. Di sicuro sono “spiriti” ma non altrettanto puri e positivi. Lo Spirito Divino del Padre non si serve più di questi canali per parlare con l'uomo, Egli non usa apparizioni o voci o sogni in questo tempo perchè l'uomo è più evoluto rispetto a secoli fa ed Egli stesso si rivela in maniera progressiva a coloro che sono suoi figli. Mentre le forze oppositrici che vogliono strappare l'uomo in quanto figlio e creatura dal Padre si sono involute e sono rimaste legate a metodi storici oramai superati. Cercano di camuffare tutto questo con nuovi termini linguistici e con tecnologie elettroniche che sono di copertura alle loro azioni.

Sò che moltissime persone oggi tramite le loro sincere ricerche, i loro studi e le loro esperienze di vita hanno raggiunto una buona conoscenza sulle cose che determinano i fatti del mondo materiale e spirituale. Ma tu sai anche che la conoscenza è un'arma a doppio taglio se non è equilibrata dall'umiltà, dalla sincerità, dall'altruismo, dalla fede nella missione del Cristo e dall'Amore incondizionato verso tutti, senza rancore e senza paura. Solo chi ama i propri nemici apre il portale dimensionale che permette alle forze del bene di influire positivamente anche sui cuori duri. Poi se ci sono cuori talmente duri da non recepire nessuna luce spetta solo a Colui che è Origine di tutto operare un giudizio su di loro. L'uomo non può giudicare nessuno perchè con lo stesso giudizio sugli altri arreca un Giudizio Superiore su sé stesso, dato che non conosce niente della Vera Realtà intorno a sé, ma solo quello che oggi gli è concesso sapere tramite la Matrice temporanea”.

Solo una frase usci dalle mie labbra semiaperte: “..Grazie Signore!”
Mi guardò con affetto e disse: “Non sono Signore di nessuno, il Signore è solo uno per tutti noi di qua e di là. Io sono solo un tuo semplice fratello al servizio del bene e dell'Amore del Padre. Che la benedizione scenda su di te e la tua volontà sia unita a quella di tutti coloro che sostengono la Vittoria del Bene su ogni male”.

Mi abbracciò facendomi quasi mancare il fiato.. poi mi guardò fisso negli occhi.. uno sguardo che non dimenticherò mai. Mi parlò con gli occhi e capii il linguaggio dello spirito. Mentre ancora guardavo davanti a me pensando a tutto questo, non lo vidi più con gli occhi carnali, ma solo con quelli dello spirito.. mentre si allontanava salutandomi con un sorriso.

Sentii un calore sulla guancia, come una carezza, e girando la testa vidi sulla superficie dell'acqua ghirigori rossastri che si muovevano disegnando dei fiori, erano i riflessi dell'alba che annunciavano l'arrivo del sole, le tenebre erano dissolte e un nuovo giorno stava arrivando.

Possano i riflessi di questo messaggio arrivare nel profondo dei vostri spiriti aiutandovi a udire e vedere oltre le mie parole, le persone e i fatti odierni la Verità celata a coloro che rimangono ciechi e sordi alla splendente verità dell'Amore Universale.



B O J S 



Consenso: Il presente scritto può essere utilizzato in tutto o in parte dietro richiesta e consenso da parte dell'autore, non omettendo o modificando nulla di quanto usato, e citando l'autore e il Blog.

lunedì 23 luglio 2007


Quantunque, giorno dopo giorno, la situazione mondiale si aggravi sempre più, in moltissimi ambiti, (finanziario, ambientale, socio-economico, culturale...), le persone stentano, se si esclude qualche rarissimo caso, a discernere ciò che è vitale da quanto, invece, è effimero e superfluo. 
Quando il sistema speculativo imploderà, a causa delle sue contraddizioni interne e dei piani per la distruzione dell'economia planetaria, a che servirà avere un opimo conto in banca? Non sarà prioritario avere dei beni reali, piuttosto che ingenti somme di denaro virtuale?

E' nella natura umana questo errore di prospettiva, per cui ci irritiamo per un po' di polvere sulla scrivania, ma se l'aria è piena di invisibili, ma micidiali sostanze inquinanti, alziamo le spalle. Mi è rimasto impresso un episodio: a margine dell'
assemblea-conferenza sulle scie chimiche, tenutasi qualche mese fa a Sanremo. Sebbene qualcuno avesse dimostrato interesse per il problema, l'uditorio si infiammò solo quando fu affrontato il secondo punto dell'ordine del giorno, ossia... la settimana corta!!!

Madri protestano, perché gli orari dell'asilo non sono consoni alle loro esigenze, mentre se i loro figli mangiano alla mensa alimenti geneticamente modificati o se una ciclopica antenna per la telefonia mobile è stata installata proprio vicino all'asilo, non fanno una piega. Gli anticlericali esigono che dagli edifici pubblici siano rimossi i crocefissi e non si prodigano affinché siano denunciati ed impediti gli investimenti delle banche cattoliche in armamenti.

Genitori apprensivi si adoperano onde i figli possano ottenere quel mezzo voto in più che consenta agli studenti di essere ammessi alla classe successiva, laddove, pur essendo stati informati, restano indifferenti di fronte allo scempio delle chemtrails. Sulla lapide potranno incidere la seguente epigrafe: Morì a vent'anni a causa di un tumore, ma fu sempre promosso al liceo.

Certo, sarebbe auspicabile una società in cui fossero risolte molte questioni anche quelle marginali, ma è necessario stabilire delle priorità: primum vivere, deinde philosophari. Anche a chi tenta, in qualche modo di divulgare e di sensibilizzare l'opinione pubblica su temi scottanti, piacerebbe coltivare altri interessi e dedicarsi anima e corpo a materie che lo appassionano. Tuttavia, ha senso che si spenda tutto il tempo per scrivere di argomenti eruditi, mentre il mondo è prossimo alla catastrofe?

Quando la nave sta per affondare a causa della burrasca, ci imbarcheremo tempestivamente nelle scialuppe o penseremo a pettinarci la chioma scompigliata dal vento?
E' comprensibile che i lavoratori chiedano aumenti salariali, ma se si incidesse sul perverso sistema del
signoraggio con i suoi corollari (debito pubblico, anatocismo, riserva frazionaria, il furto del TFR...), non sarebbe più necessario rivendicare incrementi delle retribuzioni, incrementi subito risucchiati nella spirale dell'inflazione.

Bisognerebbe anche saper distinguere i veri valori, dai bisogni fittizi: dopo che sono soddisfatte le esigenze primarie, poco importa se mancano beni voluttuari. Anche in questo caso, però, la visione è quella del cannocchiale: gli adolescenti (e, con loro, i genitori) si angosciano, se non possono acquistare il nuovo modello di cellulare, ma non si curano minimamente se l'acqua che bevono è inquinata, se l'aria è ammorbata, se il cibo è avvelenato, se l'anima è perduta. In questo quadro desolante, hanno la loro responsabilità i media di regime che inculcano paure di fatti inesistenti e, nel contempo, censurano i pericoli reali. Nonostante ciò, non si devono dimenticare le tare della natura umana sempre attenta alle inezie e noncurante delle questioni cruciali, come ci insegna Pascal.

Cerchiamo di vedere la trave che ci sbarra il cammino. Certamente non rischiamo di inciampare nella pagliuzza.


by ZRET

domenica 22 luglio 2007


La teorizzazione completa della Qabbalah, o Cabala, ebraica fu assai più complessa di quanto si possa pensare e si sviluppò compiutamente nel corso di almeno due secoli a partire dal 1100. Si trattò di un complesso lavoro di elaborazione ed esegesi basato sullo studio di due testi fondamentali del passato. Il Sepher Yetzirah e lo Zohar e sulla loro attualizzazione.


Il Sepher Yetzirah, o Libro della Creazione, per lungo tempo creduto composto da un certo Akiba, un rabbino del II secolo, venne redatto in realtà almeno quattrocento anni dopo. Anche se piuttosto breve, lo scritto è ricco di suggestioni e carico di riferimenti esoterici e la sua struttura sapienzale mira a tracciare la strada al neofita che voglia comprendere il mistero della Merkaba, o Visione del Trono: ciò è possibile solo dopo aver approfondito la conoscenza dei trentadue sentieri misteriosi della Sapienza, grazie ai quali Dio ha compiuto la creazione. Di fatto si tratta di una metafora della Conoscenza, visto che tali percorsi simboleggiano null'altro che le ventidue lettere dell'alfabeto ebraico più i dieci numeri di base, detti Sephiroth.


