ESISTE UNA MATRIX CHE STA' PER ESSERE DISTRUTTA PER SEMPRE

sabato 30 luglio 2011




COSA E' DAVVERO IL NOME DI DIO E QUAL'E' IL SUO SIGNIFICATO

E’ scritto: "Non pronunciare il nome di YHVH Eloàh tuo, invano; perché YHVH non riterrà innocente chi pronuncia il suo nome invano" - (Es. 20:7)
Il Terzo Comandamento contiene tutto il concetto del Potere e dell’Autorità di Colui che viene chiamato "Dio" (Eloàh, Adonay). 

Questo comandamento non ha solo a che fare con l’uso profano del Suo Nome nel parlare di Lui ma si riferisce anche all'intero corpo della LEGGE che Egli emanò per far conoscere all'uomo i suoi errori. 

Dare l’impressione di agire per Dio, ma sottoponendosi ad un altro sistema  (religioso di dottrine umane o proprio egoistico) che regola le Leggi della nostra adorazione a Lui solo, significa VIOLARE questo comandamento.


IL NOME DI DIO IN QUANTO ORIGINE DI OGNI POTERE E AUTORITA'

Il termine con cui identifichiamo, l'Essere a cui erratamente si dà il 'nome' di Dio al singolare è: EL'OAH. Egli è l’origine di ogni potere ed autorità ed è l’oggetto di adorazione nel Tempio di Israele. - (Esdra 4:17-7:26)

Egli in quanto PRINCIPIO e ORIGINE di ogni pensiero e cosa vivente è UNO SOLO:  
"Ascolta, Israele: YHVH è il nostro Eloàh, [YHVH E' UNO SOLO]." - (Deut. 6:4-5)





SHMAAYISRAELYAHHOVEHELOHEINUYAH HOVEHECHAD
ASCOLTAISRAELEYAH E' nostroELOAHYAHE'UNO


Parola Sua CONTRO la FALSA DOTTRINA UMANA della cosiddetta s.s. [trinità] insegnata dalle bugiarde religioni Babiloniche..!! 

LUI è l'UNICO, il SUPREMO, è l'ELOHA degli Elohim. Egli vive in ogni cosa divenendo tutto in tutti. Comunque sia egli è l’UNICO ELOAH. Esodo 13:14 ci dimostra che Elohà non è affatto un essere [statico] (cfr. Io Sono Colui che Sono - ndr). Egli qui ci dice che al contrario è un ESSERE DINAMICO proteso nel DIVENIRE quello che sarà: "IO SARO' CIO' CHE MOSTRERO DI ESSERE'" - (‘ayah ‘asher ‘ayah - cf. Oxford Annotated RSV)


Oppure come altri Studiosi esprimono: "Io diverrò ciò che sarò", "Io mostrerò di essere quello che mostrerò d'essere", "Io sono quello che diverrò", ecc.


IL NOME DI DIO COME SUPREMA AUTORITA'

Ogni dimostrazione di potere sotto la direzione di Eloàh, è fatta in Suo nome come Yahuveh degli Eserciti. Perciò ogni essere che agisce per Lui si identifica con il Suo nome Yahuveh. - (Gen. Cap. 18 e 19)


Egli ci guida e ci insegna, e la Sua guida ci rende perfetti. Abbiamo lo scudo della Sua salvezza. Egli è la nostra fortezza ed il nostro Salvatore (2 Sam. 22:32-35; Sal. 18:34; 144:1). Tutti i poteri appartengono a Elohà e sono permessi solo da Lui. (Rm.13:1, 2, 7).
"Temi il Yahuveh tuo Eloàh, a Lui servi, restagli fedele e giura nel suo NOME" - (Deuteronomio 10:20). Dobbiamo obbedire a Lui piuttosto che all’uomo (Atti 5:29). A Lui appartengono la vendetta e la ricompensa (Dt. 32:35; Sal. 94:1; Eb. 10:30; Rm. 12:19). 

IL NOME DI DIO E' VIVENTE

NON PRONUNCIARE il nome di Dio invano:


Esodo 20:7 Non pronuncerai invano il nome di Yahveh tuo Eloàh, perché Yahveh non lascerà impunito chi pronuncia il SUO NOME invano.
Levitico 19:12 Non giurerete il falso servendovi del MIO NOME; perché profaneresti IL NOME del tuo Eloàh. Io sono Yahuveh.
Salmi 99:2 Grande è Yahuveh in Sion, eccelso sopra tutti i popoli. Lodino IL TUO NOME grande e terribile, perché è santo.
Salmi 111:9 Mandò a liberare il suo popolo, stabilì la sua alleanza per sempre. Santo e terribile IL SUO NOME.
Geremia 14:9 Eppure tu sei in mezzo a noi, Yahuveh, E NOI SIAMO CHIAMATI CON IL TUO NOME.

Come può essere usato il nome di Dio "invano"? Lo studio analitico della concordanza dà vari significati alla parola "invano":

Vanità: Questa parola deriva dall’Ebreo hebel (Ger. 10:3)
Gratuito , dalla parola Ebrea chinnam (Ez.6:10)
Falso da nabab (Gb. 11:11, 12)
Vuoto , vano da rig (Sal.2:1; Ger. 51:58)
Falsità o menzogna da sheqer ( Es. 5:9)
Deserto o distrutto da tohu (Isa. 45:18; cfr. Gn. 1:2; Ger. 4:23)
Infruttuoso o inutile dal greco mataios

Queste parole sono state tutte tradotte come 'invano' in Inglese. Riferendoci alle Scritture possiamo osservare che ognuna di queste parole ha una diversa collocazione. Per la parola invano nel terzo comandamento, si ha una parola Ebrea differente. La parola Ebrea è shav, o shawv. Questa parola ha anche il significato di falsità quindi vanità. 

Nello Strong’s Hebrew Dictinary (SHD) 7723, shawv significa: "desolazione, male, rovina, idolatria, inutilità, invano, falso".



IL NOME DI DIO SCRITTO MA NON PRONUNCIATO, PERCHE'..??

Il nome di Dio significava molto per gli Ebrei. Dopo la prigionia babilonese la tribù di Giuda e parte delle tribù di Levi e Beniamino considerarono il nome di Dio così santo che sebbene fosse scritto non veniva pronunciato. Quando un lettore nella sinagoga incontrava "YHVH" lo sostituiva con la parola "Adonay" che significa "il Signore dei Signori". La scrittura ebraica, come la stenografia moderna, era formata da sole consonanti. Le vocali furono inserite solo in seguito per coloro che non conscevano bene la tradizione orale ebraica, tramite una serie di piccoli punti chiamati punti vocalici, sopra, intorno e sotto il testo consonantico, ma mai al suo interno. 


