ESISTE UNA MATRIX CHE STA' PER ESSERE DISTRUTTA PER SEMPRE

domenica 13 aprile 2008

SOTTO MATRIX
(Decima parte)



MATRIX E IL MESSIA CLONATO
VIAGGIO NEI REAMI INVISIBILI CHE INFLUENZANO LA REALTA'


di B O J S



PREMESSA

Poichè in molti oggi hanno sentito parlare del Marchio 666 e circolano molte informazioni al riguardo è giunto il tempo giusto per rendere onore alla Verità.
Come per molte cose in questo mondo anche su questo argomento ci sono tre fazioni che si contrappongo; quelli che dicono che sia il codice a barre o il microchip, quelli che dicono che sia solo una scelta di “intenzione” e di coscienza e quelli che affermano che siano tutte menzogne.
Considerando che ciò che leggerete non è affatto una intepretazione personale e che il Messaggero non è importante rispetto al Messaggio.. fate in modo che queste informazioni possano essere da voi usate per il bene comune e lasciate perdere gli inutili ragionamenti su faziosità che non portano a nulla.
Vi prego ancora una volta di salvare e stampare gli articoli che leggete affinchè vi resti in mano il Messaggio trasmesso da questo Blog... poichè un giorno, se è volontà del Padre, 'scomparirà' e nel prossimo futuro potrebbe essere la chiave di lettura della realtà che vedrete e magari aiutarvi a discernere la scelta giusta tra la morte e la vita.
Possano le persone sagge e umili trovare in questo Messaggio la chiave per decodificare gli eventi prossimi futuri. Leggetelo con calma e approfonditamente altrimenti non lo comprenderete affatto.. poichè la lettura superficiale vi farà rimanere ciechi e sordi.
Che il Padre di ogni cosa vi aiuti nel discernmento tramite il Suo Cristo vivente e operante nel mondo e negli Universi Infiniti.
 
IN VERITA'


Che cosa è il codice a barre?

Nel nostro linguaggio naturale assegniamo ad ogni cosa un nome per poterla identificare di fronte ai nostri simili. Allo stesso modo nei processi aziendali è evidente l'esigenza della codifica degli oggetti, cioè l'assegnazione ad ognuno di essi di un codice che ne consente l'identificazione in maniera precisa ed univoca. L'uso sempre più diffuso dei sistemi computerizzati e dei database ha reso la codifica ancora più facile e vantaggiosa, potendo associare ad ogni codice molti altri dati, quali ad esempio descrizione estesa, caratteristiche fisiche, prezzo, destinazione, e quant'altro sia necessario. Tutte le informazioni sono disponibili in un archivio centrale ed il codice può così essere ridotto anche ad un semplice numero, riducendo di conseguenza anche il numero di errori.
L'idea venne a Norman Jose Woodland nel 1948 Dopo diversi mesi di sperimentazioni ebbe l'intuizione combinando due tecnologie: il Codice Morse ed il cinema.


Ricordando quei momenti disse: "Ho semplicemente allungato verso il basso i punti e le linee del Codice Morse, ottenendo così linee strette e larghe".
Per leggere i dati, volle sfruttare lo stesso sistema "Lee De Forest" utilizzato per la codifica del suono nella pellicola cinematografica: in questo sistema la diversa trasparenza di una zona del bordo pellicola causava una emissione variabile di luce, quest'ultima colpiva una valvola foto-sensibile per trasformare così il segnale in suono.




Poco dopo Woodland venne impiegato alla IBM e proseguì gli esperimenti con l'amico Bernard Silver, col quale brevettò l'invenzione col numero 2,612,994, definitivamente riconosciuta nel 1952, dal titolo "Classificazione di articoli per mezzo di simboli di identificazione". La prima applicazione commerciale del codice a barre fu introdotta proprio da quest'ultima nel 1966, ma la vera esplosione si ebbe nel 1973 per opera del Sig. George J. Laurer un impiegato della IBM. A lui fu assegnato il compito di riprogettare il codice a barre in maniera appropriata per essere utilizzato nell'industria. Gli UPC barcode del Sig. Laurer entrarono nel mondo, con l'introduzione del primo standard di codifica; l'UPC (Universal Protocol Code) il resto è storia. Ma perchè il codice fu chiamato UNIVERSALE? Che sia stato l'inizio della codificazione di “ogni cosa esistente” nell'Universo..?? Vediamo...



A questo seguirono altre codifiche che divennero standard come l'EAN - European Article Numbering, CODE 32-39-128, INTERLEAVED 2 OF 5 / ITF e loro varianti. 

Tutti questi standard hanno comunque una caratteristica che a noi interessa particolarmente, ed è la capacità di codificare in pochissimo spazio una certa quantità di dati. Che sia usata per identificare merci usando: la data, il numero progressivo del documento, tipologia di prodotto, quantità, origine, destinazione, composizione, tipo di vendita, giacenza di magazzino, ecc. o per animali ed esseri umani come nome, data di nascita, residenza, stato familiare, stato vaccinazioni, numero conto corrente, ecc.

Ormai nel mondo e in ogni nostra attività abbiamo a che fare con il codice a barre e tutto è CONTROLLATO attraverso questa tecnologia, che permette di rendere molte operazioni più snelle e nello stesso tempo di controllare in tempo reale molte attività sia di cose che di persone.. come ad es.: dove sono, quante ce ne sono, dove vanno, ecc. Insomma un sistema di controllo e gestione decisamente efficiente. Ma molti lo associano ad un concetto malefico rappresentato dal simbolo numerico 666 ... è possibile che sia una bufala..??


Abbiamo un importante “profeta delle bufale” in quel personaggio di internet che si fà chiamare Attivissimo... noto per le sue molteplici attività di scopritore di inganni e controinformatore di TUTTO. Non è nostro interesse intavolare una rissa di pro e di contro sulle contro-informazioni da esso divulgate, anche perchè ognuno può arrivare a capire da sè eventuali inganni (prima o poi) informandosi personalmente con una “SERIAe corretta ricerca. Quello che ci interessa per ora è sapere che si è [impegnato] nello scoprire la “bufala” del marchio 666... di seguito potete leggere ciò che ha pubblicato:


Un'accusa infamante, anzi diabolica, circola in Rete a carico dei codici a barre presenti sulle confezioni dei prodotti. Ne ha parlato recentemente anche Punto Informatico a proposito dell'iniziativa di un consigliere comunale svizzero che "sostiene che alcuni formati standard usati per i Codici a barre distribuiscano il numero della perdizione satanica."In realtà tutto nasce da un equivoco di fondo: il "666" si anniderebbe, secondo i sostenitori di questa teoria, nelle coppie di righe sottili all'estrema destra, all'estrema sinistra e al centro di ogni codice esistente. Orbene, la cifra 6 viene indicata da due righe sottili: quindi "6-6-6". Giusto?

Sbagliato. Queste righe estreme e centrali, infatti, non rappresentano alcuna cifra all'interno del codice a barre: [sono semplicemente le linee di riferimento che servono al dispositivo di lettura per capire dove inizia e dove finisce il codice]. Visivamente somigliano in effetti a quelle usate per indicare la cifra 6, ma in realtà la loro spaziatura è differente.I dettagli sulla struttura dei codici a barre sono disponibili nei link segnalati da Wikipedia e nel sito di George J. Laurer, inventore del codice, che ha un commento esasperato da fare a proposito di questa storia. Ne consiglio la consultazione prima di scorgere Satana annidato da qualche altra parte. Fra l'altro, l'attribuzione del numero 666 come simbolo di Satana è tutt'altro che conclamata ed è in effetti una leggenda metropolitana dentro la leggenda metropolitana: una credenza tramandata per sentito dire, ma di cui nessuno va a controllare le origini.Infatti, come si può leggere per esempio sulla Wikipedia in inglese, le primissime fonti bibliche usavano invece il numero 616 o 665, e molti studiosi ritengono che la Bestia non sia Satana, ma l'imperatore Nerone o Domiziano (il cui nomignolo derisorio era, guarda caso, "la bestia" fra i romani, i greci, i cristiani e gli ebrei). - (Fine citazione).

Innanzitutto, il numero 666 NON è affatto il [simbolo della perdizione Satanica] come “ERRONEAMENTE” afferma. La leggenda metropolitana è quella che lui stesso propina a seguito della 'visione' serale di molti film della serie 'demonika', che hanno falsamente propinato alla gente [ignorante] di cose spirituali.. che il 666 sia, appunto, il marchio di Satana. Giusto..? Sbagliato..!!
 

ESSO E' MOLTO DI PIU' CHE UN SEMPLICE SIMBOLO DI QUELLO CHE 
E' CHIAMATO SATANA

Proprio la stessa profezia scritta in Ap. 14:18 dice: “Quì sta la SAPIENZA: chi ha INTELLIGENZA calcoli il numero della bestia, poichè ESSO E' IL NUMERO DELL'UOMO; e il suo numero è seicentosessantasei”.
Se anche lo stesso 'Anti-Bufale' riflettesse e andasse a controllare le scritture [prima di pensare] non darebbe in pasto ai lettori le [SUE] BUFALE.
Di seguito riporta le informazioni che a sua volta “riporta” anche Wikipedia in inglese (prese da chissà quali seri studiosi) sull'ipotesi che i primi scritti usavano invece il numero 616 o 665 ... a parte che la cosa è una GRANDE bufala [ancora oggi], ci si chiede come abbiano verificato tali informazioni. D'altra parte si sà invece benissimo [COME] Wikipedia sia compilata e ampliata da MOLTEPLICI MANI tutti i giorni dell'anno.
E' risaputo infatti che è l'enciclopedia [?] più “Magikina” (Wicki) della storia perchè viene aggiornata (leggasi = modificata) di volta in volta.. un pò come accadeva in 1984 di Orwell dove le notizie erano continuamente “verificate” e “modificate” in funzione del Potere. Quindi..?? Possiamo immaginare con quale [autorità] essa divulghi certe informazioni.

Infine scrive che “molti studiosi”, ma chi siano questi non si sà, indichino nella figura della Bestia, l'imperatore Romano Nerone o Domiziano.. come dire: Attenti.. che anche nel passato credevano alle storielle, quindi una vera bufala per dirla alla sua maniera. Bene!