Poprio la volontà di scoprire il senso nascosto di questo testo diede origine a molte sette a partire dal XII secolo. La più nota è probabilmente quella quella fondata da "Giuda il Pio" che battezzò il proprio gruppo Hassidim, con riferimento a un misterioso gruppo di iniziati (vissuto molti secoli prima - ndr) a cui si fa riferimento anche nella Bibbia e dal quale sarebbe poi nato il movimento farisaico (lo stesso che giurò di uccidere Gesù il Cristo - ndr). Essi erano anche conosciuti come i "Pii di Germania", perché fu proprio qui che questa complessa filosofia conobbe la più ampia diffusione. Il loro credo, se da un canto mirava alla promozione della persona come piccolo universo, dall'altro l'assoggettava a un rigido servizio che l'aderente alla setta doveva prestare a chiunque, a partire, ovviamente dai più poveri. In questo modo la Shekkinah, ovvero la presenza di Dio tra gli uomini si concretizzava anche grazie all'opera dell'uomo.


Una lettura completamente differente venne, invece, a partire dai primi anni del 1200 a opera di Ezra Salomon e, soprattutto, dal suo allievo ed erede spirituale, Mose' Nachman. Questi due rabbini, originari di Gerona in Spagna, promossero una nuova visione della Yetzirah che avrebbe influenzato sostanzialmente l'interpretazione successiva. Essi, infatti, vollero scorgervi non più e non solo, la manifestazione presente o futura di Dio e si preoccuparono soprattutto di trovarvi una via verso la Conoscenza. Il Sapere, dunque, diveniva il vero mezzo di affrancamento dell'uomo, grazie alla rivelazione divina: una posizione che avrebbe condotto, di lì a pochi decenni, alla redazione dello Zohar.
E' interessante notare che nessuna di queste sette, però, colse a fondo gli evidenti riferimenti a una nuova Creazione contenuti nella Yetzirah: si trattava di un messaggio di rinnovamento non solo interiore che si sarebbe presto manifestato, il quale apparentemente non venne raccolto.


Discorso differente per lo Zohar che, stravolgendo l'interpretazione dei dieci Sephiroth non più intesi come elementi legati alla cosmologia, ma piuttosto simili ai dieci "passi" da percorrere per arrivare a una nuova gnosi, propose una visione secondo la quale il compimento del Regno su questa Terra finiva per essere già una concreta manifestazione del Trascendente.
Lo scritto attribuito al rabbino Simeone Bar Yoshai, vissuto intorno al II secolo dopo Cristo, venne in realtà redatto da Mosè de Leon, vissuto nella seconda metà del XIII secolo.
Punto nodale del libro è la Manifestazione del "Misterioso tra i Misteriosi", un'Entità superiore immateriale che, decidendo di manifestarsi, produce il primo pensiero da cui scaturisce l'inizio di ogni cosa nei cieli e sulla terra. Questo primordiale pensiero, secondo il testo si chiama Mi, e diviene origine di tutto il Creato e l'Increato. A sua volta Mi crea Elch, e insieme raggiungono la perfezione e l'equilibrio, divenendo Elohim, l'appellativo con cui gli ebrei ancora oggi identificano il Signore Iddio.


Questo complesso rapporto tra elementi creati e non creati si inserisce l'interpretazione delle 10 Sephiroth identificate come differenti manifestazioni dell'unico Elhoim e che rappresentano la sua regalità sapienza giustizia amore presenza sino alla decima e ultima Sephiroth che rappresenta il Regno Avvenire (Malkuth) in cui tutto si compirà. E non tragga in inganno l'apparente similitudine tra le altre che l'anno preceduta e l'interpretazione Zoharista delle Sephiroth: la differenza fondamentale sta proprio nel voler correlare strettamente queste ultime con una visione messianica in cui il Malkhuth diviene una manifestazione stessa della divinità.


Secondo questa visione Mosè de Leon creò una struttura esoterica che divenne centrale per tutta l'interpretazione cabalistica che ebbe origine a cominciare da lui stesso. Non stupisce allora la nascita di diverse sette che nelle pieghe della cabala trovarono la giustificazione ai propri movimenti di stampo esoterico. Il compimento del regno finiva allora per coincidere con la venuta di un nuovo Adamo che tornava per ristabilire gli equilibri che la cacciata dall'eden aveva irrimedibilmente compromesso. Ecco quindi l'attenzione spasmodica e in alcuni casi quasi fanatica che molti di questi movimenti dedicavano all'interpretazione di segni più o meno misteriosi che a loro giudizio si manifestavano in questo mondo, scorgendo in essi segnali evidenti dell'approssimarsi del "Malkuth", alla cui pienezza gli adepti avrebbero partecipato a scapito di coloro che vivevano scelleratamente la propria esistenza.


Alcuni di questi movimenti finirono in tal modo per trasformarsi in vere e proprie società segrete, nelle quali venivano accolti pochi eletti che sarebbero stati i primi a godere della pienezza del regno, quando questo si fosse manifestato. A giudizio dei fondatori solo coloro che si fossero opportunamente preparati con una vita di ascesi e sacrifici a questo evento avrebbero potuto parteciparvi. Naque in tal modo un misterioso sottobosco di gruppi e sette che, pur continuando a rimanere legati alla tradizione ebraica, si strutturarono autonomamente. Da questa base religiosa naque infatti anche una rete di contatti che promosse la reciproca solidarietà tra i propri membri, basata sull'appartenenza ad un movimento.


Secondo alcuni storici tale fenomeno finì per influenzare addirittura l'emigrazione e l'insediamento di alcune delle più note famiglie ebraiche verso il nord europa ove posero grazie a questa misteriosa ragnatela di complicità, le basi per il proprio successo economico.




B O J S

"La peste che avanza", oltre che una metafora, è anche il titolo di un libro pubblicato negli Usa dal Critical art ensamble, un collettivo di artisti. Racconta il caso di Steve Kurtz, in carcere per i suoi studi sull’argomento
Questa è la storia di un libro che l’Fbi avrebbe preferito non leggere. Racconta di una vicenda giudiziaria surreale, di guerre fantasma e arte sovversiva. Il titolo, apocalittico, è "Marching plague" (La peste che avanza, pp. 148, dollari 9.95). Lo firma il Critical art ensamble per Autonomedia, la casa editrice newyorchese di Hakim Bey.

L’11 maggio 2004 a Buffalo, non lontano da New York, Hope Kurtz muore per un arresto cardiaco. I soccorritori, chiamati dal marito Steve, professore di arte dell’università locale, notano nell’appartamento microscopi, colture batteriche in vitro e altri strumenti da laboratorio. Chiamano la polizia e per Steve Kurtz comincia un incubo kafkiano. Il giorno dopo decine di uomini dell’Fbi, protetti da tute bianche, maschere e guanti, perquisiscono la casa e sequestrano computer, libri e tutti i materiali sospetti. Le telecamere della tv riprendono l’operazione, il corpo di Hope è preso in consegna dai federali, Steve Kurtz è arrestato per detenzione di armi batteriologiche.

I Kurtz, insieme da oltre un quarto di secolo, erano tra i membri fondatori del Critical art ensamble (Cae), un collettivo di artisti americani che da 1986 lavora sulle intersezioni tra arte, tecnologia, scienza e teoria critica. A metà anni Novanta il Cae ha contribuito a svecchiare l’attivismo con una serie di performance, video e il libro Disobbedienza civile elettronica (1996) dedicato alle nuove forme della politica nell’era del capitalismo high tech.
Dalla rivoluzione digitale, l’interesse del gruppo si è spostato «sull’economia politica delle biotecnologie», ovvero sulla trasformazione del vivente - geni, batteri, semi - in merce sotto copyright.