Perciò "intorno" alle lettere del nome di Dio, erano inserite le vocali della parola "Adonay", (SHD 136) che dovevano essere lette al posto di quelle originali. Un risultato di quella pratica è la comparsa, in tempi relativamente moderni, della parola ibrida Jehovah, composta dalle consonanti JHVH e [dicono] dalle vocali della parola "Adonay"; ma più precisamente e correttamente dalle vocali di Eloah (E,O,A). Il nome subì 134 variazioni con i Sopherim e gli scrivani rabbinici. Ma sappiamo dove si verificarono le modificazioni dall’originale. Sappiamo dall’archeologia antica che l’abbreviazione del nome di Dio era Yahu (cfr. J. B. Pritchard, The Ancient Near East, Princeton, 1958, Vol. 1, pp. 278-282). 



Esso è stato erroneamente traslitterato in JEH-(ovah), ma in ebraico la J non esiste e la vocale [E] è forzatamente inserita, provenendo dal termine [E]lohà. Come sappiamo dai testi antichi del Tempio a Elephantine (Sal. 68:4). Nonostante ciò molti insistono a voler scrivere e pronunciare "Jehovah".

Quando si incontrava nel testo la parola 'Yahuveh' (SHD 3068), si pronunciava Adonay, e quando ci si riferiva a Elohà, si scriveva 'Yahuvih'. In seguito gli scrivani lo pronunciarono sempre Eloha per evitare le conseguenze teologiche della distinzione.

La maggior parte delle tradizioni successive entrarono nel Giudaismo dalla prigionia babilonese, insieme al concetto diffuso tra i cristiano-GNOSTICI di NON nominare il Nome di Dio, per timore di spingerlo ad agire, o che la persona che ne aveva pronunciato il nome potesse controllarlo (ricercare il testo: Abracadabra Il Significato dei Nomi - ndr).
Anche scrivendo il nome di Dio, lo scrivano rispettava alcune regole farisaiche:

Deve essere ben lavato. 
Deve indossare vesti ebree. 
Non deve mai intingere la penna nell’inchiostro mentre scrive il nome di Dio.  
Durante la scrittura del nome di Dio, deve ignorare persino l’appello di un Re.

Si presume che tali regole furono adottate, perché pensavano che impedissero all’uomo di usare il nome di Dio invano. Ma probabilmente furono influenzati anche dalle considerazioni dei pagani gnostici nei confronti del concetto dei nomi: [se si conoscesse il nome, si potrebbe chiamare e contollare il dio]. Questo punto di vista si oppone diametralmente al significato del terzo comandamento della Legge di Dio.

Proprio da questi [concetti esoterici] che impregnano il 'pensiero gnostico' provengono TUTTE le distorte usanze esoteriche e magiche sul Tetragrammaton. Ma queste 'tradizioni occulte' NON HANNO NULLA A CHE VEDERE CON LA PURA ADORAZIONE DOVUTA A ELOHA YAHuWEH, e ciò che Egli ci dice tramite la Sua Parola di VERITA'; questa ci libera dai falsi insegnamenti degli uomini sviati e bugiardi.

La Companion Bible di Bullinger contiene un elenco delle sostituzioni di Yahuveh con Adonay e dell’uso di Elohim nell’Appendice 32, dove sottolinea anche che NON pronunciare il nome di Dio NON è ciò che intende il terzo comandamento. R. J. Rushdoony, (The Institutes of Biblical Law, Presbyterian and Reformed Publishing Company, 1973, p. 126) pone le domande seguenti: 


"D. 112. Che cosa esige il terzo comandamento?"
"R. Il terzo comandamento esige che si pensi, si mediti, si pronunci e si scriva con [RISPETTO] il nome di Dio, i suoi titoli, i suoi attributi, le cerimonie, la parola, le preghiere, i giuramenti, i voti, le sue cose, i suoi atti ed ogni altra cosa con cui egli si faccia santo; per una professione santa ed una conservazione responsabile della gloria di Dio e del bene nostro e degli altri." 
"D. 113. Quali sono i peccati vietati dal terzo comandamento?"
"R. I peccati vietati dal terzo comandamento sono il diverso uso del nome di Dio da come è richiesto ed il suo abuso menzionandolo nell’ignoranza, invano, in modo irriverente, profano, superstizioso, o maligno; l’uso blasfemo dei suoi titoli, attributi, cerimonie, atti, giuramenti e voti se contenuti nella legge e loro adempimento in atti illegali; proteste e lamentele, indiscrezioni e abusi o qualsiasi corruzione della Sua parola con derisioni profane, domande indiscrete o inutili, dispute vane o per il sostegno di dottrine false; il suo abuso e quello di tutte le creature o di qualsiasi cosa sotto il nome di Dio, per stregonerie o altre pratiche e lascivie peccaminose; la calunnia, lo scherno, l’ingiuria o qualsiasi altra negazione della verità di Dio, della sua grazia e delle sue vie. Professare la fede nell’ipocrisia o per scopi malvagi; vergognarsene o essere una vergogna."

La maggior parte di quelli che si autodefiniscono "credenti", non ha mai considerato probabilmente, un’applicazione così ampia del terzo comandamento.


Sappiamo che Dio vuole la fratellanza con l’uomo. L’unico modo in cui si può godere di questa fratellanza è la totale e completa sottomissione dell’uomo a Elohà ed alla Sua Volontà, attraverso la totale e completa obbedienza della Sua legge. Egli vuole 'obbedienza' e non sacrificio. Ciò che è più importante è che la legge fu data per il nostro bene e non per essere un fardello, se osservata nella forza dello Spirito Santo. 

La corruzione dell’uso del Nome invano ebbe inizio all’epoca del nipote di Adamo, Enos, come vediamo da un’esame di Genesi 4:26.


"Anche a Set nacque un figlio, che egli chiamò Enos. Allora si cominciò ad invocare il nome di YHVH." - (Genesi 4:26)


Questo enunciato rivela ciò che sta realmente accadendo. La Companion Bible di Bullinger, Appendice 21, ci dà la vera intenzione del verso. Secondo i commenti in ebraico antico, gli uomini smisero di pregare nel nome di YHVH (Targum Onkelos) e crearono idoli che chiamarono con il 'nome' della "Parola di YHVH" (Targum Jonathan). Rashi afferma che si profanava il nome di Elohà. Il "Dabar Yahuveh" o Parola di YHVH era l’entità che rappresentava nei cieli l'Elohà, mentre oggi comprendiamo che [quella funzione è proprietà esclusiva della "Parola di Elohà" attraverso il Messyah]. Era evidente che al tempo di Enos, discendente di Adamo, gli uomini iniziarono la loro spiritualità all’adorazione di culti falsi dando il nome di YHVH ai loro dèi. Gli fu insegnato dagli spiriti decaduti che dovevano incominciare a chiamare i "loro FALSI dèi" con lo stesso Nome Yahuveh e sue varianti; CON LA MENZOGNA CHE "ESSI ERANO GLI ELOHIM" CHE DIEDERO LA VITA ALL'UOMO.