INIZIAMO IL VIAGGIO NELLA MATRIX

Il codice a barre è formato da una sequenza di barre e numeri inframmezzati da 3 (tre) barre che sono chiamate “guard bars” e servono allo scanner che legge il codice come punti di riferimento e "costrittori" per la corretta decodifica della sequenza dei dati contenuti nello stesso. Quì sotto l'immagine:

Queste 3 barre sono state identificate con il numero 6 anche se sotto di esse non appare nessun numero, visto che sono identiche a quella che corrisponde al numero 6 all'interno del codice.. come ben si evince in quest'altra immagine di seguito:




Molti affermano che all'interno del codice a barre sia inserito in maniera [nascosta] il numero 666 che si riferisce al marchio predetto nell'Apocalisse. Ma è davvero così..?? 

Il Sig. George J. Laurer, che ha ideato la “tecnologia del codice” [tramite le tre barre di guardia], dichiara che è stata una scelta [..CASUALE..] quella di mettere le barre di "costrizione" che sono uguali al numero 6 contenuto nella codifica.. e si affanna a dichiararlo pubblicamente. Perchè tanta ansia..?? Chissa..?? Ma NOI che siamo scevri dalla menzogna e dall'inganno dichiariamo la Verità. Per cui 'tecnicamente parlando' per amore della Verità possiamo dire che il numero 666 non è contenuto nel codice a barre..!! Perchè..?? Ecco la verità "tecnica"... Il numero 6 e le tre barre di guardia non sono le stesse. Sembrano essere identiche, ma sono diverse nel [formato binario]. Le barre di guardia all'inizio e alla fine [sinistra e DESTRA] sono formate da "barra-spazio-barra" o "101", quindi da tre unità binarie. La barra di guardia centrale è formata da "spazio-barra-spazio-barra-spazio" o "01010", quindi da cinque unità binarie. Mentre il numero 6 all'interno del codice tra le barre di guardia è codificato ''barra-spazio-barra-spazio-spazio-spazio-spazio'' o "1010000", quindi da sette unità binarie. Pertanto, dalla prospettiva della matematica binaria di un computer il numero "666" non è tecnicamente, nell'UPC barcode... TECNICAMENTE... come potete osservare nell'immagine sotto..!!


MA...
Guardate di nuovo... Tutte e tre le barre di guardia contengono comunque TUTTE e tre la sequenza "barra-spazio-barra" o "101". E c'è solamente un numero, nei 20 numeri che possono comporre il barcode, che contiene il modello "101".. e quel numero è la codifica del numero 6 corretta. Non il numero uno, o due, o tre, ecc. ma solamente il numero 6 corretto. L'immagine sotto è l'esatta decodifica di ogni numero che compone il codice a barre.



Possiamo notare nella parte superiore che rappresenta i dieci numeri inseribili nella parte sinistra del codice, dopo la barra di guardia iniziale e prima della barra di guardia centrale, che il numero binario 6 (cerchiato in verde) è l'immagine in negativo [come per tutta la serie dei numeri posti nella parte destra] nella forma [010] del numero che appare sotto (cerchiato in rosso) che identifica il numero 6 che viene inserito nella parte DESTRA del codice nella forma [101] e che è lo STESSO delle tre barre più lunghe che vengono usate [ufficialmente] come “guard bars”... domanda: Perchè nella DESTRA del codice è stato codificato il numero 6 nella stessa maniera in cui appare nelle 3 barre di guardia..?? 

Per puro caso.. è la risposta ufficiale..!! 

Questa [anomalia] ci fà ricordare qualche cosa su di un marchio sulla mano [DESTRA] (Ap. 13:16)... ma sarà sicuramente “un caso”..!! 

Dalla prospettiva di un computer il numero "666" non è tecnicamente, nell'UPC barcode. Ma dalla prospettiva di una creatura umana.. SI', l'aspetto del 666 è proprio lì..!! 

Un consigliere comunale di Gordola, Dante Davide Scolari ha presentato alle forze dell'ordine ticinesi una denuncia contro ignoti, raccontata da Ticino Online, in cui si legge: "Facendo riferimento ai codici UPC (Universal Product Code) ed EAN (European Article Number), alla simbologia che è presente e veicolata a un livello subliminale, nonché al loro utilizzo a scopo pubblico, commerciale e amministrativo, con la presente sporgo denuncia penale contro ignoti per perturbamento della libertà di credenza e di culto (art. 261 del Codice penale svizzero), per discriminazione razziale (art. 261bis) e per ogni altro reato che verrà evidenziato in sede di accertamento istruttorio". in Svizzera Scolari scrive nella sua denuncia: "Allo scopo di delimitare il marchio in due parti distinte, i codici UPC ed EAN presentano, oltre ai caratteri relativi alle dieci cifre, anche due caratteri di start/stop (nelle estremità del codice) e un carattere di controllo centrale, che vengono rappresentati con due barre fini e strette (sequenza: 101) e che delimitano le informazioni contenute nel marchio. Questi caratteri sono riprodotti nel marchio senza indicazione numerica e con le barre più allungate rispetto a quelle degli altri caratteri (...) La rappresentazione dei caratteri di controllo mediante le barre utilizzate per la codificazione della cifra 6 è stata adottata nei codici UPC ed EAN in maniera del tutto arbitraria, poiché essa non è determinata da alcuna necessità di tipo logico o probabilistico ma dipende unicamente da una scelta iniziale, [arbitraria e non necessaria]. In tutti i casi, ne consegue che i codici UPC ed EAN adottano arbitrariamente, per la determinazione dei caratteri di controllo, tre coppie di barre che, messe assieme, hanno quale significato il numero 666. In conclusione, in ogni marchio dei codici UPC ed EAN è iscritto - in modo simbolico e subliminale – il numero 666". Secondo Scolari "è evidente ed incontestabile (...)". 

Giovanni nell'Apocalisse dice: “..e obbligò tutti a prendere un [Marchio] sulla mano destra o sulla fronte..” (Ap. 13:16) ... E' interessante notare che la parola Greca tradotta "marchio" è “khar'-ag-mah” (Charagma) e significa letteralmente “stampato, impresso, inciso”.

Robert Van Kampen, nel suo libro “Il Segnale”, 1992 p. 231 dice: “La radice di charagma viene dalla parola [charax] che in greco vuol dire 'una palizzata', 'un recinto di paletti'. Quando uno comprende che questa specifica parola fu usata solo a posteriori nel primo secolo, e noi vediamo oggi l'uso del codice a [barre] computer-relativo, noi troviamo la possibilità che questa divenga più di una realtà nei nostri giorni".


La ragione per cui Giovanni usò la parola 'charagma', piuttosto che 'stigma', potrebbe essere che lui stava descrivendo un 'marchio' con linee verticali... un "codice a barre".
Una esauriente ricerca in varie concordanze linguistiche della Bibbia ci informa che: 

5480 - charagma, khar'-ag-mah; dalla stessa radice come 5482 (charax) un graffio o incisione, i.e. stampa (come un badge), o figura scolpita (statua) - impresso, marchio. 

5482 - charax, khar'-az da charasso (focalizzare un punto; attraverso l'idea di graffiare); un palo, i.e. una palizzata o rampa (tumulo militare per circumvallazione). 

Il Dizionario Noah Webster in Lingua inglese (un must per un ricercatore della Bibbia serio!) definisce palizzata come segue: “Recinzione con uno steccato, un recinto o fortificazione che consistono di una fila di pali o pali aguzzi piantati fermamente nella terra. Nelle fortificazioni, i pali sono messi separatamente con spazi di due o tre pollici, paralleli al parapetto in una via coperta, prevenire fughe e intrusioni”. 

Tutto questo ci fà pensare alle [s-barre] di una prigione ... a qualcosa che imprigiona ... “e poi i numeri del codice identificano” ... non è forse vero che i PRIGIONIERI vengono “numerati” e messi “dietro le s-barre”..?? 

Questo dimostra che Giovanni stava descrivendo proprio il codice a barre..?? Sì.. ma sotto un aspetto molto più profondo e complesso.. NON SI RIFERISCE SOLO AD UN SEMPLICE MARCHIO. Poichè nella visione datagli da Dio lui [vide] che fu messo un “marchio di identificazione” sulla gente, lo ha descritto secondo la lingua del suo tempo. Pertanto se ha usato 'charagma' al posto di 'stigma' di sicuro un [avvertimento] e [indicazione] per quelli che hanno occhi per vedere e orecchie per udire, esiste certamente. 

Se anche il vecchio codice fiscale che tutti conosciamo stà per essere SOSTITUITO dalla tecnologia basata sul codice a barre e di cui ho scritto poco tempo fà > QUI' < ... vuol dire pure [qualcosa].. e lasciamo stare le giusificazioni [?] ufficiali. E poi guarda caso anche il sistema giuridico nazionale si stà adeguando al codice a barre. Di seguito potete leggere la nota ANSA: 

Si è così avviato e portato a compimento, con il prezioso contributo della Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza Forense ... un progetto di traduzione degli atti del procedimento civile in un codice a barre. La peculiarità del sistema consiste nel fatto che il codice a barre (bidimensionale con codifica PDF417) contiene anche l’intero documento processuale nonché i dati destinati ad essere riportati, all’atto della iscrizione, nei registri della cancelleria, e consente perciò la lettura in tempo reale del ricorso e la sua importazione nel sistema informatico della Corte con: a) notevoli economie di risorse, assolvendo il personale dell’ufficio dal gravoso compito di trascrizione dei dati necessari per la registrazione dell’atto; b) notevoli vantaggi per il difensore, che potrà ottenere la registrazione dell’atto in tempo reale e conoscere sin dal momento del deposito il numero di ruolo del suo ricorso; c) enorme vantaggio per i magistrati della Corte e per gli stessi avvocati, che potranno consultare, anche attraverso il relativo portale, i documenti in formato elettronico in tal modo resi disponibili nel fascicolo. Il nuovo sistema informatico manterrà, ovviamente, le funzionalità del sistema precedente, tra le quali giova segnalare quella che consente agli uffici di merito l’accesso, attraverso la rete giustizia (RUG), nel sistema informatico dei registri di cancelleria ed in modo particolare il controllo ed il riscontro, da remoto, dell’iter processuale dei ricorsi che interessano i rispettivi provvedimenti giudiziari”.
Link: http://www.cortedicassazione.it/ 


Quanti vantaggi ci ha portato nel mondo il codice a barre..!!? 