Al momento dell’arresto Kurtz lavorava a Free range grain, un progetto sui cibi geneticamente modificati per la mostra The Interventionist del Massachusetts museum of contemporary art. Per l’Fbi era però un presunto terrorista. Poco importava che i batteri in vitro sequestrati fossero del tutto comuni nei laboratori delle scuole.
Il 29 giugno 2004 le accuse di bioterrorismo sono cadute ma rimane tuttora in piedi l’imputazione di frode postale per l’acquisto non autorizzato di colture batteriche che, nel peggiore dei casi, potrebbe costare a Kurtz vent’anni di carcere. Sotto inchiesta c’è anche Robert Ferrell, 60 anni, stimato genetista dell’Università di Pittsburgh e collaboratore del Cae che ha aiutato l’artista americano ad entrare in possesso del materiale.

Il caso ha coinvolto la comunità artistica e scientifica americana e internazionale. Artisti del calibro di Richard Serra, Cindy Sherman e Sol LeWitt hanno donato opere per la raccolta dei fondi legali, il banner "Art is not terrorism" è comparso in centinaia di homepage sul web, la stampa internazionale, dal New York Times a The Guardian, ha scritto decine di articoli ora disponibili sul sito http://www.caedefensefund.org/.

Il processo è aperto. Steve Kurtz, sotto consiglio dei suoi legali, evita di rilasciare dichiarazioni sulla vicenda. A parlare per lui è "Marching Plague", pubblicato da qualche mese negli Stati Uniti (per acquistarlo vedi http://www.autonomedia.org/). Il testo era rimasto impigliato nella rete dell’Fbi ma il Critical art ensamble l’ha ricostruito con pazienza certosina.
Le prime notizie di guerra batteriologica, ricorda il Cae, risalgono all’assedio di Caffa del 1347 quando le forze tartare catapultarono cadaveri appestati oltre le mura della base commerciale genovese. La Morte Nera arrivò in Europa a bordo delle navi in fuga e sterminò oltre venti milioni di persone. Nel Giappone degli anni Trenta del Novecento, Ishii Shiro, scienziato a servizio dell’esercito, costruì un piccolo impero personale sull’intuizione dell’uso dei batteri in ambito militare. Nel 1940 guidava un’immenso programma di ricerca in grado di produrre 500 chili di antrace e 1000 chili di colture coleriche in un mese. Tuttavia, nonostante la grandiosità delle risorse, i frutti delle ricerche, segretissime fino al 1944, non furono mai utilizzati.

Oggi negli Stati Uniti lo spettro della "germ warfare" alimenta un’industria che cresce ininterrottamente grazie alla pioggia torrenziale di finanziamenti governativi. Dal 2001 al 2004 i fondi per programmi di difesa biologica civile sono aumentati di diciotto volte fino a toccare i 14 miliardi di dollari, cifre che secondo gli analisti, sono superiori a quella impiegata nel per i ricerca nucleare all’epoca del Progetto Manhattan.

Nonostante gli investimenti massicci, sostiene il Cae, le armi biologiche rimangono difficili da maneggiare e imprevedibili negli effetti. Come i missili intercontinentali balistici, falliscono un obiettivo chiave - la deterrenza - se inutilizzate, e tuttavia, in un circuito perverso di causa-effetto, le fantasie catastrofiche sul loro uso devono essere riconosciute come reali per giustificare la consistenza degli investimenti.

Secondo il Critical art ensamble si tratta di un’immenso spreco di denaro pubblico dirottato dalla lotta contro malattie come l’Aids e la malaria che continuano ad uccidere milioni di persone in tutto il mondo. Il problema dei programmi di bio-difesa, inoltre, è che coincidono con quelli di bio-aggressione. Così nei laboratori di massima sicurezza americani si producono agenti patogeni per trovare il modo di neutralizzarli in caso di attacco. Non a caso, nell’unico allarme di attacco biologico registrato negli Usa, quello dell’antrace del 2001, la sostanza spedita per posta era probabilmente di origine interna, ovvero creata nei laboratori di massima sicurezza del Maryland.

L’elemento interessante è che le considerazioni del Critical art ensamble sono condivise da una parte consistente della comunità scientifica. Nel febbraio 2005, in una lettera indirizzata al direttore dell’Istituto nazionale della salute statunitense, 758 scienziati hanno contestato il dirottamento di fondi dallo studio di malattie letali alla ricerca su oscuri batteri designati come armi potenziali dall’amministrazione.
Forse sta proprio qui la chiave dell’accanimento contro Steve Kurtz, nella capacità del Critical art ensamble di fare da ponte tra comunità scientifica e quella di artisti e attivisti per sfidare la coltura della conoscenza scientifica come sistema chiuso, governato dalle regole della proprietà intellettuale. «Il Cae assume il ruolo dell’amatore, il non professionista appassionato che avvicina un ambito specializzato come la genetica o la biotecnologia per esporne gli usi al giudizio pubblico» scrive l’artista Claire Pentecost nell’appendice di Marching Plague. L’amatore che fa breccia nel regime del segreto è una figura pericolosa nell’America dopo le Torri Gemelle, dove la paura rimane una carta politica fondamentale da giocare.

Specie quando, come il Cae, chiede l’impossibile: «scoraggiare gli scienziati dal lavorare per o con i militari, forzare le aziende farmaceutiche a produrre antibiotici e vaccini contro le malattie che uccidono, sottrarre i fondi della ricerca sui batteri ai militari e reindirizzarla ad iniziative civili».


B O J S


FONTI:
www.liberazione.it di Miriam Tola

MATRIX E IL MESSIA CLONATO
VIAGGIO NEI REAMI INVISIBILI CHE INFLUENZANO LA REALTA'


di B O J S


Articolo 6 di 12 a seguire




Ci sono errori ed errori.
Da alcuni errori impariamo.
Ci sono altri errori che continuiamo a ripetere.
(...)




PREMESSA

Nei precedenti 5 articoli di questa nuova serie abbiamo toccato alcuni aspetti relativi alla verità spirituale e profetica collegata con le nuove tecnologie e gli accadimenti globali.
Ora ci inoltreremo ancora nella “Matrix” smembrandola dall'interno per permetterci di illuminare le tenebre che offuscano le menti dell'umanità che non vuole vedere e ascoltare. In questo articolo approfondiremo altri aspetti che possano aiutarci a riconoscere l'Anticristo che sarà rappresentato da un uomo, ma che avrà dietro di sè una “struttura” di governo “mondiale”. Molti acclameranno questo governo veniente come salvatore dell'umanità e di tutti i suoi problemi, ed adoreranno il Suo Rappresentante come fosse il messia preannunciato dalle profezie.


E' importante ricordarvi di “rilegare” sempre insieme gli articoli sella serie in modo che alla fine possiate rileggere il tutto in forma cartacea che è la migliore forma di lettura per le riflessioni e il ragionamento. C'è di mezzo la vostra vita e quella dei vostri cari.
E' inoltre mia premura informare i lettori che quanto leggono è di “indicazione” per riflettere e comprendere eventi e situazioni spesso incomprensibili, così come i segnali stradali “avvertono” il conducente dell'automobile. Al conducente è lasciata la libera scelta se prendere in considerazione tali “avvertimenti” e rispettarli o meno assumendosi la responsabilità personale per le conseguenze che ne possono derivare.
Pertanto invece di gettare tutto questo nel cestino e di giudicare queste parole come inattendibili.. vi prego almeno di provare a riconsiderare la vostra posizione di fronte a cose molto più GRANDI di voi stessi.
Diciamo che è quasi sicuro il ruolo che l'Anticristo andrà a personificare, in modo da migliorare la nostra possibilità di riconoscere questo personaggio che inscena una parte speculare rispetto a quella del VERO CRISTO e del suo secondo avvento sul pianeta Terra. La clonazione del Messia è una strategia per ingannare tutti i popoli del mondo, credenti e non, con particolare attenzione a coloro che non hanno mai creduto in Dio.


Cerchiamo di lavorare sulle differenze tra questi due. Dopo tutto, è tramite queste differenze che possiamo poter riconoscere chi è il vero Messia.
Un tale riconoscimento è vitale, perché molte antiche profezie affermano che l'anticristo arriverà sulla Terra poco prima della “rivelazione” del vero Cristo che sarà già invisibilmente presente sulla terra, nella parte terminale dei giorni, per ostacolarne il suo progetto di salvare milioni di vite umane. Così l'anticristo copierà ciò che il Cristo fece sulla Terra. Perciò, quando arriva sulla Terra personificando la seconda venuta di Gesù, molti saranno ingannati credendo che egli sia il Messia profetizzato.