L’idolatria nasce in quel periodo. Enos infatti significa fragile, debole, malato o incurabile, ed è in quel tempo che l'uomo ormai lontano dal proprio Creatore inzia a provare grande sconforto per la vita che conduce e allora 'cerca conforto e aiuto' nella divinità'.  La Genesi è il libro delle origini. Al tempo di Enos, l’uomo cominciò ad usare il nome di Dio invano. Enoc, il settimo da Adamo, profetizzò contro di loro e la loro empietà (Giuda 14, 15). L’idolatria corrompe sempre il nome di Dio. E’ il bugiardo padre della menzogna ad indurre l’uomo a distogliere l’adorazione da Elohà ed a dirigerla verso lui stesso. 



In Verità.
 





mercoledì 27 luglio 2011





Ignorare cosa insegna davvero la Parola di Elohà Yahuweh è segno di pigrizia ed egoismo spirituali e mentali, nonchè mancanza di conoscenza secondo lo stesso Spirito Santo che appartiene solamente al Creatore di ogni cosa. Esso ci rivela secondo tempi e modi a Lui solo conosciuti, ogni cosa che ci permetterà di essere LIBERATI dalle menzogne e dagli inganni del sistema Babilonico religioso umano. Ma questo svelamento non avviene in quelle menti bugiarde che non desiderano adattarsi a quella Verità che libera e salva davvero.

Ci sono oggi migliaia di milioni di scritti che circolano liberamente seminando nelle menti le menzogne più putride che mente possa partorire, ammantate però di luce e bellezza filosofico-spirituali che ingannano le deboli menti degli ego-seisti convinti di sapere e conoscere quello che solo può essere rivelato e non conosciuto dall'uomo.

In questo contesto rientrano quelli, come il tale, che copiando, incollando, e facendo leggere ad altri quanto quì sotto riportato crede davvero di giudicare quello che non sà, e non potrà mai conoscere a suo stesso danno, leggiamo la menzogna travestita da verità per gli ingenui:

"La pronuncia originale del tetragrammaton è difficile da determinare con assoluta certezza. La ragione è parzialmente dovuta al fatto che la corretta pronuncia si è persa nella storia, a causa della paura di infrangere il comandamento di non pronunciare il nome di Dio invano; perchè la tarda cultura ebraica permetteva di pronunciarlo solo al sommo sacerdote. Si può guardare attraverso la letteratura degli studiosi ebraici per trovare le ragioni grammaticali che hanno portato ad una così grande speculazione su come si debba pronunciare, ma mi limito a dire che si tratta di una cosa molto difficile da sapere con certezza. Il che mi rende molto triste nel vedere come tutti gli "insegnanti del movimento del sacro nome" abbiano le miriadi di variazioni della pronuncia del tetragrammaton, ogniuno dei quali asserendo che Dio spedirà gente all'inferno se questi non scelgono quello che loro hanno ottenuto basandosi sul loro particolare metodo.
Ma oggi sappiamo perchè vi fossero quei segni vocalici, e comprendiamo che la pronuncia di Geova o Ieova è una impossibilità filologica. Ma come già detto, vi sono numerosi gruppi là fuori che hanno la totalità della loro dottrina che poggia su questa pronuncia; e quindi affermano che per forza i segni vocalici debbano essere ispirati, e che esistevano nelle forme più arcaiche dell'ebraico. Questa è una visione che non è supportata dal sapere moderno per la maggiore. Ma un punto che voglio sia chiaro è che non vi è niente nella Bibbia che suggerisca che pronunciando il nome di Dio in ebraico, dia un qualsiasi potere speciale. Non vi è alcun esempio nella Bibbia che supporti una qualsiasi tesi circa il nome di Dio quale sorta di nome magico che uno deve pronunciare correttamente."

Lasciando in questo caso perdere la disquisizione sulla pronuncia del Nome, notiamo come il dissertatore abbia un'alta concezione di SE' e di ciò che SE' STESSO CREDE di sapere, attenzione al tono:

"ma mi limito a dire che si tratta di una cosa molto difficile da sapere con certezza"...

LUI [SE' STESSO], SI LIMITA A DIRE DI COSA SI TRATTA RIVELANDO LA VERITA'
(di cosa si tratta però non lo sà nemmeno lui stesso..)

"Il che mi rende molto triste nel vedere come tutti gli "insegnanti del movimento del sacro nome" abbiano le miriadi di variazioni della pronuncia del tetragrammaton"...

LUI [SE' STESSO], E' MOLTO TRISTE PER GLI ALTRI
(vorremmo proprio vedere questa tristezza verso gli altri a cosa è davvero dovuta..)

"Ma come già detto, vi sono numerosi gruppi là fuori che hanno la totalità della loro dottrina che poggia su questa pronuncia"...

LUI [SE' STESSO], HA GIA' DETTO QUAL'E' LA VERITA' SU QUESTO ARGOMENTO
(cosa ha già detto non lo capisce nemmeno lui, però lo continua a ribadire..)

"Questa è una visione che non è supportata dal sapere moderno per la maggiore"...

 LUI [SE' STESSO], AFFERMA CHE QUELLO CHE LUI DICE E' SUFFRAGATO 
DAL SAPERE MODERNO PER LA MAGGIORE
(questa affermazione ha dell'incredibile, poichè dichiara che quello che LUI ha copia-incollato da altrui ragionamenti senza accertarsene è suffragato dal "sapere moderno"..!! Il sapere moderno di CHI..?? Di uno che parla di Dio e della Sua parola o che afferma al contrario che il sapere moderno è più sapiente di Dio e dei poveri disgraziati che non credono in quello che invece afferma LUI SE' STESSO; chiaramente supportato dal sapere moderno..[???])

Ma le due chicche migliori le troviamo alla fine della sua insensata e ignorante disquisizione pseudo-accademica quando dice:

1) Ma un punto che voglio sia chiaro è che non vi è niente nella Bibbia che suggerisca che pronunciando il nome di Dio in ebraico, dia un qualsiasi potere speciale;

Certo, "un punto" seriamente ci vorrebbe per ricucire almeno la sola sinapsi rimasta nel cranio di questo bugiardo ipocrita che addirittura per avvalorare la SUA stessa "IPOTESI" afferma blasfemamente e insinua subdolamente da serpente che coloro che "pronunciano" il nome di Elohà (Dio) in Ebraico YaHuVeH, lo facciano per ottenere un qualche [potere speciale] ... suggerendo in modo subliminale nel lettore che ignora queste cose, che: "chi usa pubblicamente il Nome Sacro non sia solamente un MAGO diabolico ma anche un satanista esoterico".

2) Non vi è alcun esempio nella Bibbia che supporti una qualsiasi tesi circa il nome di Dio quale sorta di nome magico che uno deve pronunciare correttamente.