L'unica limitazione è la quantità di dati memorizzabile in un unico codice anche se quelli più in voga sono a 128 bit di codifica. Ma la [capacità] di memorizzazione dati all'interno del codice a barre è ormai sorpassata grazie alle nuove tecnologie con l'ausilio dei TAG basati sull'RFID – Radio Frequency Identification e con il successivo e più performante Microchip.. ma di questo parleremo tra poco. Ora soffermiamoci sul punto che ci interessa:   

E' DAVVERO LA TECNOLOGIA DEL CODICE A BARRE ALLA BASE DEL MARCHIO 666
descritto nell'Apocalisse?


Cosa è il TAG RFID? 

E' un sistema di identificazione automatica a radiofrequenza (RF) è costituito da un microcircuito dotato di antenna, detto Tag o transponder, e da un dispositivo di lettura a radiofrequenza che riceve e decodifica le informazioni in esso contenute. Le informazioni lette sono successivamente trasmesse attraverso una rete wireless ed elaborate e/o archiviate.

In genere il dispositivo è passivo capta la Radio Frequenza inviata dal lettore e ne ricava l'energia necessaria per il funzionamento per trasmettere i dati richiesti. E' come un qualsiasi apparecchio che si accende all'arrivo di un impulso elettrico, e in questo caso esso arriva via radio.. cioè l'energia necessaria al suo funzonamento la porta l'onda radio. Ma ci sono anche dispositivi attivi, autoalimentati (ne parleremo in seguito). Le funzionalità di base sono la modulazione a RF e la trasmissione del codice (es. 128 bit lo stesso del codice a barre UPC o EAN 128) contenuto nella memoria. Abbiamo dunque la TRASPOSIZIONE del SEMPLICE codice a barre stampato su di una superficie, in un sistema elettronico miniaturizzato più efficiente con la naturale conseguenza logica che il VERO CODICE A BARRE E' CONTENUTO NELLO STESSO 'Tag Rfid'.. ovvero un Microchip..!!


Questo nuovo codice a barre elettronico rispetto al vecchio ha funzionalità avanzate come: l'aggiornamento dei dati in memoria, la riprogrammazione della logica, la crittografia e la lettura di sensori anche posti a molta distanza.

 


Vantaggi rispetto al vecchio codice a barre

Vecchio codice a barre:

1) Deve essere in vista rispetto al lettore;
2) Indica solo dati limitati a cui si riferisce Standard UPC, EAN; 


Nuovo codice a barre RFID: 

1) L'interazione a radiofrequenza permette l'identificazione da remoto'';
2) È possibile leggere più di un'etichetta allo stesso tempo;
3) L'etichetta è in grado di memorizzare un'informazione che contraddistingua univocamente il singolo oggetto, ovvero un puntatore al record relativo all'oggetto all'interno di un opportuno database ;
4) EPC (Electronic Product Code): standard universale per l'assegnazione di identificativi univoci, che raggrugga e unifica tutti i codici;
5) Costo attuale di un tag passivo: circa Euro 0.05;


Applicazioni

Identificazione dei prodotti, automatizzazione dell'inventario, operazioni di cassa, tracciamento del percorso del prodotto attraverso le fasi di produzione e distribuzione, fino alle procedure di smaltimento, scaffali intelligenti'' (es. Auto-ID / Gillette / Wal-Mart), gestione della manutenzione, sistemi di pagamento automatico (Transazioni elettroniche), sistemi di controllo e tracciamento accessi di mezzi di trasporto (Telepass), controllo di accesso e identificazione di mezzi e persone ad edifici e aree protette, identificazione di libri/video/cd musicali, identificazione e tracciamento di capi di abbigliamento, identificazione e tracciamento di animali, identificazione tracciamento di persone, ecc. Per farla breve possiamo affermare che le applicazioni cui si presta il nuovo codice a barre elettronico sono pressocchè INFINITE. 

Gli sviluppi attuali 

Allo stato attuale il codice a barre elettronico è ormai presente dappertutto. Per esempio, tutti usiamo uno strumento di RFID, ovvero il Telepass. Se le Autostrade cedono o vendono i loro dati di transito ad un soggetto che ne trae statistiche e se le banche fanno lo stesso per i dati di utilizzo dell'addebito mensile dei pedaggi, diviene possibile la correlazione tramite gli importi, ed altri soggetti potrebbero conoscere dettagliatamente non solo gli spostamenti di un'auto (per questo basta il solito telefonino) ma anche il tipo di acquisti fatti e reltivi spostamenti del soggetto. 

Ci sono i biglietti per assistere agli spettacoli sportivi di nuova concezione: contengono RFID. I biglietti cartacei hanno integrata una tecnologia offerta dalla Philips denominata : MIFARE ULTRALIGHT IC che impiega trasponder passivi ISO 14443A a 13,56 Mhz, già diffusa tramite biglietti per trasporti urbani, teatro, cinema (come volevasi dimostrare..). Si tratta del primo impiego su larghissima scala (milioni di pezzi). Per la lettura degli RFID trasponder inseriti nei ticket cartacei sono stati installati lettori integrati direttamente nelle strutture appositamente modificate degli stadi. Questo diverrà la norma per ogni genere di divertimento o spettacolo. 

Ma i campi di applicazione degli RFID sono innumerevoli: Michelin e altre industrie simili le stanno inserendo all’interno dei propri pneumatici così da facilitare la gestione dei magazzini (oppure per sapere dove sto andando?). Una volta montate su un’auto, le gomme possono essere associate al numero di matricola della carrozzeria, scoraggiando eventuali tentativi di furto. Inoltre le fibre ottiche interrate in tutte le strade del paese (non solo nostro) possono leggere i dati (tramite i lettori già installati all'interno delle buche) che le gomme delle automobili trasmettono mentre siamo in viaggio sia in città che fuori.

Un vantaggio apprezzato anche dalla Banca Centrale Europea, (vedi La storia di Bankenstein: Voglio tutto il mondo, più il 5%) è quello di inserire le smart tag dentro le banconote per renderle del tutto infalsificabili e, qualora rubate, facilmente rintracciabili. E questi sono gli effetti che le banconote subiscono se inserite all'interno di un forno a microonde.. potete ossevrvare il Tag Rfid che brucia nel punto esatto ove esso è inserito, guardate quì:



Nella primavera del 2003 la Benetton (nota azienda di abbigliamento) è stata la prima azienda a lanciare le cosiddette “magliette intelligenti”. Queste sarebbero magliette dotate di un etichetta RFID che adopera radiofrequenze Philips. Lo scopo dichiarato è quello di sostituire i “vecchi” codici a barre che necessitano di “scansione” manuale. Le etichette RFID, invece, comunicano automaticamente la loro “pozione” sveltendo così il lavoro di stoccaggio. Le etichette irriconoscibili dai comuni mortali e i microchip installati all'interno di esse sono dotati solamente di una minuscola impercettibile antenna, più piccola di un granello di riso. Fin qui niente di male ovviamente, ma siamo sicuri che dentro le magliette non istalleranno lo stesso tipo di microchip che vogliono “impiantare” negli esseri umani per completo controllo dell'essere umano..?? C'è da puntualizzare però che ha seguito delle proteste dell’associazione di consumatori Caspian, nel 2004 la Benetton fu costretta a sospendere l’applicazione dei tag sui capi di vestiario.. ma OGGI cosa stanno facendo..??


Nell'aprile del 2005 Mediaset e tre società controllate dalla holding del Biscione (Videotime, Rti e la Elettronica Industriale) sono state denunciate dalla Cgil per comportamento antisindacale al Tribunale del Lavoro di Milano, per aver nascosto nei nuovi badge con banda magnetica distribuiti alla fine del 2004 ai circa 2.500 dipendenti, un microcircuito Rfid. L'azienda ha dichiarato: “Si tratta semplicemente di un chip che agevola gli spostamenti interni. Noi lo chiamiamo chip di prossimità: le porte si aprono da sole all'avvicinarsi del dipendente senza bisogno di strisciare la tessera, le sbarre dei parcheggi si alzano da sole”. Potere della menzogna o menzogna del potere..??
 
"Il badge introdotto lo scorso anno e consegnato a ciascun dipendente, che è tenuto a tenerlo con sé negli spazi aziendali, consente un controllo a distanza dell'attività dei lavoratori", si legge nella denuncia firmata dagli avvocati Mario Fezzi, Stefano Chiusolo e Maurizio Borali. E ancora: "Un badge contenente il chip Rfid consente al datore di lavoro di ricostruire i movimenti di ogni dipendente nell'arco dell'intera giornata lavorativa. In tal modo sarà possibile sapere quanto tempo ogni dipendente è rimasto alla propria postazione lavorativa, quanto tempo è stato in bagno o in mensa o alla macchinetta del caffè, quali e quanti colleghi di lavoro siano entrati in contatto con lui, quanto a lungo si sia intrattenuto nei locali sindacali, se abbia o meno partecipato alle assemblee sindacali, eccetera". Questa è una delle Verità..!! 


Le potenzialità dell’Rfid, con il costo dei chip sempre più basso sono infinite. Dalla tracciabilità dei bagagli all’aeroporto (la Delta Airlines lo usa) ai pagamenti ticketless, senza biglietto. Pagamenti ticketless sono una realtà a Rotterdam, dove chi viaggia dispone di una card per i pedaggi di metro, autobus e treni. I sostenitori dell’Rfid affermano che la categoria più penalizzata dalla diffusione dell’Rfid è quella dei contraffattori di articoli farmaceutici, ma anche di prodotti griffati. Stop quindi a falsi Gucci e Louis Vuitton, Armani e Benetton.

Sul fronte security, in Israele stanno testando una soluzione di [contactless check point]. In altre parole, nella striscia di Gaza i pendolari palestinesi al check point saranno identificati ricorrendo all’Rfid, senza perquisizioni.

 
Prossimi sviluppi 

Uno speciale apparecchio, sensibile alle smart tag, rileverà il contenuto del carrello, presentando istantaneamente il conto della spesa. Inoltre potendo applicare la stessa tecnologia alla 'persona' verrà detratto automaticamente l'importo della spesa direttamente dal conto corrente del compratore senza Bancomat o carta di credito. Per questo motivo MOLTO [interessante] è l’idea della VISA, il cui intento è servirsi degli RFID come di carte di credito, incorporandole all’interno dei cellulari o di altri supporti. In questo modo è possibile effettuare qualsiasi tipo di acquisto senza più usare la moneta sonante e contante.