Così, come distinguere tra questi due?


Le antiche profezie indicano come farà tutto questo. Qui di seguito ci sono alcune indicazioni più comunemente note.
Il VERO CRISTO rappresenta il Padre, e così anche le forze del bene. Perciò, il suo spirito parlerà e farà parlare di verità tutti coloro che lo seguono spiritualmente, e nelle persone veramente buone si riconoscerà bene in ogni loro azione. L'anticristo rappresenta le forze del male, egli parlerà bene, ma farà solo cose cattive e distruttive, e così tutti coloro che mostreranno il suo spirito. Poichè la battaglia è spirituale e non carnale! "Perché abbiamo un combattimento non contro l'uomo di sangue e carne, ma contro gli spiriti invisibili del male, contro le potestà dell'aria, contro i dominatori di questo mondo nelle tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nelle dimensioni celesti". - (Efesini 6:12)


Come arrivano? Il discorso ripetitivo nelle profezie ci informa che il vero Cristo arriverà non annunciato, umilmente, ed inaspettato, come "un ladro di notte." Queste informazioni sono ripetute molte volte, per esempio: "Ma il Giorno di Dio verrà; inaspettato come un ladro" (vedi 2 Pietro 3:10); "Ma voi sapete benissimo che il Giorno di Dio verrà come un ladro viene di notte" (1 Tessalonicesi 5:2); "a un'ora quando non l'aspetti" (vedi Matteo 24:44). Dopo tutto, il vero secondo avvento del Cristo è per separare il “grano” dalle “zizzanie”, e durante questa operazione nessuna pubblicità sarà utilizzata. Invece l'anticristo vuole ingannare miliardi di persone e prendere il potere politico su tutto e tutti. Il progetto all'ordine del giorno è creare una realtà falsa su scala vastissima, e impugnare il potere politico con un colpo di mano globale. Per ingannare miliardi di persone anche credenti deve arrivare in una maniera molto spettacolare, con eventi talmente “fantascientifici” con i quali ingannare la gente e fargli credere che il Messia è tornato. Così l'arrivo dell'anticristo deve essere preceduto da una fitta serie di notizie e da una intensa campagna in cui "la televisione avrà un ruolo fondamentale". L'arrivo potrà essere uno spettacolo visibile in ogni parte del globo pieno di luci potenti, effetti tridimensionali, e fenomeni straordinari nei cieli e sulla terra che stupiranno tutto il mondo. (per esempio vedi le parole dalla Bibbia: "Allora, se qualcuno ti dice, 'guarda qui è il Messia! ' o 'oppure eccolo là! '- non lo credete. Perchè sorgeranno falsi Cristi e falsi profeti, e compiranno dei grandi segni e meravigliosi prodigi, tanto, da ingannare la gente eletta di Dio, se possibile"- (Matteo 24: 23-24)


Da dove proviene la loro ispirazione? Durante tutto il corso del secondo avvento del Cristo, egli sarà ispirato e guidato direttamente dall'intelletto universale del Padre. Così, a dispetto di ciò che l'uomo si aspetta (a causa di false interpretazioni delle profezie - ndr) Gesù si sarà spogliato intenzionalmente del carattere soprannaturale della Sua venuta sulla terra per “non privare le persone del loro libero arbitrio e della loro libertà di scelta”. In realtà Gesù creerà tutte le condizioni per un "avvento silenzioso" (solo nella battaglia finale di Armagheddon Egli si rivelerà - ndr). Per esempio, potrebbe "ispirare" una conoscenza quale non è disponibile ancora sulla Terra, e così a causa dell'ispirazione diretta di Dio, coinciderà in ogni aspetto col contenuto delle profezie Bibliche, sorprenderà gli increduli con una serie di coincidenze inspiegabili e con eventi non spiegabili in categorie di pura capacità umana, [etc].


Al contrario tutto quello che l'anticristo farà, sarà ispirato solo dal livello di tecnologia che è stato messo a disposizione degli schiavi umani dagli ET malvagi o “demòni”, ed anche dalla filosofia del parassitismo psichico-spirituale malvagio che questi praticano. Così tutto quello che l'anticristo farà, sarà spiegabile con i principi di:UFO, Camera Oscillatoria, telescopi telepatici, stato di vibrazione telecinetica, impulsi elettromagnetici, microonde ad altissima o bassissima frequenza, [etc]. Le azioni dell'anticristo non differiranno dalle azioni di qualcuno moralmente degenerato che ha in mano l'accesso a tecnologie e apparecchiature molto potenti e altamente tecnologiche con il quale sarà capace di eseguire realtà virtuali sovrapposte alla vera realtà e trucchi molto più evoluti, per esempio, di quelli compiuti dal mago David Copperfield.


Cosa faranno? Le profezie affermano, che il vero Cristo in questo tempo non andrà a compiere miracoli o guarigioni, benchè miracoli e guarigioni “potrebbero” accadere nelle Sue vicinanze. Dopo tutto, in questo tempo la Sua missione è diversa da quella che era al Suo primo arrivo. Invece l'anticristo deve tenere la gente occupata con “eventi straordinari” in modo da avere la copertura necessaria al suo appropriarsi del potere politico mondiale. Così eseguirà numerosi eventi spettacolari in un continuo temporale tale da indurre i popoli del mondo in uno stato di “trance” da “eventi” tale che non si renderanno affatto conto della seconda venuta di Gesù. Se ne renderanno conto solo quando sarà troppo tardi.. dopo aver preso il marchio della bestia (666).


Come operano? Il vero Cristo, farà appello alla conoscenza e alla coscienza della gente. Perciò tramite lo “spirito invisibiledi verità.. andrà a spiegare, convincere, insegnare, dimostrare, condurre, tutte le persone desiderose di Verità e Amore, che vorranno ascoltare ed aiutare altri. Dopo tutto, si potrà riconoscere nelle azioni dei suoi fedeli che il dono più grande di Dio alla gente è il loro libero arbitrio. Perciò il Cristo nell'adempimento del Suo dovere non va a manipolare occultamente la libera volontà delle persone. Al contrario l'anticristo non vuole rispettare la libera volontà della gente. Perciò manipola e forza la libera volontà della gente per schiacciarla, richiede obbedienza cieca, ordina con la forza e il terrore, [etc]. La migliore descrizione della sua operazione è contenuta nelle parole della Bibbia: "La bestia obbligò tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, schiavi e liberi, affinchè ricevano un marchio nella loro mano destra o sulle loro fronti. E che nessuno possa comprare o vendere, se non chi ha il marchio, che è, il nome del bestia o il numero che significa il suo nome" (Rivelazione 13: 16-17).


Cosa faranno sulla segretezza? Ciò che è buono non mai è segreto. Perciò il vero Cristo opererà apertamente e non terrà nulla segreto. Farà in modo che tutto venga scoperto sui segreti delle organizzazioni politiche, economiche, sociali e soprattutto religiose mondiali e di ciò che fanno veramente i ricchi e i potenti della terra. Come dice Gesù stesso: "Poiché non c'è nulla di nascosto che non divenga manifesto, né alcuna cosa accuratamente occultata che non diventi mai nota e non venga mai allo scoperto" - (Luca 8:17). [QUESTO STA GIA' ACCADENDO e le forze nemiche cercano di confondere le menti umane intrucendo milioni di notizie simili che sono mezze verità.. come ben descritto nei protocolli che riporto quì di seguito - ndr]
"Per impadronirci della pubblica opinione dovremo anzitutto confonderla al massimo grado mediante la espressione da tutte le parti delle opinioni più contraddittorie, affinché i Goiym si smarriscano nel labirinto delle medesime.. E questo è il primo segreto..". (Prot. V)
"La letteratura e il giornalismo sono le due più importanti forze educative, e per questo motivo il nostro governo si accaparrerà il maggior numero di periodici. Con questo sistema neutralizzeremo la cattiva influenza della stampa privata ed otterremo un'influenza enorme sulla mente umana. Se dovessimo permettere la pubblicazione di dieci periodici privati, noi stessi dovremmo pubblicarne trenta e così via... Ma il pubblico non deve avere il minimo sospetto di queste precauzioni; perciò tutti i periodici pubblicati da noi, avranno apparentemente vedute ed opinioni contraddittorie, ispirando così la fiducia e presentando un'apparenza attraente ai nostri non sospettosi nemici, che cadranno nella nostra trappola e saranno disarmati..