Ancora una seconda volta, e quindi con diabolica bugiarda consapevolezza, continua ad affermare che chi usa il Nome del Creatore lo faccia come pratica magica, accusando falsamente senza distinguere il Sacro dal profano, quale appare invece proprio il dissertatore ignorante. A tutto questo e per suffragare le sue ipotesi copianicollate da altri simili a lui, ci mette a sostegno una bella immagine dell'albero Cabalistico:


Ma non contenti di ciò questi, disinformatori "cristianucci" [di professione].. continuano nelle loro palesi menzogne affermando che:

"Trovo una sorta di ironia per il fatto che certamente vediamo quest'attitudine svilupparsi molto più tardi con la Cabala. Dico ironico perchè i sostenitori del nome sacro, si suppone che facciano quello che fanno perchè non vogliono praticare la stregoneria; ma, se guardiamo oggettivamente la loro teologia, si tratta del vangelo dell'incantesimo, una forma di salvezza che risiede nella pronuncia della propria formula esatta... in altre parole la Cabala o stregoneria. La stessa dottrina luciferina di conoscenze segrete come base per la giustezza di fronte a Dio... per sua definizione è un altro vangelo, come afferma..."

In questo ultimo delirante discorso ignorante e bugiardo scatta addirittura l'insinuazione molto palese di pratiche demoniache, con l'accusa che coloro che usano il Nome del Padre Yahuveh portino addirittura [un'altro Vangelo]. Rimandando il lettore a quanto scrive l'Apostolo Paolo in Galati 1:8. Piegando forzatamente alla loro distorta e falsa visione quello che lì viene enunciato in Spirito e Verità, ma che non c'entra proprio nulla con la pronuncia del vero e Sacro Nome del Padre Onnipotente. Piuttosto al contrario in quella scrittura ci avverte di personaggi come questi che "predicano un vangelo dell'odio verso il Nome Santo del Padre".. QUELLO E' DAVVERO UN BUGIARDO EVANGELO CHE APPARTIENE AI FIGLI DEL PADRE LORO IL DIAVOLO BUGIARDO PER ECCELLENZA..!! E a suffragio della loro ipotesi discriminante ancora un'altra volta inseriscono un'immagine esoterico magica per sostenere con l'impatto visivo le loro svalvolate e false opinioni personali, che allego di seguito per visione.


Ora invece analizziamo seriamente NON cosa penso io, e nemmeno ipotetici pseudo-cristianucci come sopra, ma quello che in Verità dice la Parola dello Spirito Santo che appartiene al Creatore YaHuVeH.



L’Empietà, cosa significa l’uso Blasfemo del Nome di Dio

Il Salmista scrive che gli stolti ed i nemici d’Israele oltraggiano il Nome di Elohà Adonay (Sal. 74:10-18). Il popolo di Elohà Yahuweh è imprigionato e [maledice il Suo Nome] - (quale Nome?). Perciò il Suo popolo [deve sapere il Suo Nome] - (quale Nome?) - e che Egli gli parla (Is. 52:5; Rm. 2:24). Nei giorni del giudizio gli uomini [malediranno il Nome] - (quale Nome?) di Elohà Adonay Yahuweh e NON si ravvederanno per darGli Gloria (Ap. 16:9, 11, 21). 

In 1Re 21:10-13 ed in Atti 6:11 e seguenti, troviamo un esempio classico dell’USO ERRATO del Nome e dell’autorità di Elohà in un giuramento semplice e nella bestemmia

Il Messyah fu accusato ingiustamente di aver bestemmiato (Mt. 9:3; 26:65, 66; Gv. 10:36). Anch’egli parlò di questo, del peccato imperdonabile che costitusce la bestemmia CONTRO lo Spirito Santo e NON L'USO DEL NOME DI ELOHA' YaHuVeH (Mt. 12:22-32; Mc. 3:22-30). Si tratta di un problema complesso di diritto. Lo Spirito Santo è lo strumento di salvezza necessario in potere di Elohà. Non RICONOSCERE la necessità di una redenzione, non CONFESSARE i propri peccati, non FARE la Volontà di Elohà è di fatto una menzogna ed una bestemmia contro lo Spirito Santo come è scritto in Verità (1 Gv. 1:8-10; 1 Gv. 2:3-5).  

Tutto ciò non ha niente a che fare con l'USO SCORRETTO del Nome di Elohà Adonay che ne fanno cabalisti, gnostici, esoterici maghi, bianchi e neri.. e di cui renderanno conto nel Giorno veniente del Giudizio..!!

Ma questi falsi maestri, che odiano il Nome di YHVH commettono lo stesso peccato degli Scribi, dei Farisei, dei Dottori della Legge che allora come oggi istruiscono enormi masse di popoli con le [loro stesse dottrine di uomini]: "E Yahushuah disse loro: Ben profetizzò Isaia di voi, ipocriti, com'è scritto: 'Questo popolo mi onora con le labbra, ma il loro cuore è lontano da me. Invano mi rendono il loro culto, insegnando dottrine che sono precetti di uomini'. Avendo tralasciato il comandamento di Dio vi attenete alla [tradizione degli uomini]».. Leggete QUI' la prova che anche oggi essi fanno lo stesso.

Diceva loro ancora: «Come sapete bene annullare il comandamento di Dio per osservare la tradizione vostra!" - (Mr. 7:6-9) 

DA QUANDO UN NOME EBRAICO VIENE TRADOTTO IN ITALIANO.. QUANTI NOMI DI EBREI CONOSCETE TRADOTTI E DISTORTI IN ITALIANO..?? AVETE MAI SENTITO PARLARE DI SHARON.. BE' COSI' SI SCRIVE E COSI' SI LEGGE SIA IN ITALIANO CHE IN EBRAICO. AVETE MAI SENTITO PARLARE DI DAVID BEN GURION.. BE' COSI' SI SCRIVE E COSI' SI LEGGE SIA IN ITALIANO CHE IN EBRAICO.. INFATTI NON LO TRASLITTERATE NEL FARLOCCO: "DAVIDE BENITO GURIONE"..!! 


INVECE CON I NOMI BIBLICI SI'.. E [CHI LO HA DECISO] E PERCHE'..??

LA [TRADIZIONE] DEI FARISEI IPOCRITI CHE ANCORA OGGI VIENE PERPRETATA..

 

Ora in TUTTA la Bibbia il NOME di Elohà Adonay è detto che "DEVE" essere pronunciato, GLORIFICATO, OSANNATO, CANTATO, ecc. ... e che, ESSO è l'unico in cui possiamo essere SALVATI INVOCANDOLO. Quel NOME NON E' AFFATTO il termine appellativo di "Dio o Signore!". Quel Nome nel quale tutti possono essere salvati non è nemmeno quel Gesù, Jesus, da tutti pronunciato. 

Lo stesso Messyah afferma e dichiara

"Io sono venuto nel NOME del Padre mio, e voi non mi ricevete; se un altro verrà nel suo proprio nome, quello lo riceverete." - (Gv. 5:43) 

Yahushuah NON E' VENUTO NEL [SUO STESSO NOME], e allora in quale nome è venuto? 