E se invece fosse inserito direttamente all'interno della pelle di una persona.. non sarebbe più SICURO e SEMPLICE tutto questo..?? Sì, perchè così si eviterebbe il Furto, la rapina, il riciclaggio di denaro sporco, lo spaccio di droga, la vendita di armi sottobanco, ecc. ecc. ... perchè qualsiasi aquisto o vendita dovrà essere pagata e riscossa in CHIARO tramite transazione elettronica collegata al Chip Rfid inserito all'interno di ogni prodotto. SENZA QUESTO NON SI POTRA' PIU' VENDERE O COMPRARE NULLA..!! (Ap. 13:17). 

Leggete di seguito l'inizio di quello che significa: 

ANSA - Penalty in arrivo per tutte le merci sprovviste di tag. Per incentivare ulteriormente i fornitori a utilizzare l'Rfid nelle loro spedizioni, Metro sta predisponendo una clausola contrattuale che prevede una maggiorazione da pagare per i pallet privi di chip identificativo. Secondo gli analisti di Abi Reserch la decisione presa dalla grande catena distributiva è per molti aspetti epocale e potrà imprimere una forte spinta alla diffusione dell'identificazione a onde radio. Da diversi anni, ormai, Metro ha adottato l'Rfid per tracciare le proprie forniture. Ma un conto è incentivare l'adozione di tag e lettori, un altro è “multare” chi non lo fa con un sovrapprezzo da pagare.In passato già altri grandi società come Wal-Mart avevano valutato la possibilità ricorrere a simili misure”, afferma Jonathan Collins, analista senior di Abi Research: “Però, alla fine, questa intenzione era stata abbandonata perché ritenuta troppo aggressiva nei confronti dei partner commerciali. Metro, così facendo, sta tracciando uno spartiacque, rendendo allo stesso tempo evidente quanto sia diventata strategica l'Rfid nella propria catena di processo”.

Dunque, a partire dal 2008 la società, in occasione della predisposizione annuale dei contratti con i fornitori, stabilirà una tassa nel caso di spedizioni non taggate. La cifra in questione dovrebbe oscillare intorno ai due euro per pallet, anche se numeri specifici al momento non sono stati ancora avanzati. “L'utilizzo dell'Rfid per Metro si sta rivelando molto conveniente, sia da un punto di vista economico che da quello organizzativo”, continua Collins: “Chi vuole affidarsi a loro ma senza rispettare le nuove modalità logistiche è giusto debba sostenere un piccolo costo in più”. 


Difficile, al momento, quantificare gli effetti provocati dall'annuncio di Metro. La società sta predisponendo attualmente 220 lettori per la divisione Cash & Carry, continuando a rendere tutta la propria organizzazione a misura di Rfid. “Per quanto riguarda i fornitori, invece, le previsioni sono impossibili, visto che le dotazioni potranno variare a seconda della grandezza e dei fabbisogni di ogni specifica impresa”, conclude Collins: “Quello che non è azzardato immaginare, però, è che a partire dalla metà del prossimo anno ci saranno anche altri grandi gruppi europei che prenderanno un'iniziativa analoga a quella di Metro”. 

E non finisce quì: 

"A distanza di trent'anni dai primi impieghi, l'utilizzo del barcode sta ancora oggi trovando nuove applicazioni, mentre lo sviluppo dei sistemi di etichettatura wireless RFID (Radio Frequency Identification) promettono passi avanti ulteriori nell'identificazione e nel tracciamento dei beni più diversi". Questa la situazione che ci dipinge Giancarlo Micheletti, vice president e CTO strategic development di Datalogic (società tra le più grandi realtà nel settore degli scanner e dei terminali). "Il barcode si va consolidando e, al di là della grande distribuzione, si vanno negli ultimi anni sviluppando gli impieghi nell'ambito della gestione dei documenti. Dallo smistamento presso i servizi di poste, banche, aziende utility, si è arrivati, più recentemente, presso gli sportelli in cui c'è il contatto con il pubblico".

Non si pensi che il barcode sia limitato all'impiego come semplice contrassegno numerico. "Ci sono tecnologie che consentono di mettere molte informazioni in un piccolo spazio. Come il codice a punti datamatrix con cui si stanno facendo oggi sperimentazioni in uffici postali europei. L'obiettivo è di rimpiazzare il francobollo attraverso un'etichetta, che include anche alcuni dati del destinatario, stampata attraverso un servizio Internet. Nello spazio di un comune codice a barre è possibile oggi registrare fino a un centinaio di caratteri". Sono comunque molte le possibilità per mettere più informazioni in un codice a barre o per fare in modo che l'informazione resti nel tempo. "Ci sono metodi meno rivoluzionari, come impilare più codici standard; usare codici più piccoli o bidimensionali, che si 'punzonano' con il laser'. I codici matriciali si prestano a essere incisi direttamente su metalli, per esempio nei campi automobilistico e aeronautico dove non è accettabile il distacco di un'etichetta". 


I Tag a radiofrequenza sostituiranno il codice a barre! "È un campo in cui lavoriamo dall'88 - spiega Micheletti -, in cui ci sono molte applicazioni interessanti e altre nuove in studio. L'inchiostro di un barcode ha un costo irrisorio rispetto a un tag RFID, anche se la produzione su grande scala potrà rendere la tecnologia più accessibile. Le applicazioni d'elezione sono nell'automazione, laddove non sia possibile usare sistemi ottici: come nei tunnel di verniciatura o dove serva leggere insieme più etichette". Per il futuro è quindi prevedibile un [impiego parallelo dei due sistemi d'identificazione], come l'adozione di un'unica codifica per i codici a barre che metta insieme i differenti standard usati negli USA (UPC), Europa (EAN) e Giappone, quale è la EPC. (Fonte: Computerworld - di Piero Todorovich) 

QUESTA E' LA CHIAVE... SEGUITE IL CONIGLIO BIANCO.. continuiamo...


IL LATO OSCURO DEI TAG RFID

La “parola d'ordine” è: INSERIRE IN TUTTO CIO' CHE ESISTE SUL PIANETA IL TAG RFID (codice a barre elettronico) affinchè ogni cosa o persona possa essere controllata e identificata. Questi microchips possono essere integrati nell'imballaggio delle merci, posti in luoghi inaccessibili all'interno dei prodotti, cuciti nelle stoffe, inseriti fra strati di carta, fusi nella plastica, stampati su supporti eterogenei, ecc... poi ci sono anche i chipless tags, che sono sottili fibre metalliche incorporate nelle fibre della carta, che riflettono l'onda e.m. verso il lettore risuonando a determinate frequenze (resonant signature) ... ma anche i 'lettori' possono essere occultati dappertutto come nelle mura di edifici, pavimenti, tappeti, mobili, veicoli in movimento, strade, ecc. 

Lo standard di identificazione globale “EPC” è già pronto. Potenzialmente ogni oggetto prodotto al mondo può venire identificato univocamente; una lattina trovata per terra reca di fatto informazioni su quando, dove e da chi è stata prodotta, dove è stata comprata, quando è stata comprata, chi l'ha comprata e se viene raccolta il segnale emesso indica il punto esatto dove si trova... A questo aggiungiamo che le informazioni trasmesse vanno in un DataBase che viene gestito da Mainframe che operano la raccolta sistematica dei dati, la creazione di insiemi di dati commerciali aggregati in database centralizzati, l'ncrocio ed associazione dei dati, ecc... Già con i codici a barre è prassi collegare i dati del prodotto con l'identità dell'acquirente. Perchè è vantaggioso per le Multinazionali identificare il consumatore per condurre campagne pubblicitarie mirate in quanto mancano norme severe sulla conservazione e cancellazione dei dati. Le Authority per la Privacy sono praticamente senza strumenti legislativi veri e soprattutto mezzi e risorse per far rispettare le normative di base.. sono solo una [facciata] per confonderci e farci credere che non c'è niente di cui preoccuparsi. Poi ancora abbiamo la cessione e vendita (legale o meno) di questi dati sensibili a società private, l'analisi dei dati, il data mining, e chi più ne ha più ne metta..!! 

Ogni oggetto acquistato può essere ricondotto all'identità (e non solo) dell'acquirente, le etichette possono essere lette da dispositivi wireless (rf, gsm, gprs, umts, wi-fi), tracciamento degli spostamenti all'interno del centro commerciale ed all'esterno. Della serie: “Dove sei andato oggi?''. Comunicazione inconsapevole da parte dell'aquirente dei dati relativi agli oggetti posseduti. Le etichette inserite nelle banconote ne rivelano indubbiamente la presenza (con immaginabile insoddisfazione dei borseggiatori) e il collegamento con i dati personali (es. profilo sanitario) che è la norma ormai.. pensate allo [scontrino parlante], adottato da pochi mesi, quando aquistate qualcosa in farmacia.. e chiedetevi a cosa serva [davvero] e dove vanno a finire tutti i vostri dati... oltre la mera 'giustificazione' di scaricarsi i costi della spesa dalla dichiarazione dei redditi.
Facendo due più due... inserire quì lo scenario profetizzato che la VERITA' vi suggerisce..!!


La realtà odierna


Il 2-3-1999, data che guarda caso dopo l'1 appare come il 666 rovesciato e dà come totale numerico [33] che sono i gradi della Massoneria e che a sua volta da come totale il numero 6 ... che combinazione..!! E' stata brevettata la tecnologia per l'identificazione e la verifica dell'uomo durante transazioni economiche. Perchè è stata messa a punto queta tecnologia nel 1999...??? Che bisogno c'era visto che il mondo è sempre andato avanti con lo scambio tra moneta (sonante) e bene da acquistare..?? Ma vediamo cosa dice il brevetto al riguardo:

United States Patent 5,878,155 - Heeter March 2, 1999
Method for verifying human identity during electronic sale transactions

Abstract 
A method is presented for facilitating sales transactions by electronic media. A bar code or a design is tattooed on an individual. Before the sales transaction can be consummated, the tattoo is scanned with a scanner. Characteristics about the scanned tattoo are compared to characteristics about other tattoos stored on a computer database in order to verify the identity of the buyer. Once verified, the seller may be authorized to debit the buyer's electronic bank account in order to consummate the transaction. The seller's electronic bank account may be similarly updated”.