Si capisce, però, che tutto questo sarà fatto quando sia vantaggioso per noi. Questa opposizione da parte della stampa, servirà anche a far credere al popolo che la libertà di parola esiste sempre. Essa darà ai 'nostri agenti' l'opportunità di dimostrare che i nostri avversari ci muovono accuse insensate, nell'impossibilità da parte loro di trovare un terreno solido sul quale combattere la nostra strategia politica. Queste misure, che sfuggiranno all'attenzione pubblica, saranno i mezzi più proficui per guidare l'opinione pubblica ed inspirare fiducia nel nostro futuro governo. Grazie a queste misure potremo eccitare o calmare l'opinione pubblica circa le questioni quando ci occorrerà di farlo. Potremo persuaderla o confonderla stampando notizie vere o false, fatti o contraddizioni, secondo quello che servirà al nostro scopo. Le informazioni che pubblicheremo dipenderanno dal modo con cui il pubblico sarà in quel tempo propenso ad accettare quel dato genere di notizie; e staremo sempre molto attenti, scandagliando il terreno prima di camminarci sopra.."
(Prot. XII)


Mentre il potere globale dell'anticristo aumenterà la segretezza sulla Terra. Incoraggerà la segretezza, decisioni segrete, diritti segreti, società segrete, conoscenza segreta, [etc]. Davvero sotto il suo regno il "Riserbo Agisce" come dice il profeta Daniele e diviene la legge più importante, durante quel periodo tutto intorno a noi diverrà assolutamente segreto. [come descritto bene sempre nei protocolli - ndr]


"Quando poi arriveremo al periodo del nuovo regime - cioè durante il periodo transitorio che precederà la nostra sovranità - non permetteremo alla stampa di pubblicare qualsiasi resoconto di delitti, essendo essenziale che il popolo creda il nuovo regime talmente superiore, d'aver soppresso perfino la delinquenza. I delitti che avverranno saranno conosciuti soltanto dalla loro vittima e dagli eventuali testimoni oculari e da nessun altro". (Prot. XII)


Cosa insegnano alla gente? Il vero Cristo insegna la “Verità” e “l'Amore Universale” alla gente. Così lascia dietro di sè un'eredità enorme di amore e conoscenza, la quale è eterna da secoli ed è l'inizio di una nuova umanità sulla Terra. Il suo spirito insegna ad innumerevoli persone e fa numerosi discepoli. Invece l'anticristo non ha nessun interesse per la gente e ad insegnargli qualcosa di veramente buono per la vita e la salvezza. Invero si interessa di spingere l'umanità verso la distruzione totale. Così a dispetto del suo arrivo spettacolare ed apparentemente pieno di poteri soprannaturali, non va ad insegnare niente di nuovo o buono alla gente. Non lascia neanche discepoli dietro di lui, ma solo schiavi.. posseduti dal male in ogni loro pensiero ed azione. Nella migliore maniera tutto questo è espresso nella Bibbia: "Guardatevi dai falsi profeti, i quali vengono a voi travestiti da pecore, mentre dentro di loro sono lupi rapaci. Voi li riconoscerete dai loro frutti." (Matteo 7:15-20) - (da ciò che faranno con le azioni nella loro vita e non dalle buone parole).


COME ARRIVERA' L'ANTICRISTO


L'anticristo non ha altra scelta che personificare il Cristo per ingannare il mondo, questo ruolo così unico a cui è "forzato" lo spinge ad arrivare sulla Terra in un modo molto fantascientifico ed in maniera spettacolare. Questo lascia aperte ai profani molte congetture su "quello che se..," per spiegare come deve arrivare in ordine alla riuscita della sua malvagia missione sulla terra nel tempo finale. Per conoscere come deve arrivare, è indispensabile che siate preparati nel modo migliore per riconoscerlo quando apparirà. Il Padre ci ha dato molte indicazioni per riconoscerlo, in modo da non cadere vittime della sua distruttiva falsità. Così questa è la principale firma, o le caratteristiche, del suo arrivo, dal quale abbiamo la possibilità di riconoscerlo:


A) Propaganda vigorosa e massiccia della televisione che precede il suo arrivo. L'anticristo non viene sulla Terra per aiutare la gente, o per insegnare alla gente. Le sue mete sono molto chiare, viene qui innanzi tutto per prendere il potere politico, economico e spirituale sopra il mondo, e per distruggere tutte le attività buone del vero Cristo. Altro scopo fondamentale è forzare nella mente della gente la sua distruttiva filosofia umanistica e la rivelazione della sua presunta divinità. Per distruggere ciò che ha seminato il Cristo e distruggere lo sviluppo spirituale dell'umanità. Questo è il motivo principale del perchè il suo arrivo deve essere ben preparato da una propaganda adatta. Questa propaganda serve a preparare psicologicamente e spiritualmente la gente a dargli il potere politico/spirituale su di loro, e congiungere tutti i poteri della terra nel suo “impero politico-religioso mondiale”. Poichè viviamo in giorni di patatine e coca-cola sul divano.. di tossicodipendenti da televisione, e una propaganda così enorme è impossibile senza l'uso della TV, sara' inderogabile che sia osservata da ognuno in modo da “accecare le menti degli increduli”, come predetto nelle profezie. E in realtà questo in parte stà accadendo già oggi!!


B) Richiede obbedienza. La propaganda della Tv su larga scala quale va a precedere il suo arrivo sarà mirata a una meta: causare “paura” e un'obbedienza cieca in tutta la gente. Questa “strategia” sarà un tema di tutti programmi. Così gli schermi della TV saranno pieni di programmi su questo tema, e tutti questi programmi spingeranno a chiedere alla gente "obbedienza" da parte di tutti, perchè senza obbedienza nel mondo ci sono solo terrore e dolore, e le persone non si chiederanno perché accadono determinate cose orribili, non avranno dubbio, chiederanno pace e sicurezza ad ogni costo, anche a costo della perdita della propria privacy e libertà personale. [Questa fase è già iniziata da un anno e mezzo - ndr].


C) Effetti terribili e spettacolari. La spettacolosa dimostrazione di potere al suo arrivo, per convincere miliardi di persone che detiene poteri portentosi, produrrà un dramma globale di potere. Così al suo arrivo dobbiamo aspettarci una serie sconcertante e spettacolare di effetti, suoni, immagini, ologrammi, formazioni nuvolose terribili e colori mai visti prima nei nostri cieli.





D) Imitazione di profezie. Poiché va a personificare le forze del bene, il suo arrivo deve imitare anche elementi vari contenuti nelle antiche profezie sul secondo avvento del Cristo. Per esempio queste profezie descrivono [in maniera allegorica - ndr] che Gesù apparirà come un lampo che balena in tutto il mondo dall'Est all'Ovest. Perciò, dovremmo aspettarci che quando l'anticristo davvero arriverà, simuli tramite la tecnologia segreta dietro le scie chimiche, una scia di plasma energetico che attraversando l'atmosfera formi un enorme arco ardente nel cielo, disegnando una linea di fuoco da est a ovest.



E) Imitazione di miracoli. L'Anticristo al suo arrivo deve imitare il comportamento del vero Cristo. Così deve produrre miracoli vari e guarigioni come il vero Cristo faceva. Perciò possiamo aspettarci di vedere numerosi eventi spettacolari, molto simili a quelli che ha prodotto il "guru" Sai Baba, con la differenza che questi saranno eseguiti su scala molto più grande. In questi innumerevoli "miracoli" la gente accorrerà numerosa, per vedere personalmente o per essere “guarita".