EGLI E' VENUTO NEL NOME DEL PADRE 

E' forse Gesù il nome del Padre? Il termine 'Dio' NON è affatto un nome e tantomeno il Nome del Padre! Forse il Padre si chiamava Gesù da prima della discesa sulla terra del figlio visto che sono UNO? Quando doveva nascere non gli fù dato un nome dallo stesso Padre Elohà Adonay e che l'angelo comunicò di dargli in lingua Ebraica..?? 

Il Messyah dice che quello che "viene nel SUO proprio NOME" allora QUELLO lo riceverete. E chi è stato fatto conoscere ai popoli della terra nel 'SUO PROPRIO NOME' (inventato e distorto) SE NON QUEL [GESU'-JESUS] guarda caso accettato da tutti i popoli del mondo nelle tenebre..?? Mentre il VERO Yahushua HaMash'Yah Ebreo è STATO CANCELLATO CON IL NOME DEL PADRE..??

Il Figlio dell'uomo VERO, quell'Ebreo di nascita che ha RICEVUTO il NOME YAH'u'SHUAH datogli direttamente dal Padre Eterno, il Nome che è al di SOPRA OGNI ALTRO NOME nei cieli e sulla terra, e l'UNICO NOME in cui si può essere salvati è lo stesso [NOME DEL PADRE!].


YAH è Salvezza = YAH'u'SHUAH

NON UN NOME distorto "internazionalizzato" che non ha affatto lo stesso [significato]


In Verità.

 


B O J S


Per approfondimenti sul Nome di Yahushuah e del Padre leggete i seguenti link: 

 

PROPAGANDA PER L'AVVENTO DI JEZ[D]EUS REVOLUTION 2012

ESISTONO MOLTI DEI E MOLTI SIGNORI, MA SOLO UNO E' QUELLO VERO

QUAL'E' IL VERO NOME DEL CREATORE (1^ PARTE)

QUAL'E' IL VERO NOME DEL CREATORE (2^ PARTE)


domenica 24 luglio 2011



Nonostante questo Blog sia stato molto attento ai "SEGNI DEI TEMPI" ed abbia sempre AVVERTITO IN ANTICIPO di molti fatti accaduti e che stanno accadendo, alcuni in malafede e bugiardamente mi hanno accusato di essere un falso profeta. Mentre in Verità basta leggere davvero ciò che quì è stato scritto dal 2007 - e di cui molti iniziano a parlare solo oggi - per rendersi conto che tutto quanto abbiamo discusso si stà già svolgendo sotto gli occhi ciechi e le menti addormentate della popolazione mondiale. 

Non c'è molto tempo ancora davanti a noi.. ed è inutile perdere tempo a rispondere alle menzogne degli ipocriti sepolcri imbiancati che come zombie circolano su internet blaterando come lobotomizzati soltanto per farsi notare e creare ulteriore confusione (come se già non ce ne fosse abbastanza).. perciò veniamo a noi a bomba.

Sì è proprio il caso di dirlo: "Bomba esplosa in Norvegia" ... CONTEMPORANEAMENTE alla mattanza a cielo aperto su persone disarmate e indifese, per un'ora intera un uomo vestito da poliziotto ha sparato in continuazione senza che ci sia stato nessuno a fermarlo..!! 

Ma è mai possibile che ad un'evento politico di quel genere non fosse presente una "squadra" di agenti in divisa e altrettanti se non di più in borghese..??

Per non parlare delle altrettante anomalie dell'esplosione in città che noterebbe anche un bambino ... ma poichè sono stanco di dire le soilte cose che non servono alla salvezza da questi eventi che comunque accadranno sempre di più, lascio a tanti altri gli "spetteguless" e le migliaia di disquisizioni su questo e quello.




NOI INVECE ANDIAMO AL SODO..!! Che cosa stà accadendo..?? E cosa accadrà ancora dall'autunno..??


 IL CULTO DEL KAOS E DEL DISORDINE CHE PARTORISCONO PACE & SIKUREZZA




RIVEDIAMO COSA ABBIAMO RIPORTATO NEL 2007 IN QUESTO BLOG


In una lettera del 1871, infine, Albert Pike illustrò i veri intenti di coloro che aspirano al Governo Mondiale e quello che sarebbe capitato all'umanità ... : "Noi scateneremo i nichilisti e gli atei e provocheremo un cataclisma sociale formidabile che mostrerà chiaramente, in tutto il suo orrore, alle nazioni, l'effetto dell'ateismo assoluto, origine della barbarie e della sovversione sanguinaria. Allora, ovunque, i cittadini, obbligati a difendersi contro una minoranza mondiale di rivoluzionari, (...) riceveranno la vera luce attraverso la manifestazione universale della pura dottrina di Lucifero, rivelata finalmente alla vista del pubblico; manifestazione alla quale seguirà la distruzione della Cristianità e dell'ateismo conquistati e schiacciati allo stesso tempo!" - (Leggi tutto, clicca quì)

Ormai siamo all'inizio della 'fase 2' in cui il disordine e il caos sociale debbono prendere il sopravvento su tutto e tutti ... questa fase è un ulteriore passaggio all'iniziazione Luciferina dell'umanità affinchè accetti gioiosamente di arrendersi alla fatica di ribellarsi alla dolce seduzione spirituale che è già in azione, ed anche molto potente (lo sentite bene nelle vostre menti e nei vostri spiriti confusi e disturbati).

Se ancora siete dell'avviso che a VOI non accadrà nulla e l'evento accaduto in Norvegia sia solo uno dei tanti.. bèh andate a morire da un'altra parte allora e non perdete tempo a leggere il resto di questa pazzoide disquisizione, con tanti saluti.

Per coloro che invece da questi eventi desiderano "vedere" come Elohà Yahuweh fà realizzare determinate profezie, allora ponetevi con lo spirito ricettivo, siate forti e sia forte il vostro cuore perchè il Battesimo del fuoco è spiritualmente già INIZIATO..!!




Da questo tempo in avanti non ci saranno molte possibilità per pentirsi e ravvedersi prima che le porte siano chiuse, perchè gli eventi si sono già sovrapposti ad un "disturbo di fondo" (bisogna spegnere il segnale alla FONTE..) che confonde lo spirito e la mente coinvolgendovi con tutto il vostro essere in stati di apatia spirituale e paranoia contro chi parla di queste cose. Aggiungeteci che la maggioranza degli attentati e degli omicidi efferati e inconcepibili sono tutti SOTTO L'AUSPICIO DEL SETTARISMO RELIGIOSO RADICALE cristiano, musulmano, buddista, induista, ecc.

Questa zuppa micidiale creata ad "Ars [Regia]" sta trasformando l'umanità in un unico corpo che ODIERA' indissolubilmente ogni essere umano che parlerà o crederà a siffatte ideologie. A ciò aggiungete il COLLASSO ECONOMICO alle porte e anche una [seria] pandemia che porteranno alla sospensione di tutti i servizi comuni e attualmente basilari alla nostra sopravvivenza, come il gas, la corrente, i trasporti, gli ospedali, le forze dell'ordine, ecc. ecc. ... tutto ciò COLLASSERA' IN UN DATO TEMPO molto più vicino di quanto purtroppo molti credono.