In questo abstract si parla di TATOO (un tatuaggio) ma poichè è molto lungo e complesso.. tra le altre cose viene descritta dettagliatamente la tecnologia del Markio da applicare sull'uomo. In realtà essa consiste in un [doppio sistema di controllo], e cioè: applicazione di una "incisione" in codice a barre effettuata con uno “speciale” metodo INVISIBILE all'occhio nudo e INDELEBILE, ma rilevabile da uno scanner elettronico a raggi laser (nella banda dell'ultravioletto) mentre un'altro brevetto [collegato] suggerisce l'inserimento di un Tag Rfid Microchip nella mano DESTRA.. proprio come dichiarato dalle profezie. 

Il metodo quindi si compone, come abbiamo citato nel paragrafo sopra, di due tecnologie complementari ma UNIFICATE per lo scopo.. che potranno essere usate in [simbiosi] oppure SEPARATAMENTE [sulla mano destra oppure sulla fronte] come descritto proprio nell'Apocalisse.. e che punta [come paravento] a sostituire totalmente il denaro circolante, con il denaro elettronico rappresentato simbolicamente oggi dalle carte di credito/debito e dai bancomat compresi tutti i dati della vita del soggetto.. all'interno di un UNICO SISTEMA WIRELESS di controllo tramite i Tag Rfid ... il Microchip..!!

Nel 1994, la INTEL Corp. firmò un contratto di cinque anni per mettere a punto tale dispositivo presso i suoi laboratori di Rio Rancho, nel New Mexico. Questo microchip è collegato con un G.D.C. (Global Data Center) con la scusa che tutte le transazioni finanziarie devono essere registrate dalla [nuova] Banca Centrale Mondiale.
Il Data Center saprebbe tutto quello che c'è da sapere su di noi in ogni momento e sarebbe, in grado, di inviare messaggi nella direzione opposta [dal computer verso di noi],
inducendoci così a obbedire agli ordini impartiti. 

Situazioni azionate da processori di dati, invece che da polvere da sparo; da un computer, invece che da un fucile.. agli ordini – per esempio – di un ''potente uomo di potere'' invece che di un generale. Una guerra silenziosa, che non fà alcun rumore, non provoca alcuna evidente ferita fisica e non interferisce ovviamente con la nostra vita sociale e con la quotidianità. Una guerra subdola dal momento che NON SIAMO IN GRADO DI RICONOSCERE l'arma che ci colpisce e quindi, siamo portati a credere che tale arma NON ESISTA e che magari, sia frutto della fantasia malata di tutti coloro che amano vedere complotti in ogni situazione. 

 Ma non stavamo parlando di codici a barre e denaro elettronico..?? Sì, ma.. la storia è molto più complessa profonda di quanto non sembri. Stiamo parlando di una tecnologia capace di CONTROLLARE non solo le azioni di ogni singolo individuo ma anche i pensieri.. sì proprio loro, quelli che credete solo vostri e di nessun altro. Siamo circondati da onde a radiofrequenza che controllano dei microscopici TAG che un giorno orami vicino saranno inseriti nel nostro corpo.. come credere che non potranno fare molto di più di quanto dichiarato..?? Purtroppo.. quando una tecnologia segreta viene usata gradualmente, come stà accadendo oggi, NON CI SI RENDE CONTO DELLA SUA PRESENZA, anzi ci si adatta fino al punto di tollerare la sua [invasione] nella nostra vita privata e comune.

Non ci rendiamo conto del PERICOLO fino a quando la pressione psicologica, sociale ed economica diventa troppo forte
, fino a farci cedere.. e forse nemmeno allora comprendiamo bene cosa stà accadendo veramente.


Per questo motivo, la moderna tecnologia è un tipo di strumento di guerra biologico dal momento che ATTACCA la nostra coscienza, le nostre scelte... tutta la nostra VITA..!!





Il codice a barre è qualcosa di molto [IMPORTANTE] che ci aiuta a comprendere cosa è [VERAMENTE] il Marchio del 666.. esso è la [CHIAVE] che apre la porta al mondo digitale, nella nostra vita quotidiana. Oggi tutto è UN NUMERO ... OGNI COSA sul Pianeta Terra diverrà identificabile e controllabile 24 ore su 24 ... OGNI COSA VIVENTE E NON VIVENTE – COMPRESO L'UOMOAVRA' UN CODICE NUMERICO PER [NOME] CHE LO IDENTIFICHERA' UNIVOCAMENTE ... [e questa codifica è basata sul] NUMERO ELETTRONICO BINARIO 666.
Nessuno potrà più vivere SENZA questo Marchio che non comporta (come qualcuno erroneamente pensa) solamente il poter comprare o vendere qualcosa.. ma è MOLTO, MOLTO DI PIU' ... lo abbiamo già descritto fin dal primo degli altri articoli di questa serie [che vi consiglio di leggere se non lo avete fatto] e lo ripeteremo ancora nei prossimi.

Nessuno poteva comprare o vendere se non portava il marchio, il nome della bestia o il numero del suo nome. Quì sta la SAPIENZA: chi ha INTELLIGENZA calcoli il numero della bestia, poichè ESSO E' IL NUMERO DELL'UOMO; e il suo numero è seicentosessantasei
(Ap. 13:17-18)

Oggi la tecnologia oggi ha i mezzi per verificare, controllare e catalogare ogni nostra mossa, ogni nostra parola detta, ogni acquisto fatto, ogni nostra azione quotidiana. Quando il Messyah Yahushua tornerà, con tutta probabilità il livello tecnologico sarà tale che il “Six-Tema Antimessianico” potrà trasmettere le sue capacità persuasive in tempo reale ad ogni prsona in ogni parte del globo, con traduzione simultanea, grazie a questa nuova tecnologia wireless. 

La mente umana sarà ancora più offuscata, distratta e imbottita dalle proprie convinzioni umanistiche e di falso buonismo, di quanto non lo sia oggi, inoltre il materialismo, lo scientismo, e la falsa religiosità saranno ancora più dilaganti. 

Probabilmente quando Yahushua ritornerà la degradazione, la falsità, la mancanza di fede, l'orgoglio umano, ecc. saranno infiltrati ad ogni livello e strato della società civile tanto da far dire allo stesso Yahushua riguardo al suo ritorno Luca 18:8 - “Ma quando il Figlio dell’uomo verrà, troverà egli la fede sulla terra?”. Così quando il [rappresentante] di questo Six-Tema Luciferino prenderà il potere.. la popolazione mondiale [addormentata] dal ritmo sempre più stressante al quale si sottopone, accetterà supinamente questo personaggio astuto, viscido e sanguinario, fino a scambiarlo per il Messyah, tanto da far arrivare a dire a Yahushua in Giovanni 5:43 - Io sono venuto nel nome del Padre mio, e voi non mi ricevete; se un altro verrà nel suo proprio nome, voi lo riceverete”. 

Quanto esposto in questo studio non è il risultato di una convinzione personale visionaria ed apocalittica della realtà, è la sintesi di quanto avviene oggi sotto i nostri occhi e [profetizzato] nella Bibbia.

E' scritto espressamente che negli ultimi tempi gli uomini che ripongono la propria Fiducia nel Padre Supremo avrebbero CAPITO.. gli altri no..!! 

Nel libro di Daniele 12:8-10 è scritto: “E io udii, ma non compresi; e dissi: "Dio mio, quale sarà la fine di queste cose?" Ed egli rispose: "Va’, Daniele; poiché queste parole sono nascoste e sigillate sino al tempo della fine. Molti saranno purificati, imbiancati, raffinati; ma gli empi agiranno empiamente, E NESSUNO EGLI EMPI CAPIRA', ma capiranno i saggi”.

STA A VOI DECIDERE.. ORA NON POTETE PIU' DIRE DI NON CREDERE O NON SAPERE.. IL NOSTRO CREATORE E PADRE CI HA LASCIATO MIGLIAIA DI ANNI DI ASSOLUTA LIBERTA' E NOI COME L'ABBIAMO USATA..?? LA RISPOSTA E' IN TUTTA LA STORIA UMANA..!!

ORA E' IL TEMPO CHE LE COSE SIANO SVELATE.. E' IL TEMPO DELLA FINE DEI TEMPI..!!












B O J S






Articolo correlato di approfondimento sulle profezie: Under the Matrix (quinta parte)


Articolo correlato relativo all'effettiva applicazione in Italia: Il Marchio 666 è.. QUI'..!!









lunedì 7 aprile 2008





PREMESSA

Fin dagli inizi della storia umana conosciuta, si sono perpretate ritualistiche di vario genere per proziarsi l'aiuto della divinità. Ma se l'uomo è venuto dall'evoluzione biologica che bisogno aveva di una divinità superiore a cui appellarsi e a cui chiedere aiuto e sostegno..??

Non voglio entrare in merito alla questione in questo articolo, ma desidero solo mettere in evidenza qualche esempio di come le MAGGIORI civiltà spesso oggi lodate come GRANDIOSE e ricche di conoscenze abbiano non solo [operato] cose orribili e disumane.. ma anche tramandato nei secoli alle generazioni e alle civiltà successive, molte di queste pratiche.

La religione [umana] espletata da sacerdoti e oracoli in odore di potere.. ha influenzato e condizionato le leggi e i comportamenti di faraoni, imperatori, governatori, re e presidenti, nonchè gli stessi popoli.. facendogli compiere atti immorali in nome del potere, della pace e dell'abbondanza.

Inoltre la maggioranza di questi antichi riti pagani sono stati tramandati nelle moderne religioni umane, nascosti sotto una falsa apparenza di adesione agli insegnamenti del Cristo. Quelle più eclatanti le ho evidenziate in rosso.



Secondo la tradizione religiosa Maya, l’uomo e’ stato formato da una pannocchia di mais [??], dopo due tentativi falliti: uno con l’argilla, l’altro con il legno. I Maya si preparavano alle cerimonie religiose piu’ importanti con il digiuno, la confessione dei peccati e l’astensione dai rapporti sessuali. Nelle cerimonie, si compivano comunque sacrifici umani.

Nella consacrazione del tempio al dio del sole Huitzilopochtli [‘colibri’ di sinistra’], gli Aztechi sacrificarono 70.000 prigionieri di guerra [era il 1486].
Secondo Rummel [2002], storico dell’Universita’ delle Hawaii, hanno fatto la stessa fine almeno un milione di prigionieri ‘sacrificali’, nei cent’anni che precedettero la fine dell’impero Azteco.