F) Isterismo Collettivo. L'arrivo dell'anticristo sarà accompagnato da numerosi fenomeni, che si potrebbero definire "proto-ipnotici". Un iter pre-programmato per scatenare "isterismo nelle masse". Questo isterismo delle masse si va a manifestare attraverso eventi politicamente diretti a provocare un certo tipo di disagio e reazione nelle popolazioni mondiali. Che potrebbero essere una combinazione di qualunque cosa possa accadere durante concerti o grandi manifestazioni sportive [per esempio]; masse di persone che svengono, pianto pubblico di innumerevoli folle, insurrezioni o dimostrazioni anti-governative, combattimento vizioso tra folle e polizia, razzie e incendi di edifici governativi, guerre civili, anarchia, [etc.]. E' noto da chi indaga da anni sugli UFO, che durante i rapimenti di persone da parte di UFO viene eseguita una pre-programmazione ipnotica sulla mente dei soggetti coinvolti. Tutta questa gente riceve da questi che qualcuno ha denominato “UFOnauti” delle "missioni segrete" di cui i soggetti rapiti non ricordano coscientemente nulla ma che vengono attivati nei tempi e modi opportuni tramite una sorta di segnali remoti. Attualmente non conosciamo esattamente lo scopo di queste "missioni segrete". Comunque sembra che siano in qualche modo connesse con un appoggio per un "Governo Globale". Così dobbiamo aspettarci, che quando l'anticristo arriva, sia il segnale per attivare il grilletto per queste "missioni segrete". In quel caso i governi umani perderanno completamente il controllo sulla società umana. La massa della gente seguirà i loro suggerimenti post-ipnotici (di questi uomini programmati in segreto che saranno i capi rivoluzionari - ndr) e schiacceranno tutto sul percorso dell'anticristo, come una enorme e incontrollata marea umana.


G) La distruzione di un "importante uomo di potere". Uno degli eclatanti eventi che avrà il gusto di una "commedia nera," è quello che accade subito dopo l'arrivo dell'anticristo. L'anticristo va a spettacolizzare il suo avvento distruggendo un "uomo di potere" [politico o religioso – ndr]. Il punto importante da considerare in questo caso è quello che secondo le antiche profezie Cristo ritorna sulla terra e distrugge l'anticristo. Così poichè l'anticristo va a personificare Gesù Cristo, in ordine ad aggiungere credibilità alla sua figura DEVE DISTRUGGERE QUALCUNO CHE IMPERSONI L'ANTCRISTO. Perciò, sceglie una vittima fra le teste dei capi di "stato o religiosi" di quel tempo, ed allora in maniera spettacolare distrugge questo importante uomo AFFERMANDO CHE QUELLO ERA L'ANTICRISTO..!!

H) Eventi ancora ignoti. A dispetto della sua falsità che sarà camuffata bene, il suo potere non è comparabile a quello del Padre e Creatore del tutto. Perciò, farà vari atti, che sono segnalati dalle antiche profezie. Chi ha fede in Dio e in suo figlio il Signore Gesù dovrebbe cercare questi “segni di riconoscimento”, in ordine a confermare i loro dubbi. Uno di questi è il segno" 666" che è connesso col suo arrivo, o con la sua persona. Ad oggi è difficile dire “tutto” quello che esattamente questo segno potrà essere, benchè di sicuro sarà presente. Per esempio potrebbe nominare 666 delegati al suo parlamento. Ma uno solo per il momento è il “segno” di riferimento: l'imposizione del marchio all'umanità contenente il codice 666. La referenza nota su questo numero è contenuta nell'Apocalisse: "Qui sta la sapienza dell'intelligenza. Chi ha sapienza trovi il significato del numero della bestia, perché il numero significa il suo nome ed è un nome d'uomo. Ed il suo numero è 666" (Rivelazione, 13:18).


To be continued...



B O J S






Liberatoria: Il presente materiale è liberamente copiabile e riproducibile senza alterarne il senso, in tutto o in parte, e citando sempre l'autore dell'articolo.

sabato 21 luglio 2007



" Un giorno, uno splendido essere di nome Gesù disse: "...porgi l'altra guancia". Loro un pò duri d'orecchi capirono: " Porgili in banca". Da allora è nato tutto, la Banca Vaticana (IOR), la banca dei Ministri di Dio...di quale dio però, non lo si è ancora capito".

Premetto che non desidero mancare di rispetto a nessuno, qualunque fede professi, in questo articolo ci sono solo dati di fatto ampiamente documentati e se qualcuno si sente offeso o ferito nel proprio credo è perché prima di essere un credente è un ipocrita, cito l'esoterica frase tanto verace quanto sepolta tra gli scheletri: "nessuna religione umana è più alta della verità". Comunemente si pensa che il Cristianesimo vero insegnato da Gesù ed il Vaticano siano un tutt'uno, ma come vedremo ciò non corrisponde a verità, tanto che la maggior parte delle volte, il Vaticano per i propri interessi lavora in antitesi ai valori fondamentali del Cristianesimo originale. Sembra così assurdo che i custodi della Chiesa di Pietro siano proprio quelli che minano le sue basi?!? Ma non è assurdo nel momento in cui si posa gli occhi sul Vaticano, perché il Vaticano è semplicemente un luogo ricoperto di fine marmo, di inestimabili affreschi... e di scintillanti croci d'oro appese al petto. Il Vaticano non è altro che la gerarchia ecclesiastica, uomini in carne ed ossa con le loro estreme debolezze.


Ma ora entriamo nella purpurea e drappeggiata stanza dei bottoni della Cristianità, il luogo che ha manomesso le fondamenta teologiche, etiche e storiche del vero Cristianesimo originario.

Il Vaticano è una multinazionale, con sedi sparse in tutto il mondo, ha un fatturato annuo stimato in migliaia di miliardi di lire (basterebbero a sfamare milioni di indigenti nel mondo), e come ogni multinazionale che si rispetti ha un forte impatto politico. Molti suoi alti prelati hanno un legame diretto con l'Alta Finanza Mondiale che come si sa è manovrata dalla Massoneria deviata. Difatti molti vescovi e monsignori sono affiliati a queste logge massoniche come i Cavalieri di Malta e la Loggia d'Oriente. Ma diamo qualche esempio concreto di chi dimora tra le mura vaticane.

Criminalità religiosa organizzata

Il potente banchiere Michele Sindona (affiliato alla loggia massonica Propaganda 2 di solito abbreviata in P2) conobbe personalmente Paolo VI quando quest'ultimo era ancora Arcivescovo di Milano, una delle Diocesi più influenti in Italia. Sindona entrò nelle sue grazie costruendo un edificio per la Diocesi stessa. Paolo VI è stato il ponte di collegamento tra questo avido finanziere, l'Arcivescovo Marcinkus, Roberto Calvi (altro affiliato alla P2) presidente dell'Ambrosiano e di Licio Gelli (Gran Maestro della loggia P2).

Questa associazione tra Massoneria-Vaticano-Mafia negli anni '60 ha fatto incassare miliardi di lire al Vaticano stesso ed ai loro "business-priests". Paul Marcinkus non è solo il presidente dello IOR (Istituto Opere Religiose), la Banca Vaticana; è l'eminenza grigia del Pontificato. Per questo Papa Giovanni Paolo II, ha usato la sua carica isituzionale per proteggerlo. I Papi come i presidenti degli Stati Uniti, sono solo paraventi; è la politica dei maestri burattinai: "muovere i fili da dietro le quinte". Paul Marcinkus è stato condannato per la vicenda dei "fondi neri" dello IOR e per il crollo della banca milanese di Roberto Calvi. La Cassazione nel '87 ha annullato i mandati di cattura per "Sua Eminenza" e gli altri responsabili della banca Vaticana. Ma lasciamo che le dichiarazioni di Francesco Pazienza, pubblicate nel libro "La vera storia d'Italia" ci diano una maggiore quantità di elementi cui farci riflettere ed indagare: "Sempre durante il mio impegno presso i Servizi, ebbi la ventura di rintracciare, presso l'avvocato zurighese Peter Duft - il quale era stato consulente del cardinale Vagnozzi e depositario di molti documenti dello stesso - delle carte pericolosamente compromettenti per Mons. Paul Marcinkus. Occorre dire, al riguardo che il Gen. Santovito aveva ricevuto la richiesta da Mons. Luigi Celata, segretario particolare del Cardinale Casaroli, di rinvenire documenti compromettenti per Marcinkus, documenti i quali si trovavano tutti all'estero e, dunque, erano di difficile reperibilità. Tale richiesta si inquadrava nel contesto di uno scontro feroce, all'interno del Vaticano, tra due opposte fazioni: l'una denominata "Mafia di Faenza", nella quale si iscrivevano, oltre al cardinale Casaroli, i Cardinali Samorè, Silvestrini e Pio Laghi; l'altra, facente capo per l'appunto al Marcinkus, alla quale appartenevano Mons. Virgilio Levi, vice direttore dell' "Osservatorio Romano", e Mons. Luigi Cheli, Nunzio pontificio presso l'ONU.