A questo punto, rimando i lettori saggi che hanno voglia di studiare i "SEGNI DEI TEMPI" che stiamo vivendo a leggere e approfondire quanto esposto in questo articolo del 12 settembre 2007 intitolato: "ILLUMINATI UMANI", in cui troverete scritto quello che accadrà e COME sarà fatto, a seguito degli eventi che stiamo vivendo.

Se davvero studierete e memorizzerete i "link in azzurro", avrete la possibilità di VEDERE cosa si stà per realizzare sotto gli occhi ciechi e le menti addormentate della maggioranza.
Nel frattempo state assistendo anche alla fine dei "Diritti Umani" e di quella parvenza di libertà a cui ci avevano abituati..!!

PREPARATEVI PROPRIO VOI CHE NON CI CREDETE


La parola libertà, suscettibile di diverse interpretazioni, sarà da noi definita nel modo seguente: "La libertà è il diritto di fare ciò che la legge permette". Tale definizione ci servirà in questo senso, che sarà in nostro arbitrio di dire dove potrà esserci libertà e dove no, per la semplice ragione che la legge permetterà solamente quello che a noi piacerà. (Prot. XII)

È ancora necessario per noi di provare che il nostro regno è voluto da Dio? È possibile che, possedendo così vaste ricchezze, non riusciamo a dimostrare che tutto l'oro da noi ammassato in tanti secoli, non aiuterà la nostra vera causa per il bene, cioè per il ripristinamento dell'ordine sotto il nostro regime? Forse bisognerà ricorrere in certa misura alla violenza; ma tale ordine sarà certamente ristabilito. Dimostreremo di essere i benefattori che hanno restituito la libertà e la pace al mondo torturato. Offriremo al mondo questa possibilità di pace e di libertà, ma certamente ad una condizione sola, e cioè che il mondo aderisca strettamente alle nostre leggi. Inoltre faremo chiaramente comprendere a tutti, che la libertà non consiste nella dissolutezza, né nel diritto di fare ciò che si vuole. Dimostreremo pure che né la posizione, né il potere, dànno ad un uomo il diritto di propugnare principi perniciosi, come ad esempio la libertà di religione, l'uguaglianza, o idee simili. Renderemo inoltre ben chiaro, che la libertà individuale non dà il diritto a chicchessia di eccitarsi o di eccitare altri facendo dei discorsi ridicoli alle masse turbolenti. Insegneremo al mondo che la vera libertà consiste unicamente nell'inviolabilità di persona, di domicilio e di proprietà, ma solamente, per chiunque ubbidisce onestamente a tutte le nostre leggi sulla vita sociale da noi promulgate. Insegneremo che la posizione di un uomo sarà in relazione al concetto che egli ha dei diritti altrui, e che la sua dignità personale deve vietargli fantasticherie circa sé stesso. (Prot. XXII)

Il nostro motto deve essere: "Qualunque mezzo di forza ed ipocrisia!".
In politica vince soltanto la forza schietta, specialmente se essa si nasconde nell'ingegno indispensabile per un uomo di Stato.
La violenza deve essere il principio; l'astuzia e l'ipocrisia debbono essere la regola di quei governi che non desiderano di deporre la loro corona ai piedi degli agenti di una potenza nuova. Il male è l'unico mezzo per raggiungere il bene
. Pertanto non dobbiamo arrestarci dinanzi alla corruzione, all'inganno e al tradimento, se questi mezzi debbono servire al successo della nostra causa. - (Prot. I)

Oggi vi posso assicurare che siamo a pochi passi dalla nostra mèta. Rimane da percorrere ancora una breve distanza e poi il ciclo del Serpente Simbolico - emblema della nostra gente - sarà completo. Quando questo ciclo sarà chiuso, tutti gli Stati Europei vi saranno costretti come da catene infrangibili. - (Prot. III)

Abbiamo un'ambizione senza limiti, un'ingordigia divoratrice, un desiderio di vendetta spietato ed un odio intenso. Siamo la sorgente di un terrore che esercita la sua influenza a grande distanza. Abbiamo al nostro servizio individui di tutte le opinioni e di tutti i partiti: uomini che desiderano ristabilire le monarchie, socialisti, comunisti, e tutti coloro che aderiscono ad ogni genere di utopie. Tutti costoro sono aggiogati al nostro carro. Ciascuno di essi mina, a modo proprio, i residui del potere cercando di distruggere le leggi tuttora esistenti. Con questi procedimenti tutti i governi sono tormentati, urlano tranquillità e per amor di pace sono disposti a qualunque sacrificio. Ma noi negheremo ad essi tranquillità e pace finché non riconosceranno umilmente il nostro super-governo internazionale. (Prot. IX)


Il Re del mondo nel giorno che porrà sul suo capo consacrato la corona che gli verrà presentata da tutta l'Europa, diventerà il Patriarca Mondiale.
Il numero delle vittime che il nostro Re dovrà sacrificare, non sorpasserà mai quello delle vittime che i sovrani, nel corso dei secoli, hanno sacrificato nella loro ricerca di grandezza e per le loro rivalità reciproche. Il nostro sovrano sarà costantemente in contatto col popolo, al quale parlerà dall'alto delle tribune. I suoi discorsi saranno immediatamente messi in circolazione in tutto il mondo. (ricordate la pubblicità della Telecom di poco tempo fà, dove facevano vedere che Gandhi parlava con tutto il mondo in contemporanea. Pensate sia solo paranoia? – ndr
). (Prot. XV)

Ogni altra lunga disquisizione che non porti all'intendimento reale sui fatti odierni e non faccia sapere IN VERITA' cosa bisogna fare per essere SALVATI ... è solo confusionario e bugiardo 'spam'.. che non fà altro che aiutare il Nuovo Ordine Globale Luciferino a creare masse di zombie arrabbiati e pieni di odio perchè desiderano solo "Panem et Circensem"..!!

Questo stà accadendo e questo sarà il pane quotidiano nel mondo intero da questo TEMPO e fino alla FINE DEL SIX-TEMA.

Sinceramente sempre al servizio di quelli che 'COMPIONO' la Volontà del Padre nostro l'Adonay Elohà YAHuWEH.


In Verità.