Il dio Titlacahuan veniva comunemente raffigurato con una sola gamba.. (un dio deforme).
Ai sacerdoti della dea [dell’immondizia], Tlaelquani, si potevano confessare i peccati di adulterio.
Per celebrare la primavera e propiziarsi la redditivita’ della semina, gli Aztechi offrivano al dio della fertilita’ Xipe Totec sacrifici umani: le vittime venivano scorticate vive, e la loro pelle veniva indossata dai sacerdoti celebranti.
Alcuni loro riti ricordavano stranamente quelli del cattolicesimo: era praticato il battesimo dei bambini tramite l'aspersione del capo con acqua, si praticavano la confessione, e il banchetto sacro [la carne delle vittime sacrificali veniva mangiata a significare la comunione con la divinita’]; si faceva anche un uso simbolico della croce.
Il culto del sole esigeva che si offrissero sacrifici umani alle divinita’, almeno 18 volte all’anno [ogni 20 giorni circa]. Oltre alla scorticatura ‘in vivo’, veniva praticata anche l’offerta del cuore (vedere la recente proposta di offrire il cuore di Woytila alla Polonia), che veniva strappato caldo alle vittime sacrificali ancora vive. Alle volte le vittime venivano immolate col fuoco, altre volte con dei coltelli.
Tale ritualita’ veniva soddisfatta con prigionieri di guerra; cosicche’ gli Aztechi dovevano intraprendere continuamente campagne militari contro le popolazioni vicine, per disporre di prigionieri e cosi’ tener buoni gli dei.

Le sacerdotesse Inca, vergini, vivevano in monasteri molto riservati, a massima castita’ controllata. Quelle che violavano la consegna venivano seppellite vive e l’uomo veniva subito strangolato.. li’ vicino e senza cerimonie.
I Sumeri potevano disporre di 3600 divinita’ [che beatitudine!], giusto il quadrato di 60, il loro numero magico; i sacerdoti e le sacerdotesse celebravano i riti sacrificali, nudi; ma non davanti a tutti.

Secondo i Daiachi, una popolazione del Borneo, gli esseri umani hanno diverse anime. Una, 'tondi', presente anche negli animali, nelle piante e nelle pietre. Una, che si separa dall’uomo alla sua morte. Una, 'hambarvan', conservata nella vita terrena; una 'liau', in quella ultraterrena, che consente loro di raggiungere la terra dei morti.
Cibele, dea della fecondita’ di origine Frigia, rappresentata come Magna Mater nel pantheon romano [204 a.c.], era simboleggiata con una pietra nera [forse un meteorite] proveniente dal tempio di Cibele a Pessinunte.
Cibele, violentata nel sonno da Zeus, ebbe il figlio ermafrodito Attis. Dioniso lo ubriaco’, quindi gli lego’ il membro ad un pino, di modo che’ tornando poi in se’ e alzandosi di scatto, Attis si autoevirasse. Tutto avvenne come predisposto. In piu’, dal sangue di Attis sorse un albero, i cui frutti ingravidarono la figlia del dio del fiume Sangario. Ne nacque un secondo Attis, di cui si innamoro’ Cibele, che tuttavia, indispettita dalle attenzioni rivolte da lui ad una principessa concorrente, lo fece impazzire a tal punto, che Attis II° si eviro’ da se’.

Nella cerimonia di iniziazione al culto di Attis e Cibele, gli adepti stavano in una fossa sovrastata da un graticcio di legno, sopra la quale veniva sgozzato un toro o un montone sacrificale. Il sangue che si riversava cosi’ su quelli che stavano sotto, li rendeva ‘rinati per l’eternita’.
I candidati sacerdoti del culto dei misteri di Attis, per ricordare la morte del dio, si infliggevano la castrazione in pubblici cortei.

La ‘molto acuta’ e piacevole illuminazione del Buddha: “La nascita e’ dolore; la vecchiaia e’ dolore; la malattia e’ dolore; la morte e’ dolore; l’unione con cio’ che non si ama e’ dolore; la separazione da cio’ che si ama e’ dolore. Dolore e’ non raggiungere cio’ che si desidera. La verita’ sull’origine del dolore e’ la bramosia, che si rinnova ad ogni rinascita, la ricerca del piacere nelle cose terrene; la bramosia del divenire e dell’essere…
Ed ecco la terapia: “la cessazione della bramosia e quindi del dolore, si compie attraverso l’annullamento dei desideri, il distacco assoluto da tutto cio’ che si desidera, raggiungibile mediante l’ottuplice sentiero: retta visione, retta risoluzione, retto parlare, retto agire, retto modo di sostentarsi, retto sforzo, retta concentrazione, retta meditazione.”
Buddha, secondo la tradizione, avrebbe scelto consapevolmente di scendere tra gli uomini, assumendo la forma di un elefante bianco, e come tale penetrare nel grembo verginale della regina Maya [ma che esagerazione..! Non sarebbe bastato assumere la forma di un topolino bianco..?].

Dalle sacre scritture Indù: "Gli dei sono gratificati con i sacrifici… Non si fanno sacrifici, senza latte cagliato e ghee quindi le vacche, da cui derivano latte e ghee, sono indispensabili al sacrificio… dunque le vacche sono sacre. .. non c’e’ nulla di piu’ sacro delle vacche… Non si devono intralciare le vacche in alcun modo… Non si deve mai mangiare carne di vacca…Ci si puo’ sedere su sterco secco di vacca… Non si deve avere alcuna ripugnanza per l’orina e lo sterco di vacca… Non c’e’ dubbio che l’orina e lo sterco di vacca posseggono incalcolabili virtù ... [ricetta] per ‘pulizia’ intestinale: bere per tre giorni orina calda di vacca; bere per tre giorni ghee caldo di vacca; e per tre giorni vivere di aria. Lo sterco di vacca e’ un efficace disinfettante... Prendendo un bagno in acqua mista a sterco di vacca, ci si santifica. Ogni mattina, la gente deve inchinarsi con rispetto davanti alle vacche". [ Mahabharata, Anusasana Parva, Sez. LXXXIII-LXXVII-LXXVI ]

I cartaginesi tenevano in gran conto i fanciulli, tanto che all’occorrenza - in caso di emergenza sanitaria, aggressione da parte di gente bellicosa, e comunque di difficolta’ di ogni tipo che richiedessero l’intervento propiziatorio-liberatorio della divinita’ - ne ammucchiavano un po’ sulle ginocchia della statua di Baal-Hammon [un parente stretto di Zeus], in modo che da qui’ si potessero far cadere tutti quanti - attivando un apposito congegno - nella fossa sottostante, in cui era predisposto opportunamente un gran fuoco sacro per l’arrostimento ‘in vivo’. Pare che quando furono un po’ pressati dalle furie guerresche di Agatocle di Agrigento, ne abbiano ‘sacrificati’ almeno 200 in una solo mattina... [prima di pranzo].


I cultori dei Misteri Dionisiaci potevano raggiungere, nel corso di feste orgiastiche, stati di ‘estasi suprema’, durante i quali dilaniavano con le mani nude animali vivi e ne divoravano le carni e il cuore caldi, in memoria della fine di Dioniso - dilaniato e divorato vivo dai titani, secondo la tradizione - e per stabilire un’unione mistica col dio.

Il Movimento degli Hare-Krishna prescrive agli adepti di condurre una vita sessuale morigerata, esclusivamente tra coniugi: non piu’ di un rapporto sessuale al mese; e sempre con intenzioni procreative. Tra le altre cose, va ricordato che il principale imperativo del culto e’ la ripetizione di un ‘mantra’ (preghiera) di 16 vocaboli [“Hare-Krsna, Hare-Krsna, Krsna, Krsna, Hare, Hare, Hare-Rama, Hare-Rama, Hare-Rama, Hare, Hare”], che va cantato almeno 1728 volte al giorno (la somma dà 9.. numero caro alle elite globali).
Si possono comprare nei supermercati delle collane apposite, come i rosari, per tenere il conto, costituite da 108 grani (anche quì somma 9) ciascuna; basta farle girare 16 volte: 16x108 = 1728; quelli che hanno meno di 16 dita - comprese quelle dei piedi, beninteso - possono comprare un secondo rosario, appositamente predisposto con 16 grani.

Joe Smith, padre fondatore del movimento dei Mormoni [1830] ebbe la sua prima visione gia’ a 15 anni, quando dice che Dio [??] gli apparve per ammonirlo che tutte le altre religioni erano in errore su diverse cose; poi vide l’angelo Moroni; quattro anni dopo, lo stesso angelo gli avrebbe consegnato - in sogno - le tavole d’oro della nuova legge. Lui, tranquillo, ma analfabeta, si fece aiutare da un fattore, un contadino e un maestro di scuola elementare a tradurre quella specie di incomprensibili geroglifici che usavano nell’empireo, e ne trasse il libro di riferimento dei Mormoni, The book of Mormon. Lo stesso Joe Smith, che s’era fatto un numero di mogli stimato tra 27 e 49, penso’ bene di inserire la poligamia fra i precetti del Mormonismo. Il suo successore, Brigham Young, aveva solo 17 mogli, ma ben 56 figli. Secondo i Mormoni, ‘Gesu’ Cristo - che durante la vita terrena si era unito in matrimonio [poligamico] con Maria, Marta e Maria Maddalena - apparira’ un giorno ai Mormoni.. ‘ camminando sulle acque del lago salato, vicino a Salt Lake City ... (..Area 51..??).


Tra le punizioni che venivano affibbiate ai Parsi che andavano a confessarsi davanti al loro sacerdote, ve n’era una che imponeva l’uccisione delle creature malvagie di Ahriman [l' equivalente di Lucifero], come le... formiche, zanzare e scorpioni. [?]

Il cambiamento simbolico di sesso sembra favorire il rapimento estatico. E’ percio’ che gli sciamani, uomini e donne, si scambiano gli abiti, prima delle ‘funzioni’ magiche.

La Chiesa dell’Unificazione, fu fondata a Seul da San Myung Mun, nel 1945. Tale fondatore, aveva avuto diversi incontri con le divinita’ superiori: aveva incontrato Gesu’ Cristo nel 1936; quindi per una decina d’anni aveva frequentato volta per volta Cristo, Dio in persona, Mose’ e Buddha. Nel gennaio del 1972, ancora si vede con Dio stesso, l’altissimo. Tutti questi incontri debbono avergli portato bene, visto che, oltre ad un certo seguito religioso, gli hanno procurato tra l’altro delle fabbriche d’armi di discrete dimensioni, un’industrie farmaceutiche, fabbriche di ginseng, di te’, ecc.; fino a fondare persino il corpo di ballo nazionale coreano. Gli edifici del culto andrebbero costruiti impiegando la pietra sacra della Corea; ma in mancanza di questa, si puo’ consacrare il sito con un po’ di sale; il sale deve essere impiegato per ‘purificare’ il cibo, gli indumenti, e ogni cosa, comprese le automobili; quando si dorme fuori casa, bisogna sempre usare il sale per purificare la stanza dell’albergo. Insomma, ‘a maggior gloria di dio’, bisogna girare sempre col salino in tasca.
 