La fazione capeggiata da Paul Marcinkus aveva grossa influenza su Papa Giovanni Paolo II: questi aveva dovuto, proprio all'inizio del suo pontificato, fronteggiare uno scandalo, esploso negli Stati Uniti, di cui era stato protagonista un ordine di Preti polacchi di Filadelfia, implicati in grosse truffe ai danni di banche, con risvolti piuttosto piccanti. Mons. Marcinkus si era opportunamente adoperato per mettere a tacere tale scandalo, officiando lo studio legale newyorkese "Finley - Casey & Associati" e coprendo, in qualche modo, gli ammanchi. L'ovvio beneficio che Marcinkus ne aveva tratto era di poter contare sull'appoggio incondizionato del Papa, il quale, a seguito dell'attentato patito, era però stato messo fuori gioco: non a caso gli attacchi allo IOR e al Banco Ambrosiano si fecero estremamente virulenti e fatalmente insidiosi proprio dopo l'attentato, basti pensare alla coincidenza temporale di questi e l'arresto di Calvi. Anziché consegnare i documenti reperiti presso l'avvocato Duft al Gen. Santovito, che li avrebbe, a sua volta, consegnati al segretario del Cardinale Casaroli, senza che io ne trassi alcun vantaggio, mi rivolsi all'On. Piccoli, affinché mi reintroducesse presso Calvi: avrei potuto ripresentarmi a costui da solo, tuttavia, con il viatico del Segretario della Democrazia Cristiana la cosa prendeva un aspetto affato diverso. Fu per l'appunto a Roberto Calvi che consegnai la documentazione in mio possesso, che tra l'altro era soltanto una parte del fascicolo contro Marcinkus, senza farne neppure una fotocopia. A.D.R. Consegnai a Calvi la documentazione nei primissimi giorni del marzo 1981. Contestualmente erano usciti gli articoli dell' "Espresso" e di "Panorama" sull'organizzazione del viaggio statunitense dell'On.Piccoli. Fu forse per tale ragione che Calvi mi invitò a collaborare con lui...". Le dichiarazioni di Francesco Pazienza sono ulteriormente convalidate dai "Millenaristi", la terza forza che si muove all'interno delle sante mura dei "sette colli". I "Millenaristi" sono una cellula di prelati all'interno del Vaticano, hanno scritto un libro, per denunciare le due fazioni opposte di cui parlava anche Pazienza.

Questa cellula si dichiara disgustata dalla corruzione che giornalmente vede dilatarsi nel Tempio della Cristianità, denunciando molti loro colleghi ecclesiali come affiliati ai vari ordini massonici, alla Mafia siciliana o alla Camorra campana. I "Millenaristi", inoltre, denunciano la dilagante omosessualità come costume consolidato nel Vaticano stesso, ed usata anche come via ad una facile promozione; e gli sperperi in acquisti di ville romane o palermitane, dove diversi prelati passano spensierate serate allietate dalle attenzioni di splendide donne. 


Il motto, di questa multinazionale religiosa e spirituale quanto la Microsoft o la Nestlè (adorano lo stesso dio-banconota del resto), non è il classico "soddisfatti o rimborsati", ma è stato da sempre quello di "soddisfatti o messi al rogo". Naturalmente ai giorni nostri si parla del moderno rogo, cioè il discredito attraverso i mass-media, ed in questo il loro onnipotente dio-banconota li ha generosamente dotati di strumenti mass-medianici. Il Vaticano, grazie alla congregazione dei Paolini, detiene il quarto gruppo mass-mediologico in Italia, dopo Mondadori, Rizzoli e Rusconi. Stampano giornali come Famiglia Cristiana, con il quale ogni settimana vendono milioni di copie. Ciò significa "plasmare" il pensiero di molte persone. Ma ci sono molti altri giornali e libri, tutti con delle vendite notevoli, giornali che usufruiscono di finanziamenti statali, cioè pagati da noi italiani. Ma nel momento in cui la nostra magistratura emette un mandato d'arresto a questi loschi prelati, prontamente il Vaticano si fa forte della sua Extraterritorialità in quanto Stato a se, proteggendo e lasciando completa libertà a questi preti senza scrupoli e senza Dio. E tutto il lavoro della nostra magistratura diventa inutile, con un ulteriore danno economico nei nostri riguardi (le indagini costano). Però per i finanziamenti e per l'otto per mille, l'Extraterritorialità non viene tenuta conto; due pesi e due misure...e due Dei nella Casa del Signore. Se non bastasse il Vaticano ha usato la Rizzoli con i suoi settimanali per fare propaganda e screditare chiunque minasse il prestigio o la popolarità (si fa per dire) della Chiesa. Guardate tutti gli articoli che sono apparsi contro i nuovi movimenti religiosi, la cosiddetta New Age. Quest'ultima, ai loro occhi, si è resa colpevole del reato di aver portato via potenziali acquirenti di prodotti teologici dell'industria cattolica.

Gli oscuri uomini dagli abiti porpora non si riposano mai. Attraverso i giornali boicottano perfino gli stigmatizzati in vita. Basti ricordare lo scomodo (per loro) Padre Pio, e la sua difficile vita a causa del Vaticano. Una volta morto, miracolosamente non lo era più, anzi s'era tramutato in un sant'uomo (se la gente lo ama anche senza l'approvazione della Chiesa, la Chiesa si addegua per poter tenere i fedeli, questa flessibilità ha portato sopravvivenza e potere da 2000 anni). I contestatori Mons. Milingo e lo stigmatizzato Giorgio Bongiovanni (direttore di Antimafia 2000) una volta morti saranno i prossimi paladini della Chiesa? Secondo il " Corriere della Sera ", l'immagine della Chiesa dedita agli aiuti umanitari è strumentalizzata e dell'otto per mille che gli italiani devolvono attraverso le tasse, solo il 46% degli introiti viene usato per opere di beneficienza, mentre il restante 54% viene usato per mantenere la fatiscente struttura pontificia. Per fortuna che Gesù predicò una vita in povertà. Ma non fatevi strane idee, loro sono in assoluta buona fede, è che purtroppo le orecchie sono organi così delicati e si danneggiano subito.

Narco-Business al Vaticano

Ma l'incredibile in casa Vaticano è all'ordine del giorno, pensate che la "Santa Sede" ha fatto di tutto per proteggere Noriega (uomo usato dalla amministrazione Reagan/Bush nel traffico degli stupefacenti della CIA), il dittatore e narcotrafficante panamense ricercato dalla DEA (Drug Enforcement Administration) americana. A Panama c'erano parecchie finanziarie di Marcinkus, Calvi e Sindona e gentilmente Noriega le proteggeva dagli sguardi indiscreti. Lino Christ, l'abate della parrocchia di Rio de Janeiro e corriere della rete brasiliana del narcotraffico è stato arrestato in Svizzera, le sue valigie contenevano nove chili di cocaina pura per un valore superiore ad un miliardo di lire. E cosa dire dell'Opus Dei da molti criticata come una congrega finanziaria camuffata da opera religiosa. Purtroppo l'esecrabile esercito di corrotti e corruttori in seno alla Chiesa è un cancro dall'estensione mortale e unica del suo genere. Di certo il cristiano medio farebbe meglio a pregare nel proprio tempio interiore e fare la carità di persona; evitando di interagire e colludere inconsapevolmente con una Chiesa (scusate l'eufemismo) che odora d'inganno e di morte.


Ma le vie di questo dio-banconota, e di questi uomini senza religione e senza Dio, sono infinite ancora per poco tempo!