B O J S 



venerdì 22 luglio 2011

PREMESSA
Questa è una vecchia notizia, ma se la ri-pubblico sul Blog oggi è perchè quell'azione è ORA più attuale e vicina al mondo intero di quanti nemmeno possono immaginare. Nè la maggioranza conosce il significato e il perchè di tale scelta non solo per l'Italia ma per l'umanità.. ma non è oggi il tempo di spiegarlo, e ora è solo importante il Messaggio.. leggetelo e memorizzatelo perchè a tempo debito vedrete.
Gianfranco Fini ci ha impiegato una vita per scrollarsi dalle spalle il passato e conquistarsi il favore di una delle comunità più piccole, ma potenti del paese: quella ebraica. Ci sono voluti anni di abiure e distacchi, pazienti lavori diplomatici degli amici Alessandro Ruben e Giancarlo Elia Valori che furono alla base del suo antico viaggio in Israele. A Silvio Berlusconi è bastato un secondo e quattro righe di testo per conquistare da quella piccola, ma potente comunità non solo simpatia, ma gratitudine e riconoscenza proprio un uno dei momenti più difficili e delicati della vita del SUO governo. Lo scorso tre dicembre infatti il governo Berlusconi ha mandato in Senato a firma del ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Mariastella Gelmini (fedelissima berlusconiana) le scelte del ministero e dell’intero esecutivo per finanziare in ogni settore la ricerca: dalla scienza alle lettere, dalle arti alla tecnologia. La somma è stata trovata, pur fra le pieghe dei tagli ...

... imposti da Giulio Tremonti, è rilevante: un miliardo e 754 milioni di euro. Ed è anche più alta di quella proposta l’anno precedente (era un miliardo e 628 milioni di euro), contrariamente a quel che si dice in convegni non solo delle forze di opposizione. È in quel fiume di fondi pubblici che spunta una decisione piccola ma importantissima per la comunità ebraica: il fondo governativo per la ricerca ha deciso di finanziare un progetto che il Cnr ha siglato con l’Unione delle Comunità ebraiche italiane- Collegio rabbinico nazionale.

Si mette a disposizione un milione di euro per il 2011 e se ne garantiscono già altri quattro milioni fino al 2015 (qualsiasi governo sarà tenuto a rispettare la decisione) per «la traduzione integrale in lingua italiana, con commento e testo originale a fronte, del Talmud, opera fondamentale e testo esclusivo della cultura ebraica ».

Il Talmud accanto alla Torah è il principale testo sacro della tradizione ebraica ed è un’opera monumentale. Letteralmente la parola Talmud significa “insegnamento” ed è in sostanza la “Torah orale” rivelata sul monte Sinai a Mosè e da lui trasmessa di generazione in generazione fino a quando non fu messa per iscritto da maestri e sapienti dopo la distruzione del secondo Tempio di Gerusalemme, nel timore che gli israeliti potessero scomparire.

Scritto in aramaico è stato tradotto dal rabbino Adin Steinsaltz in ebraico moderno, un lavoro che ha visto schierati con lui i massimi esperti di testi sacri ebraici e che è durato 50 anni, con alcune traduzioni terminate proprio in questo 2010. Quella traduzione ha naturalmente contribuito a diffondere il Talmud fra gli ebrei di tutto il mondo in modo più comprensibile di quanto non fosse avvenuto finora. Grazie al rabbino Steinsaltz il testo sacro è stato tradotto più agevolmente anche in francese, russo, tedesco e inglese.

In italiano esistono solo alcune parzialissime traduzioni, ma il lavoro sarà più semplice di quello di Steinsaltz perché basterà partire dall’ebraico moderno e dalle interpretazioni del testo già adottate in questi 50 anni (era la parte più difficile).

Vista la complessità dell’opera, non deve stupire l’impegno finanziario per la traduzione in italiano (5 milioni di euro), visto che per cinque anni dovrà lavorare una squadra di trenta professionisti. La scelta del governo e del Cnr ha ovviamente scatenato l’entusiasmo sia del rabbino capo di Roma, rav Riccardo di Segni, sia del direttore del collegio rabbinico, Gianfranco Di Segni (che è biologo molecolare proprio al Cnr) secondo cui: «con la traduzione si potrebbe rendere accessibile ai più il Talmud. Potrebbe essere un primo passo per spingere molte persone ad intraprendere il difficile cammino dello studio dei trattati indispensabili per comprendere la nostra realtà».

Se il favore della comunità ebraica italiana non è cosa da poco conto per Berlusconi in un momento politicamente così delicato, nel decreto per la ricerca del 3 dicembre scorso non ci sono solo le assegnazioni straordinarie al Cnr per il progetto Talmud, ma anche altri piccoli e grandi finanziamenti molto significativi per la ricerca: come i primi fondi per il progetto “bandiera Epigenomica” (costo di 30 milioni in tre anni) per «lo sviluppo della scienza genetica, con particolare riferimento alla teoria del sequenziamento del Dna e del Rna».

A grandi capitoli sarà comunque il Cnr il maggiore beneficiario dei fondi per la ricerca (627 milioni di euro) seguito dall’Agenzia spaziale italiana (574 milioni), dall’Istituto nazionale di fisica nucleare di Frascati (308 milioni di euro) e dall’Istituto nazionale di astrofisica (103 milioni di euro). Sempre nell’ambito del finanziamento al Cnr sono stati trovati anche 300 mila euro a titolo di «contributo straordinario per attività di ricerche internazionali con Israele nell’ambito del programma di ricerche Lens».

[Fonte Libero]

B O J S

Related Posts with Thumbnails

Online ora


who's online now

Translate



Lettori abbonati RSS



Sostieni questa informazione



SEGUICI ANCHE SUL NUOVO SITO

Google+

Seguici e clicca su Follow




Post più popolari

Ricevi in email i nuovi post


Enter your email address:

Delivered by FeedBurner



Archivio blog

Elenco blog consigliati

Argomenti

verità nwo Fine dei Tempi controllo sociale profezie 666 anticristo 2012 Ordine Globale eventi matrix crollo economico controllo psichico Futuro Svegliatevi crisi finanziaria 2013 Dio illuminati Grande Tribolazione controllo del pensiero disinformazione diritti civili religione segni dei tempi Falsità armi invisibili cambiamento Pace e Sicurezza armi silenziose religione universale 2018 Bestia Globalizzazione Poteri Occulti nuova era cospirazione 2012. Apocalisse Bibbia Economia disastri Anunnaki Rivelazione attualità coscienza scienza società Cabala epidemie marchio popolazione Cristiani veri armi psicotroniche guerra onde elettromagnetiche Babilonia la Grande Leggi Morali Universali Massoneria Propaganda controllo popolazione realtà scie chimiche Alieni CONTROLLO MENTALE CRISIS Occulto YAHUWEH esoterismo new age Extraterrestri Sistema Economico libertà microonde riflessioni 2010 Neuro confusione Vaticano genocidio politica yahushua Leggi causa effetto Unione Europea YHVH elf medicina salute CRISTIANITA' Finanza Satanismo amore cervello crisi economica informazione microchip nanotecnologie sette vaccini Avvento Messia CRISI Cristo Luminari Regno Spirito Transumanesimo frequenza governo malattie Mercati Messyah TETRAGRAMMATON indotti inganno metodo scientifico storia Arhiman DENARO ELOHIM Gesù Islam JEHOVAH Lucifero NOME Oriente Risparmi Uomo Cristico altruismo armi biologiche ebe feste pagane incarnazione ipocriti ricerca Alieni Bugiardi Angeli caduti Apparizioni Mariane Demiurgo EURASIA GEOVA Ibridazione Multinazionali SINGOLARITA' Segnale Digitale Superuomo YAHWEH codice barre complotto farisei intelligenza artificiale solidarietà televisione terremoto yahshua Conoscenza Ebrei Haarp Illuminazione Internet JeZeus Legge Meretrice Messaggio Monti PAPA PROTOCOLLI Qabbala RUSSIA SINGULARITY Signore YHWH alchimia bambini cittadini incontri del terzo tipo magia menzogne moneta unica mondiale paranormale ARMAGHEDDON Androide CAOS EM Pulse EURO Fede Genetica Gnostico Grecia Jesus LAVORO Missione Pubblicità RFID Sionisti Sostenibile ULTIMI GIORNI YAH computer contattati denuncia illegalità influenza media scienza dell'uno 7 torri del diavolo ARMI ELETTRONICHE Anima BANCHE CINA Cattolicesimo Clonazione Cyborg ELOHA ELYAH EVANGELICI Europa Golem Industria Farmaceutica Jezus NUOVO ORDINE MONDIALE Rael SCANNER SCHIAVI SION Siragusa Umanesimo armi psichiatriche controllo biologico cospirazionismo cronaca malattia mentale mondo unito nanoscienze polizia salute. alimentazione scontri segni nei cieli simbolismo subliminale transazione elettronica wireless AMARE ATTENTATI CALIFFATO CORANO CURA Chiesa ELOAH FAMIGLIA Gaia HPV INVASIONE ISIL ISIS Israele Italia KURZWEILL LETTURA PENSIERO LHC Collider Legge del governo MAOMETTO PSICHIATRIA Rivoluzione SAVI Salvatore TELEPATIA TERRORISMO Talmud Terra Torah UMANI 2.0 Vday antitaccheggio apocalisse armi a raggi bioenergia chiesa cattolica consumatori controllo Internet empatia esposto occidente pace pandemia papillomavirus perdono persecuzione uploading della mente violenza 2014 25 dicembre 92 Apostoli BANCA CENTRALE BCE BOJS Baal CONTRO UMANITA' Capodanno DIBATTITO DIMISSIONI ECONOMICO ELI ENERGIA ELETTRICA EU Epifania FALSE DOTTRINE FINE DEL MONDO Fantascienza Gesuiti Giappone HASHEM INTERNAZIONALE Incantesimi JIHAD Lezione MEDIO ORIENTE MUSULMANI NATSARIM NOE' NORVEGIA Natale ORWELL Oroubous PROZAC PUTIN Roccia SCANDALO SENTINELLE SOLIDARIETA' STALKING Santi Signoraggio Sorath T.S.O. Tecnolgia Teocrazia Trattamento Tribunale minori UNIONE Umani Vaticanix YEHWAH antibiotici babele biochip calcio cananei casa collaborazione collasso combattimento corso creazione culto diabete dies Natalis Solis Invicti filistei free energy industria alimentare informatica intermatrix killer libano magia nera metapsichica mk ultra palestinese pasqua pianeta psicogenesi robot sacrifici sanzione amministrativa sfratti tecnologia tesla tifosi tradizioni umanità zucchero 11/9 19 ottobre 1969 2 Testimoni 2.0 2011 2012. Apocalisse. IPV6 2015 2016 2020 3D 66 LEGGI 7 GIUGNO 2014 7 LEGGI 8 marzo 9+2 ACEA ACTA AFFITTASI AI AIDS ALBERT PIKE ALLARME ARABIA SAUDITA ARCA DI GABRIELE ASSOCIAZIONE AVARI Ambientalista Apollo Ari Folman Avventisti BAVLI BINITARISMO BLOG BOLLETTA BOSONE HIGGS BRASILE Beppe Grillo Bioingegneria Blogger CASE CERCA CERCO CERN COMUNITA' EUROPEA CONTRO COSTO CRIMINI CRISTIANI CSI CUSTODI Cancro Caronia Cerimonia Cinema DEDICATO DISCEPOLI DITEISMO DMITRIJ MEDVED DNA DOLOMITI Divina Droni EASTER EDISON EGOISTA EMERGENZA ENEL ENI ESTERO EUROGENDFOR Esseni FALSI PROFETI FAMIGLIE FAMILY FEDERAZIONE FESTA FIGLI Film Francesco Francesco I Freud Frutta Fumo G20 GAS GINEVRA GOOGLE Gea Genesi Giovanni Giustizia Gnosi Gottardo HAMAS HERA HIV Hubble ILLUMIA INTERESSI IOR IRAQ ITALIAN ITALIANA Impresa Inaugurazione Iniziazione Innovazione Iran JANNAH JOB Jorge Jung LEGGI NOACHITE LIBIA LUNA ROSSA Londra Louisa May Alcott Luna MANIFESTAZIONI MECCA MISTERIOSO CONGEGNO/ARMAMENTO MUHAMMAD MUTUI Madre Merkel Montagna Movimento 5 Stelle NOTIZIE OFFER OFFRO Obbligatorio Olimpiadi Ologrammi PESACH PETROLIO PLASMA PREESISTENZA PROFETA PROGETTO DEI SECOLI Padre Pio Pietro Portale Progetto Enoch Project QUANTICO QUANTISTICO Qumran RENT RINCARI RISPARMIO Ravenna SATANA SETTEMBRE 2015 SHARIA SHEMITAH SINDROME SLAVES SOCIETA' SPORTIVE SORGENIA SPORT Sanitario Sophia Sostenibile. Green Stampante 3D Sviluppo TARGETED INDIVIDUAL TEORIA STRINGHE TERNA TETRADE TIME TRAVEL TUTELA The Congress Treno Tunnel UFO UNO VECCHIO ORDINE MONDIALE VIAGGIO NEL TEMPO VIDEO VITTORIO MARCHESI Verde WAR WORK WORLD CUP 2014 accuse affiliazione aiuto alarma alarma allevamenti animali allunaggio anniversario antidepressivi antifumo cambiament cartella esattoriale chemtrails codice della strada combattente coordinamento dea depressione diritti donne donna dossier election day elezioni europei 2012 facebook femminismo femminista focolarini gabriele sandri genere gozzoviglie guardiani horror ideologia incidenti stradali industria automobilistica lato oscuro manifestazione medicinali meteorite mondiale morgellons movimento resistenza popolare numero nuovo occupazione odio omicidio opus dei orgoni origine ISLAM origini cristianesimo paperclip parapsicologia pericoli pillola blu pillola rossa popolari popolo pranzo psicanalisi psicotrope raciti re reincarnazione rituale scrittrice secolare serpente sol levante soldati spirale stato stato di polizia sterilità maschile suicidio torre traforo tsunami ultrà
(c) 2007-2021 by INTERMATRIX. Powered by Blogger.