Per l’attivita’ di reclutamento [flirty fishing] di affiliati, il Manuale del Movimento dei Bambini di Dio [fondato ad Huntington Beach, CA, nel 1969 da David Berg, detto Mose’] affida alle donne, dette ‘esche di Gesu’ ‘, un rilievo particolare: “Nessun reggiseno! Camicette trasparenti! Mostrate cio’ che avete. In questo consiste l’esca… devono innamorarsi di voi”. Per il movimento, del resto, nessun comportamento e’ peccaminoso se viene compiuto a fini spirituali. 
 
La figlia Faith del fondatore del movimento, si e’ definita ‘figlia del dio di Hollywood’.
In vecchiaia, nel fondatore Berg e’ aumentata l’attenzione per la sessualita’: “Noi abbiamo un Dio sessuale, una fede sessuale, una guida sessuale e un seguito sessuale. Dunque, quando tu non pratichi il sesso, ti allontani da noi”. Il Movimento prevedeva per il 1993 un ritorno di Cristo.

Scrive lo storico R.J. Rummel, che nei secoli scorsi la Santa Inquisizione uccise fra le 100mila e le 200mila persone, condannate come ‘eretiche’. I Protestanti, per parte loro, uccisero circa 100mila donne, condannate per stregoneria. [“Freeman: ideas on liberty” (1997), 47, 396-403]

Si potrebbe continuare per molto ancora, ma ci fermiamo quì per riflettere su quanto l'uomo si soggiogato da insegnamenti e da uomini.. schiavi di rituali e metodologie di comportamento che non solo sono contrarie alla vita e a ciò che è stato insegnato dalla "Parola".. ma oltretutto sono SENZA VERO AMORE.

Però può anche succedere che compiendo determinati [..rituali..] in cui si CREDE profondamente ... questi possano agire come il [Placebo] e dare effetti mistici che possono essere dichiarati veri da chi li prova, con la conseguenza di dare adito a superstizioni e modalità di vita che rendono l'uomo schiavo della Religione Umana e dei 'falsi dei' che la propinano tramite i loro falsi profeti.

Meditate.. e NON confondete più, la [Pura Spiritualità] con la umana e falsa religiosità che imperversa nel nostro tempo.





B O J S

martedì 1 aprile 2008



(Sansone e Dalila)




Figlio dell'uomo, profetizza contro Gog, e devi dire: Il Sovrano Signore Dio ha detto questo: "Ecco sono contro di te, o Gog, capo dei capi principali... E certamente ti volterò e ti condurrò e ti farò salire dalle più remote parti del nord e ti porterò sui monti di Israele. E certamente spezzerò il tuo arco dalla tua mano sinistra, e strapperò le frecce dalla tua mano destra. Cadrai sui monti d'Israele tu e tutte le tue schiere e le nazioni che saranno con te. Certamente ti darò in pasto agli uccelli da preda... e alle bestie selvagge dei campi... cadrai sulla superficie del campo, poichè io stesso ho parlato; è l'espressione del Sovrano Dio". (Ez. 39:1-5)




PREMESSA


Voglio far presente a tutti i lettori di questo Blog che la mia insistenza in questi ultimi tempi su alcuni argomenti considerati 'religiosi' (anche se quì la religione umana non c'entra nulla) è dovuta all'urgenza dei tempi.


Ma trovate ulteriori avvertimenti "tecnologici" e "chimici" in tutti gli altri articoli presenti nel Blog (sono solo 91) che dovreste.. non leggere, ma approfondire attentamente affinchè possiate dedurre personalmente se siano o no "Vere Avvertenze" di vitale significato.

Trovate altre importanti informazioni (di attualità) per completare il quadro nei Blog di Zret, Straker, Freenfo, Capitano Nemo e in particolare quello sulle famigerate e discusse SCIE CHIMICHE di Zret & Straker... che sono alla base del progetto.


C'è un tempo per tutte le cose sotto il sole.. che all'uomo è dato di fare nella sua vita, e oggi...è il tempo di focalizzare alcuni segni dei tempi alla luce di alcune scritture lasciateci come avvertimento per la nostra salvezza.
Coloro che si sentono turbati o disturbati da tali scritti, sono pregati di riconsiderarli alla luce degli eventi attuali.

E se proprio non desiderano [vedere] ... basta semplicemente fare come nel film Matrix... continuare a mangiare la "finta" bistecca e vivere come se nulla fosse.. "sognando" e "meditando" su una realtà momentanea destinata alla [eterna] cancellazione dagli Universi infiniti.


L'immagine iniziale che ritrae Sansone e Dalila è una metafora della "Seduzione" che conduce all'inganno, alla schiavitù e alla morte.. la stessa che stà giungendo a livello globale per tutta l'umanità. Perciò è di estrema importanza sapere, già da oggi, come sarà utilizzata dal Nuovo Potere Globale che stà per arrivare.


Quelli che rimarranno [fino alla fine] avranno in sè la Parola del Padre. La Sua parola sarà scritta nei loro cuori (DNA) e lo Spirito Santo parlerà ancora attraverso di loro (C.E.I. - Campo Elettromagnetico Informato). Lo Spirito Santo attualmente non opera come nel primo secolo, non compie quei "segni" che tutti [vogliono VEDERE] per "credere".. e nello stesso modo opererà sino alla fine, perchè NON SARA' DATO NESSUN ALTRO SEGNO a questa "generazione" oltre il [Segno dei Tempi]. E' come nel Vecchio Testamento dove lo Spirito Santo agiva in modo molto limitato, puntuale e occasionale. Ma la "Parola" mostrerà ai [suoi] che i tre anni di problemi e tribolazioni, che stanno giungendo, sono un 'piccolo' tempo di fronte ad un'Eternità. Le profezie del libro dell'Apocalisse servono a guidarli, per mostrare loro ciò che stà per accadere anche se dovranno fuggire (se lo potranno) per evitare la persecuzione del [composito] governo globale dell'Anticristo.. che dirà loro: "Accetta il marchio. Se vuoi vivere e vendere o comperare, devi avere questo marchio, lo dico per il tuo bene."


L'Arimanico Governo Globale dirà : "Lo diciamo per amore vostro e dei vostri familiari, per il vostro bene. Vedrete, sarà meglio per voi, tutto sarà regolato dal nostro Grande Ordine Globale. Esso si occuperà di voi nei minimi dettagli, vi sarà dato un buon lavoro, vi sarà data una bella casa, vi sarà dato il giusto denaro, avrete [tutto] in abbondanza.. e per facilitare le transazioni economiche prendete questo piccolo marchio [??], è una cosa da nulla e vi renderà dei GRANDI servizi. Ma.. se [RIFIUTATE] quello che vi OFFRIAMO, siete oppositori, ribelli e pericolosi per la società.. allora saremo obbligati a mettervi in disparte in qualche campo di detenzione o uccidervi. Perchè dopo secoli di guerre, rivoluzioni e genocidi.. adesso siamo liberi di mettere in opera il nostro Super-Governo di pace e di prosperità."




Sarà questo genere di argomenti che saranno propugnati all'uomo. Sarà data ogni tipo di spiegazione, più o meno stravagante, e queste saranno più o meno accettate dalla maggioranza. La Parola ci dice che tutti quelli che accetteranno quel "Markio" sulla mano o sulla fronte saranno perduti [veramente] ... "per sempre".


Ci sarà una grande seduzione.

Credete che all'inizio di quel periodo arriveranno dicendo: "Prendi questo marchio o ti uccido..?". No affatto, all'inizio sarà una vera e propria seduzione.. saranno mostrati
[tutti i vantaggi] (ma non gli svantaggi) del marchio. Quelli che non credono alla Parola saranno sedotti e l'accetteranno dicendo: "Che male c'è.. ma quale male..??"



Molte grandi famiglie dei potenti e ricchi del mondo, hanno già fatto impiantare dei microchip elettronici sotto la loro pelle e quella dei loro figli per ragioni di sicurezza. Se i figli vengono rapiti, si possono seguire le loro tracce. E' semplice, si prende una siringa e si inietta un nano-chip sotto la pelle. Questo contiene tutte le informazioni del soggetto in formato elettronico. E' una "RICETRASMITTENTE" a tutti gli effetti... e può essere controllato a distanza tramite la tecnologia Wireless. Questo già esiste per gli animali (es. i cani). Tutte le persone che saranno sulla terra rientreranno, con la seduzione prima.. e solo dopo [con la forza dell'obbligo], in quel SIx-Tema.
I Figli del Padre che sono rimasti e gli uomini di buona volontà che si sono risvegliati, all'ultimo momento, che rifiuteranno il marchio, saranno imprigionati o uccisi, tutti senza eccezione. Non bisogna credere che questo "Potere Globale" verrà dicendo : "Ti concedo la grazia, rispetto la tua libertà di pensiero, puoi fare come vuoi". Niente affatto! Questo sarà presentato in modo cosi seducente che (come è anche scritto nelle profezie) tenterà di sedurre se possibile anche gli [Eletti].. ma non avrà effetto su questi..!! Quelli che resisteranno fino alla fine e che rifiuteranno il marchio di quel Six-Tema descritto come una bestia, il libro dell'Apocalisse dice: "Davanti a lui si inginocchieranno gli abitanti di tutta la terra, quelli che non hanno il loro nome scritto nel libro della vita... Chi è in grado di udire ascolti: chi deve andare in prigionia andrà certamente in prigionia, chi deve essere ucciso di spada sarà certamente ucciso di spada. Quì si VEDRA' la fermezza e la FEDE di quanti appartengono al Signore" (Ap. 13:8-10).


E noi siamo ormai entrati in pieno in questi tempi..!! Bisogna che tutti quelli che hanno a cuore la giustizia, la bontà, e l'amore.. si sveglino prima della fine e che possano dire : "Signore, se ritorni adesso, che sia in un secondo, questa notte, domani o fra 7 anni.. io SONO PRONTO..!!"