B O J S






Fonti:

Tratto da un testo di Archangel

Related Posts with Thumbnails

Online ora


who's online now

Translate



Lettori abbonati RSS



Sostieni questa informazione



SEGUICI ANCHE SUL NUOVO SITO

Google+

Seguici e clicca su Follow




Post più popolari

Ricevi in email i nuovi post


Enter your email address:

Delivered by FeedBurner



Archivio blog

Elenco blog consigliati

Argomenti

verità nwo Fine dei Tempi controllo sociale profezie 666 anticristo 2012 Ordine Globale eventi matrix crollo economico controllo psichico Futuro Svegliatevi crisi finanziaria 2013 Dio illuminati Grande Tribolazione controllo del pensiero disinformazione diritti civili religione segni dei tempi Falsità armi invisibili cambiamento Pace e Sicurezza armi silenziose religione universale 2018 Bestia Globalizzazione Poteri Occulti nuova era cospirazione 2012. Apocalisse Bibbia Economia disastri Anunnaki Rivelazione attualità coscienza scienza società Cabala epidemie marchio popolazione Cristiani veri armi psicotroniche guerra onde elettromagnetiche Babilonia la Grande Leggi Morali Universali Massoneria Propaganda controllo popolazione realtà scie chimiche Alieni CONTROLLO MENTALE CRISIS Occulto YAHUWEH esoterismo new age Extraterrestri Sistema Economico libertà microonde riflessioni 2010 Neuro confusione Vaticano genocidio politica yahushua Leggi causa effetto Unione Europea YHVH elf medicina salute CRISTIANITA' Finanza Satanismo amore cervello crisi economica informazione microchip nanotecnologie sette vaccini Avvento Messia CRISI Cristo Luminari Regno Spirito Transumanesimo frequenza governo malattie Mercati Messyah TETRAGRAMMATON indotti inganno metodo scientifico storia Arhiman DENARO ELOHIM Gesù Islam JEHOVAH Lucifero NOME Oriente Risparmi Uomo Cristico altruismo armi biologiche ebe feste pagane incarnazione ipocriti ricerca Alieni Bugiardi Angeli caduti Apparizioni Mariane Demiurgo EURASIA GEOVA Ibridazione Multinazionali SINGOLARITA' Segnale Digitale Superuomo YAHWEH codice barre complotto farisei intelligenza artificiale solidarietà televisione terremoto yahshua Conoscenza Ebrei Haarp Illuminazione Internet JeZeus Legge Meretrice Messaggio Monti PAPA PROTOCOLLI Qabbala RUSSIA SINGULARITY Signore YHWH alchimia bambini cittadini incontri del terzo tipo magia menzogne moneta unica mondiale paranormale ARMAGHEDDON Androide CAOS EM Pulse EURO Fede Genetica Gnostico Grecia Jesus LAVORO Missione Pubblicità RFID Sionisti Sostenibile ULTIMI GIORNI YAH computer contattati denuncia illegalità influenza media scienza dell'uno 7 torri del diavolo ARMI ELETTRONICHE Anima BANCHE CINA Cattolicesimo Clonazione Cyborg ELOHA ELYAH EVANGELICI Europa Golem Industria Farmaceutica Jezus NUOVO ORDINE MONDIALE Rael SCANNER SCHIAVI SION Siragusa Umanesimo armi psichiatriche controllo biologico cospirazionismo cronaca malattia mentale mondo unito nanoscienze polizia salute. alimentazione scontri segni nei cieli simbolismo subliminale transazione elettronica wireless AMARE ATTENTATI CALIFFATO CORANO CURA Chiesa ELOAH FAMIGLIA Gaia HPV INVASIONE ISIL ISIS Israele Italia KURZWEILL LETTURA PENSIERO LHC Collider Legge del governo MAOMETTO PSICHIATRIA Rivoluzione SAVI Salvatore TELEPATIA TERRORISMO Talmud Terra Torah UMANI 2.0 Vday antitaccheggio apocalisse armi a raggi bioenergia chiesa cattolica consumatori controllo Internet empatia esposto occidente pace pandemia papillomavirus perdono persecuzione uploading della mente violenza 2014 25 dicembre 92 Apostoli BANCA CENTRALE BCE BOJS Baal CONTRO UMANITA' Capodanno DIBATTITO DIMISSIONI ECONOMICO ELI ENERGIA ELETTRICA EU Epifania FALSE DOTTRINE FINE DEL MONDO Fantascienza Gesuiti Giappone HASHEM INTERNAZIONALE Incantesimi JIHAD Lezione MEDIO ORIENTE MUSULMANI NATSARIM NOE' NORVEGIA Natale ORWELL Oroubous PROZAC PUTIN Roccia SCANDALO SENTINELLE SOLIDARIETA' STALKING Santi Signoraggio Sorath T.S.O. Tecnolgia Teocrazia Trattamento Tribunale minori UNIONE Umani Vaticanix YEHWAH antibiotici babele biochip calcio cananei casa collaborazione collasso combattimento corso creazione culto diabete dies Natalis Solis Invicti filistei free energy industria alimentare informatica intermatrix killer libano magia nera metapsichica mk ultra palestinese pasqua pianeta psicogenesi robot sacrifici sanzione amministrativa sfratti tecnologia tesla tifosi tradizioni umanità zucchero 11/9 19 ottobre 1969 2 Testimoni 2.0 2011 2012. Apocalisse. IPV6 2015 2016 2020 3D 66 LEGGI 7 GIUGNO 2014 7 LEGGI 8 marzo 9+2 ACEA ACTA AFFITTASI AI AIDS ALBERT PIKE ALLARME ARABIA SAUDITA ARCA DI GABRIELE ASSOCIAZIONE AVARI Ambientalista Apollo Ari Folman Avventisti BAVLI BINITARISMO BLOG BOLLETTA BOSONE HIGGS BRASILE Beppe Grillo Bioingegneria Blogger CASE CERCA CERCO CERN COMUNITA' EUROPEA CONTRO COSTO CRIMINI CRISTIANI CSI CUSTODI Cancro Caronia Cerimonia Cinema DEDICATO DISCEPOLI DITEISMO DMITRIJ MEDVED DNA DOLOMITI Divina Droni EASTER EDISON EGOISTA EMERGENZA ENEL ENI ESTERO EUROGENDFOR Esseni FALSI PROFETI FAMIGLIE FAMILY FEDERAZIONE FESTA FIGLI Film Francesco Francesco I Freud Frutta Fumo G20 GAS GINEVRA GOOGLE Gea Genesi Giovanni Giustizia Gnosi Gottardo HAMAS HERA HIV Hubble ILLUMIA INTERESSI IOR IRAQ ITALIAN ITALIANA Impresa Inaugurazione Iniziazione Innovazione Iran JANNAH JOB Jorge Jung LEGGI NOACHITE LIBIA LUNA ROSSA Londra Louisa May Alcott Luna MANIFESTAZIONI MECCA MISTERIOSO CONGEGNO/ARMAMENTO MUHAMMAD MUTUI Madre Merkel Montagna Movimento 5 Stelle NOTIZIE OFFER OFFRO Obbligatorio Olimpiadi Ologrammi PESACH PETROLIO PLASMA PREESISTENZA PROFETA PROGETTO DEI SECOLI Padre Pio Pietro Portale Progetto Enoch Project QUANTICO QUANTISTICO Qumran RENT RINCARI RISPARMIO Ravenna SATANA SETTEMBRE 2015 SHARIA SHEMITAH SINDROME SLAVES SOCIETA' SPORTIVE SORGENIA SPORT Sanitario Sophia Sostenibile. Green Stampante 3D Sviluppo TARGETED INDIVIDUAL TEORIA STRINGHE TERNA TETRADE TIME TRAVEL TUTELA The Congress Treno Tunnel UFO UNO VECCHIO ORDINE MONDIALE VIAGGIO NEL TEMPO VIDEO VITTORIO MARCHESI Verde WAR WORK WORLD CUP 2014 accuse affiliazione aiuto alarma alarma allevamenti animali allunaggio anniversario antidepressivi antifumo cambiament cartella esattoriale chemtrails codice della strada combattente coordinamento dea depressione diritti donne donna dossier election day elezioni europei 2012 facebook femminismo femminista focolarini gabriele sandri genere gozzoviglie guardiani horror ideologia incidenti stradali industria automobilistica lato oscuro manifestazione medicinali meteorite mondiale morgellons movimento resistenza popolare numero nuovo occupazione odio omicidio opus dei orgoni origine ISLAM origini cristianesimo paperclip parapsicologia pericoli pillola blu pillola rossa popolari popolo pranzo psicanalisi psicotrope raciti re reincarnazione rituale scrittrice secolare serpente sol levante soldati spirale stato stato di polizia sterilità maschile suicidio torre traforo tsunami ultrà
(c) 2007-2021 by INTERMATRIX. Powered by Blogger.