Bisogna essere convinti dalla "Parola" che siamo veramente negli ultimi tempi. In Matteo 24, al versetto 1, Yahushua guarda il Tempio ed i suoi discepoli gli si accostano per fargli osservare la magnificenza degli edifici. Egli dice loro al versetto 2: "Non vedete voi tutte queste cose? In verità vi dico che non resterà qui pietra su pietra che non sarà diroccata" (profezia puntualmente accaduta per mano dell'impero Romano). Poi, mentre era seduto sul Monte degli Ulivi, i discepoli gli si accostarono in disparte, dicendo: "..dicci, quando avverranno queste cose? E quale sarà il segno della tua venuta e della fine del Sistema di cose presente?" [è molto chiara questa domanda]. "E Yahushua rispondendo, disse loro: "Guardate che NESSUNO VI SEDUCA..!".

Il segno del prossimo ritorno di Yahushua.. il segno più grande, più forte, NON E' UNA GRANDE CROCE NEI CIELI o UFO luminosi che appaiono nei cieli, ma è.. LA SEDUZIONE.


La seduzione è piacevole, e mai sembra "all'occhio e ai nostri sensi" come qualcosa di PERICOLOSO.. ma fate attenzione perchè associata alla seduzione c'è sempre la manipolazione mentale e una sensuale forma di coercizione.. affinchè la persona [sedotta] soddisfi i desideri del "SEDUTTORE"..!!


Così è.. e così sarà.. che dir si voglia. Perciò siete stati AVVERTITI..!!

Potete sempre scegliere tra il Bene e il Male.. se usate la LIBERTA' di scegliere e decidere cosa fare assumendovi la responsabilità per voi e la vostra famiglia.






 

B O J S

Related Posts with Thumbnails

Online ora


who's online now

Translate



Lettori abbonati RSS



Sostieni questa informazione



SEGUICI ANCHE SUL NUOVO SITO

Google+

Seguici e clicca su Follow




Post più popolari

Ricevi in email i nuovi post


Enter your email address:

Delivered by FeedBurner



Archivio blog

Elenco blog consigliati

Argomenti

verità nwo Fine dei Tempi controllo sociale profezie 666 anticristo 2012 Ordine Globale eventi matrix crollo economico controllo psichico Futuro Svegliatevi crisi finanziaria 2013 Dio illuminati Grande Tribolazione controllo del pensiero disinformazione diritti civili religione segni dei tempi Falsità armi invisibili cambiamento Pace e Sicurezza armi silenziose religione universale 2018 Bestia Globalizzazione Poteri Occulti nuova era cospirazione 2012. Apocalisse Bibbia Economia disastri Anunnaki Rivelazione attualità coscienza scienza società Cabala epidemie marchio popolazione Cristiani veri armi psicotroniche guerra onde elettromagnetiche Babilonia la Grande Leggi Morali Universali Massoneria Propaganda controllo popolazione realtà scie chimiche Alieni CONTROLLO MENTALE CRISIS Occulto YAHUWEH esoterismo new age Extraterrestri Sistema Economico libertà microonde riflessioni 2010 Neuro confusione Vaticano genocidio politica yahushua Leggi causa effetto Unione Europea YHVH elf medicina salute CRISTIANITA' Finanza Satanismo amore cervello crisi economica informazione microchip nanotecnologie sette vaccini Avvento Messia CRISI Cristo Luminari Regno Spirito Transumanesimo frequenza governo malattie Mercati Messyah TETRAGRAMMATON indotti inganno metodo scientifico storia Arhiman DENARO ELOHIM Gesù Islam JEHOVAH Lucifero NOME Oriente Risparmi Uomo Cristico altruismo armi biologiche ebe feste pagane incarnazione ipocriti ricerca Alieni Bugiardi Angeli caduti Apparizioni Mariane Demiurgo EURASIA GEOVA Ibridazione Multinazionali SINGOLARITA' Segnale Digitale Superuomo YAHWEH codice barre complotto farisei intelligenza artificiale solidarietà televisione terremoto yahshua Conoscenza Ebrei Haarp Illuminazione Internet JeZeus Legge Meretrice Messaggio Monti PAPA PROTOCOLLI Qabbala RUSSIA SINGULARITY Signore YHWH alchimia bambini cittadini incontri del terzo tipo magia menzogne moneta unica mondiale paranormale ARMAGHEDDON Androide CAOS EM Pulse EURO Fede Genetica Gnostico Grecia Jesus LAVORO Missione Pubblicità RFID Sionisti Sostenibile ULTIMI GIORNI YAH computer contattati denuncia illegalità influenza media scienza dell'uno 7 torri del diavolo ARMI ELETTRONICHE Anima BANCHE CINA Cattolicesimo Clonazione Cyborg ELOHA ELYAH EVANGELICI Europa Golem Industria Farmaceutica Jezus NUOVO ORDINE MONDIALE Rael SCANNER SCHIAVI SION Siragusa Umanesimo armi psichiatriche controllo biologico cospirazionismo cronaca malattia mentale mondo unito nanoscienze polizia salute. alimentazione scontri segni nei cieli simbolismo subliminale transazione elettronica wireless AMARE ATTENTATI CALIFFATO CORANO CURA Chiesa ELOAH FAMIGLIA Gaia HPV INVASIONE ISIL ISIS Israele Italia KURZWEILL LETTURA PENSIERO LHC Collider Legge del governo MAOMETTO PSICHIATRIA Rivoluzione SAVI Salvatore TELEPATIA TERRORISMO Talmud Terra Torah UMANI 2.0 Vday antitaccheggio apocalisse armi a raggi bioenergia chiesa cattolica consumatori controllo Internet empatia esposto occidente pace pandemia papillomavirus perdono persecuzione uploading della mente violenza 2014 25 dicembre 92 Apostoli BANCA CENTRALE BCE BOJS Baal CONTRO UMANITA' Capodanno DIBATTITO DIMISSIONI ECONOMICO ELI ENERGIA ELETTRICA EU Epifania FALSE DOTTRINE FINE DEL MONDO Fantascienza Gesuiti Giappone HASHEM INTERNAZIONALE Incantesimi JIHAD Lezione MEDIO ORIENTE MUSULMANI NATSARIM NOE' NORVEGIA Natale ORWELL Oroubous PROZAC PUTIN Roccia SCANDALO SENTINELLE SOLIDARIETA' STALKING Santi Signoraggio Sorath T.S.O. Tecnolgia Teocrazia Trattamento Tribunale minori UNIONE Umani Vaticanix YEHWAH antibiotici babele biochip calcio cananei casa collaborazione collasso combattimento corso creazione culto diabete dies Natalis Solis Invicti filistei free energy industria alimentare informatica intermatrix killer libano magia nera metapsichica mk ultra palestinese pasqua pianeta psicogenesi robot sacrifici sanzione amministrativa sfratti tecnologia tesla tifosi tradizioni umanità zucchero 11/9 19 ottobre 1969 2 Testimoni 2.0 2011 2012. Apocalisse. IPV6 2015 2016 2020 3D 66 LEGGI 7 GIUGNO 2014 7 LEGGI 8 marzo 9+2 ACEA ACTA AFFITTASI AI AIDS ALBERT PIKE ALLARME ARABIA SAUDITA ARCA DI GABRIELE ASSOCIAZIONE AVARI Ambientalista Apollo Ari Folman Avventisti BAVLI BINITARISMO BLOG BOLLETTA BOSONE HIGGS BRASILE Beppe Grillo Bioingegneria Blogger CASE CERCA CERCO CERN COMUNITA' EUROPEA CONTRO COSTO CRIMINI CRISTIANI CSI CUSTODI Cancro Caronia Cerimonia Cinema DEDICATO DISCEPOLI DITEISMO DMITRIJ MEDVED DNA DOLOMITI Divina Droni EASTER EDISON EGOISTA EMERGENZA ENEL ENI ESTERO EUROGENDFOR Esseni FALSI PROFETI FAMIGLIE FAMILY FEDERAZIONE FESTA FIGLI Film Francesco Francesco I Freud Frutta Fumo G20 GAS GINEVRA GOOGLE Gea Genesi Giovanni Giustizia Gnosi Gottardo HAMAS HERA HIV Hubble ILLUMIA INTERESSI IOR IRAQ ITALIAN ITALIANA Impresa Inaugurazione Iniziazione Innovazione Iran JANNAH JOB Jorge Jung LEGGI NOACHITE LIBIA LUNA ROSSA Londra Louisa May Alcott Luna MANIFESTAZIONI MECCA MISTERIOSO CONGEGNO/ARMAMENTO MUHAMMAD MUTUI Madre Merkel Montagna Movimento 5 Stelle NOTIZIE OFFER OFFRO Obbligatorio Olimpiadi Ologrammi PESACH PETROLIO PLASMA PREESISTENZA PROFETA PROGETTO DEI SECOLI Padre Pio Pietro Portale Progetto Enoch Project QUANTICO QUANTISTICO Qumran RENT RINCARI RISPARMIO Ravenna SATANA SETTEMBRE 2015 SHARIA SHEMITAH SINDROME SLAVES SOCIETA' SPORTIVE SORGENIA SPORT Sanitario Sophia Sostenibile. Green Stampante 3D Sviluppo TARGETED INDIVIDUAL TEORIA STRINGHE TERNA TETRADE TIME TRAVEL TUTELA The Congress Treno Tunnel UFO UNO VECCHIO ORDINE MONDIALE VIAGGIO NEL TEMPO VIDEO VITTORIO MARCHESI Verde WAR WORK WORLD CUP 2014 accuse affiliazione aiuto alarma alarma allevamenti animali allunaggio anniversario antidepressivi antifumo cambiament cartella esattoriale chemtrails codice della strada combattente coordinamento dea depressione diritti donne donna dossier election day elezioni europei 2012 facebook femminismo femminista focolarini gabriele sandri genere gozzoviglie guardiani horror ideologia incidenti stradali industria automobilistica lato oscuro manifestazione medicinali meteorite mondiale morgellons movimento resistenza popolare numero nuovo occupazione odio omicidio opus dei orgoni origine ISLAM origini cristianesimo paperclip parapsicologia pericoli pillola blu pillola rossa popolari popolo pranzo psicanalisi psicotrope raciti re reincarnazione rituale scrittrice secolare serpente sol levante soldati spirale stato stato di polizia sterilità maschile suicidio torre traforo tsunami ultrà
(c) 2007-2021 by INTERMATRIX. Powered by Blogger.